UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Barella stende l'Olanda, Azzurri in vetta

L'Italia conquista la prima vittoria nel Gruppo 1 contro i finalisti della passata edizione di Nations League: decide la sfida alla Johan Cruijff ArenA il gol di Nicolò Barella nel primo tempo.

Guarda il gol di Nicolò Barella che ha regalato la vittoria all'Italia contro l'Olanda ad Amsterdam.
Highlights: Olanda - Italia 0-1

L'Italia vince la sua settima partita consecutiva in trasferta grazie alla rete di testa nel primo tempo di Nicolò Barella.

La diretta testuale di Olanda - Italia

La partita

Una bella Italia si impone 1-0 ad Amsterdam contro l'Olanda e conquista i primi tre punti nel Gruppo 1 della Lega A di UEFA Nations League: decide la sfida il colpo di testa vincente di Nicolò Barella allo scadere del primo tempo.

L'Italia è brillante e crea molte occasioni: al 12' Barella recupera la palla ma la sua conclusione, leggermente deviata, finisce di pochissimo oltre la traversa. Poco dopo è Nicolò Zaniolo a provarci in acrobazia sul cross da sinistra di Leonardo Spinazzola ma la sfera finisce alta.

Il forcing azzurro continua: al 18' Lorenzo Insigne pesca Ciro Immobile in profondità ma il tentativo a giro dell'attaccante della Lazio sfiora il palo. Al 30' è l'Olanda a provarci con Georgino Wijnaldum: il No8 olandese salta secco Jorginho, taglia il campo palla al piede e conclude a rete ma Gianluigi Donnarumma sventa la minaccia in due tempi.

Al 35' è ancora l'Italia a rendersi pericolosa: Insigne rientra sul destro, calcia a giro ma il pallone finisce di pochissimo alla sinistra di Jasper Cillesen. Al 46' arriva meritatamente il gol dei ragazzi di Roberto Mancini: Insigne scambia in area con Immobile che pennella al centro dell'area piccola e pesca Barella. Il centrocampista nerazzurro svetta di testa e anticipa Nathan Akè insaccando sotto la traversa.

Il colpo di testa decisivo di Nicolò Barella
Il colpo di testa decisivo di Nicolò BarellaGetty Images

Nella ripresa l'Italia continua a dominare: ci provano prima Immobile e poi Insigne ma l'Olanda si salva. Al 55' la squadra di Dwight Lodeweges va vicino all'1-1 con Van de Beek che conclude al volo ma Donnarumma compie una parata strepitosa e respinge in calcio angolo.

Il finale di gara è emozionante: prima Memphis Depay va vicino al gol in sforbiciata, pochi secondi dopo è Moise Kean a divorarsi un gol clamoroso da pochi passi. Il risultato non cambia e gli Azzurri festeggiano meritatamente la prima vittoria nell'edizione 2020/21 di UEFA Nations League.

Reazioni

Roberto Mancini, Ct Italia: "Sono soddisfatto per la mentalità e per la prestazione della squadra, i ragazzi sono stati straordinari. Avremmo meritato di segnare almeno un altro gol".

Manuel Locatelli, centrocampista Italia: "È l'esordio dei sogni. Penso sia il momento più bello della mia carriera. C'è da cavalcare questo trend, per togliermi altre soddisfazioni. Quando giochi con giocatori di talento è più facile, Chiellini e Bonucci mi hanno aiutato tanto. Ho subito delusioni enormi, ora è una rinascita, voglio godermi questo momento con la testa sulle spalle".

Giorgio Chiellini, capitano Italia: "Oggi abbiamo vinto giocando da grande squadra, e probabilmente meritavamo qualche gol in più, e alla fine siamo stati bravi anche a difenderci. Era destino che giocassi in un appuntamento così importante, per questo mi è venuto da sorridere dopo l'equivoco di martedì. Siamo in testa al girone credo con merito".

L'Italia è passata in vantaggio nel primo tempo
L'Italia è passata in vantaggio nel primo tempoGetty Images

Formazioni

Olanda: Cillessen; Hateboer (Dumfries 70'), Veltman, Van Dijk, Aké (L de Jong 81'); De Roon, Van de Beek (Bergwijn 57'), F de Jong; Wijnaldum, Depay, Promes 

Italia: Donnarumma; D'Ambrosio, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Locatelli (Cristante 81'), Jorginho, Barella; Insigne (Chiesa 90'), Immobile, Zaniolo (Kean 42')

Prossime partite

Il Gruppo A1 continua il prossimo mese, con Bosnia-Erzegovina - Olanda e Polonia - Italia domenica 11 ottobre.