UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Inghilterra-Italia 0-0: pari al Molineux, Azzurri sempre primi

A Wolverhampton, nella riedizione della finale di UEFA EURO 2020, l'Italia pareggia in casa dell'Inghilterra in una sfida con occasioni da una parte e dall'altra: un risultato che la tiene imbattuta in vetta al girone.

Highlights: Inghilterra - Italia 0-0

L'Italia ottiene un buon pareggio in Inghilterra e resta in vetta al Gruppo 3 della Lega A di UEFA Nations League. Al Molineux di Wolverhampton, nella riedizione della finale di UEFA EURO 2020, gli Azzurri "inchiodano" sullo 0-0 la nazionale di Gareth Southgate, in una sfida caratterizzata da occasioni da una parte e dall'altra. I campioni d'Europa di Roberto Mancini restano imbattuti in vetta al girone, grazie all'1-1 tra Ungheria e Germania.

I momenti chiave della gara

3' Frattesi manda a lato di destro sull'assist di Pellegrini
9' Donnarumma devia sulla traversa, con la punta delle dita, il tiro di Mount
25' Ramsdale si salva con un grande intervento su Tonali
44' Ramsdale dice di no anche a Pessina
48' Pessina calcia alto
52' Sterling si divora il gol del vantaggio sul servizio invitante di James

Riepilogo della partita: occasioni ma nessun gol tra Inghilterra e Italia

L'Italia parte forte e ha subito un'ottima occasione con Davide Frattesi, ma il centrocampista del Sassuolo - servito alla perfezione da Lorenzo Pellegrini - calcia a lato. Gli inglesi reagiscono con Mason Mount, che pescato da Raheem Sterling centra la traversa complice la deviazione di Gianluigi Donnarumma, e Declan Rice, centrocampista del West Ham che non trova lo specchio della porta.

Donnarumma si salva con l'aiuto della traversa sul tentativo di Mount
Donnarumma si salva con l'aiuto della traversa sul tentativo di MountAFP via Getty Images

Gli Azzurri non stanno a guardare e al 25' hanno una colossale occasione per sbloccare il risultato, ma Aaron Ramsdale - portiere dell'Arsenal preferito questa sera a Jordan Pickford - si salva di puro istinto sul tiro da distanza ravvicinata, a colpo sicuro, di Sandro Tonali. Prima dell'intervallo c'è lavoro per Donnarumma, che ferma il talento del Chelsea Mount, e ancora per il portiere dei Leoni, che manda in corner la conclusione di Matteo Pessina.

Nella ripresa la squadra di Gareth Southgate costruisce una delle migliori occasioni di tutta la partita, ma Sterling mette incredibilmente alto, da due passi, sull'invitante cross di Reece James. I Ct provano a inserire forze fresche dalla panchina, entra anche Harry Kane ma sono gli Azzurri di Mancini ad avere una buona opportunità con Giovanni Di Lorenzo, che manca l'ultimo passaggio per Pessina.

L'occasione capitata a Frattesi proprio in apertura
L'occasione capitata a Frattesi proprio in aperturaAFP via Getty Images

Nessuna delle due nazionali riesce a trovare lo spunto vincente, la sfida si chiude senza reti con il neo per l'Italia dell'ammonizione nel recupero di Tonali, che martedì salterà la sfida a Mönchengladbach contro la Germania per squalifica. Ma Mancini, anche in considerazione delle tante rotazioni e degli esordi di Federico Gatti e Salvatore Esposito, ha più di un motivo per essere soddisfatto. L'Inghilterra, invece, resta ancora a secco di vittorie...

