UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Bosnia-Erzegovina -Polonia: probabili formazioni, dove guardarla e ultime notizie

La Bosnia-Erzegovina affronterà la Polonia nel Gruppo 1 di UEFA Nations League – la guida completa.

Edin Džeko in conferenza stampa prima della sfida con la Polonia
Edin Džeko in conferenza stampa prima della sfida con la Polonia Getty Images

La Bosnia-Erzegovina affronterà la Polonia nel Gruppo 1 di UEFA Nations League, lunedì 7 settembre alle 20:45 CET a Zenica.

La marcia di avvicinamento a Bosnia-Erzegovina - Polonia

Dove guardare la partita in TV

Scopri dove puoi guardare la partita di UEFA Nations League in TV

Che cos'è successo finora

Il Gruppo A1 è cominciato venerdì con due sfide combattute. La Bosnia-Erzegovina ha posto fine alla striscia dell'Italia di 11 vittorie consecutive costringendo gli Azzurri all'1-1 a Firenze: al vantaggio ospite di Edin Džeko ha risposto Stefano Sensi. L'Olanda ha superato di misura la Polonia grazie al primo gol in nazionale di Steven Bergwijn.

Le squadre

Bosnia-Erzegovina
Portieri: Begović (Bournemouth), Burić (Hapoel Haifa), Šehić (Konyaspor)
Difensori: Bičkačić (Hoffenheim), Cipetić (Široki Brijeg), Ćivić (Ferencváros), Kolašinac (Arsenal), Kovačević (Ferencváros), Kvržić (Kayserispor), Saničanin (Vojvodina), Šunjić (Dinamo Moskva)
Centrocampisti: Bešić (Everton), Cimirot (Standard Liège), Danilović (Borac Banja Luka), Duljević (Nîmes), Gojak (Dinamo Zagreb), Hadžiahmetović (Konyaspor), Hajradinović (Kasımpaşa), Menalo (Dinamo Zagreb), Milošević (Konyaspor), Šabanadžović (AEK Athens), Višća (İstanbul Başakşehir)
Attaccanti: Džeko (Roma), Hodžić (Fehérvár), Koljić (Universitatea Craiova)

Il nuovo format della Nations League 2020-21
Il nuovo format della Nations League 2020-21

Polonia
Portieri
: Drągowski (Fiorentina), Fabiański (West Ham), Skorupski (Bologna), Szczęsny (Juventus)
Difensori
: Bednarek (Southampton), Bereszyński (Sampdoria), Bochniewicz (Górnik Zabrze), Glik (Benevento), Jędrzejczyk (Legia), Karbownik (Legia), Kędziora (Dynamo Kyiv), Rybus (Lokomotiv Moskva), Walukiewicz (Cagliari)
Centrocampisti
: Frankowski (Chicago Fire), Góralski (Kairat), Grosicki (West Brom), Jóźwiak (Lech Poznań), Kądzior (Dinamo Zagreb), Klich (Leeds), Krychowiak (Lokomotiv Moskva), Linetty (Torino), Moder (Lech Poznań), Szymański (Dinamo Moskva), Zieliński (Napoli)
Attaccanti
: Buksa (New England Revolution), Milik (Napoli), Piątek (Hertha Berlin)

Precedenti

• Questa sarà la prima partita ufficiale tra le due squadre. Nelle due amichevoli disputate, la Polonia ha vinto una volta e pareggiato l'altra (entrambe in campo neutro ad Antalya, Turchia).

• La Polonia ha vinto la sfida più recente per 1-0 a dicembre 2011, con Waldemar Sobota autore dell'unico gol della gara.

Le parole degli allenatori

Dušan Bajević, Ct Bosnia-Erzegovina: "La Polonia è una squadra forte che non ha nulla da perdere. Ci mancheranno anche alcuni giocatori, ma faremo del nostro meglio per vincere. Dovremo giocare in modo veloce, organizzato e responsabile. L'umore della squadra è buono. Abbiamo parlato dopo la scorsa partita e fissato i nostri obiettivi."

Jerzy Brzęczek, Ct Polonia: "Rispettiamo la Bosnia, che gareggia su tre fronti. Li abbiamo visti giocare una partita forte e disciplinata [contro l'Italia] e di conseguenza ci prepareremo per la partita che ci aspettiamo da loro. È difficile alcuni nomi dei loro giocatori, tranne Džeko, e vedremo quale sarà la loro formazione. Ogni nuovo allenatore ha la sua squadra. Hanno giocato in modo aggressivo [contro l'Italia], ma penseremo soprattutto a preparare la nostra squadra.".

Prossime partite

Bosnia-Erzegovina - Olanda – 11 ottobre
Polonia - Italia – 11 ottobre