Inghilterra-Italia 0-0: la partita minuto per minuto e le reazioni

Matthew Howarth, match reporter

Due squadre molto cambiate hanno offerto tanto divertimento in una partita che sarebbe potuta finire con ogni risultato. Sterling sarà deluso di non aver regalato all'Inghilterra la prima vittoria nel Gruppo 3 della Lega A quando ha calciato sopra la traversa da distanza ravvicinata, ma gli impressionanti salvataggi di Ramsdale nel primo tempo su Tonali e Pessina hanno evitato alla nazionale dei Tre Leoni la seconda sconfitta su tre partite. Mancini sarà il più felice dei due Ct poiché la sua squadra piena di giovani ha mantenuto l'imbattibilità nella competizione.

Le reazioni a caldo

Roberto Mancini, Ct Italia: "Nel complesso abbiamo giocato una buona gara, non era semplice. Dobbiamo migliorare molto, soprattutto quando attacchiamo e dobbiamo fare gol. Nel primo tempo abbiamo avuto tre occasioni che non vanno sbagliate".

Federico Gatti, difensore Italia: "Giocare una partita del genere, con giocatori che partecipano alla UEFA Champions League, è un’emozione stupenda: mi auguro mille di questi giorni. Abbiamo fatto una grande gara: nel primo tempo abbiamo avuto occasioni importanti e siamo riusciti a non prendere gol".

Matteo Pessina, centrocampista Italia: "In queste gare molto spesso la tattica salta, bisogna essere in grado in poco tempo di vedere dov’è l’avversario e chiuderlo. Abbiamo giocato una grande partita: potevamo anche vincere, visto che abbiamo avuto occasioni più nitide, portiamo a casa comunque un buon pareggio".

Mason Mount, centrocampista Inghilterra: "Il risultato è difficile da accettare perché credo che avremmo potuto ottenere di più dal match. Siamo frustrati dalla prestazione. Vogliamo vincere tutte le partite".

Statistiche

  • Mancini ha schierato la seconda formazione più giovane della sua gestione con una media di 25 anni e 126 giorni. Solo contro l'Ungheria (25a 18g) aveva messo in campo una formazione più giovane.
  • Gli ultimi quattro incontri tra queste due nazionali sono tutti terminati in parità.
  • L'Inghilterra ha vinto appena una delle ultime sei partite di UEFA Nations League, non riuscendo a segnare in quattro di queste.
  • La nazionale dei Tre Leoni non riesce a vincere da tre partite: è la seconda volta che le accade con Gareth Southgate come Ct (era già successo a cavallo tra luglio e settembre 2018).
  • L'Italia è imbattuta negli ultimi 11 incontri della fase a gironi di UEFA Nations League.

Formazioni

Inghilterra: Ramsdale; James, Maguire, Tomori (Guehi 88'), Trippier; Rice (Phillips 65'), Ward-Prowse; Sterling (Saka 79'), Mount (Bowen 66'), Grealish; Abraham (Kane 65').

Italia: Donnarumma; Di Lorenzo, Gatti, Acerbi, Dimarco (Florenzi 87'); Frattesi, Locatelli (Gnonto 65'), Tonali; Pessina (Cristante 88'), Scamacca (Raspadori 77), Pellegrini (Esposito 65').

Gruppo 3 In diretta adesso

Giocate G Vittorie V Pareggi P Sconfitte S Segnati Subiti Differenza reti Punti Pti
ITA Italia
Ora in gioco
6 3 2 1 8 7 1 11
HUN Ungheria
Ora in gioco
6 3 1 2 8 5 3 10
GER Germania
Ora in gioco
6 1 4 1 11 9 2 7
ENG Inghilterra
Ora in gioco
6 0 3 3 4 10 -6 3

Cosa succede al termine della fase a gironi di UEFA Nations League?

Le quattro vincitrici della Lega A andranno alla fase finale a eliminazione diretta dove, in linea di principio, una squadra verrà scelta per ospitare il mini torneo. Le semifinali si disputeranno il 14 e 15 giugno 2023, mentre le finali per il terzo e primo posto saranno il 18 giugno.

Le quarte dei gironi della Lega A verranno retrocesse in Lega B per l'edizione 2024/25.