Nuova stagione Futsal Cup

Ben 49 club parteciperanno alla UEFA Futsal Cup 2013/14. Quarantacinque di essi conosceranno il proprio destino dopo il sorteggio della fase preliminare e principale in programma oggi alle 14.00CET.

Il trofeo della UEFA Futsal Cup
Il trofeo della UEFA Futsal Cup ©Sportsfile

Il Kairat Almaty, campione in carica, figura tra i 49 club – cifra record – al via della UEFA Futsal Cup 2013/14, e sarà una delle quattro squadre esonerate dal sorteggio della fase preliminare e principale in programma il 3 luglio alle ore 14.00CET a Nyon. Il sorteggio sarà condotto dall'ex nazionale spagnolo Kike.

Il Kairat ha conquistato il titolo ad aprile a Tbilisi e, essendo una delle prime quattro teste di serie, accederà di diritto alla fase d'élite in programma a novembre, insieme alla squadra che ha battuto in finale, l'MFK Dinamo, ai campioni di Spagna dell'FC Barcelona e a quelli di Portogallo dello Sporting Clube de Portugal. Complessivamente, 29 club (con ranking compreso tra la 21esima e la 49esima posizione) inizieranno il torneo a partire dalla fase preliminare, mentre altre 16 (ranking 5–20) saranno ammesse alla fase principale.

Ranking completo coefficienti

Le 29 squadre impegnate nella fase preliminare, in programma dal 27 agosto all'1 settembre, saranno suddivise in cinque gironi da quattro e tre gironi da tre squadre. Ciascun girone sarà composto da una squadra sorteggiata da ognuna delle quattro urne, suddivise in base al coefficiente, tranne i gironi da tre squadre che ne avranno una a testa dalle prime due urne e un'altra dalla terza o quarta urna. Otto club, tra cui tre matricole al via a partire dalla fase preliminare, sono stati pre-selezionati per ospitare i mini-tornei e saranno sorteggiati separatamente prima di essere collocati nella posizione corrispondente al loro ranking.

Poiché tre dei club ospitanti saranno inseriti nella quarta urna ma potrebbero ospitare gironi da tre squadre, diverse squadre della Urna 3 (contenenti club con il ranking più basso) saranno selezionati per riempire la quarta posizione in eventuali gironi da quattro squadre senza i padroni di casa dell'Urna 4. Tra le sette matricole vi sono gli inglesi del Baku United FC, che dovrebbero schierare Arnaldo Pereira, vincitore del torneo nel 2009/10 con l'SL Benfica.

Per la fase principale, le vincenti degli otto gironi della fase preliminare saranno pre-sorteggiate durante le operazioni del 3 luglio insieme alle 16 squadre che inizieranno il torneo a partire da questa fase. Tra questi vi è il club che ha ospitato la fase finale della scorsa stagione nonché unica formazione sempre al via del torneo, l'Iberia Star Tblisi, più la matricola Tulpar Karagandy, ammessa al torneo come vice campione del Kazakistan grazie alla condizione di detentore del titolo del Kairat. Come per il sorteggio precedente, le squadre occuperanno una delle quattro posizioni in base al ranking e sei club sono stati designati come padroni di casa e saranno sorteggiati separatamente.

La fase principale si giocherà dall'1 al 6 ottobre e le prime due di ciascuno dei sei gironi si uniranno alle prime quattro teste di serie nel sorteggio della fase d'élite in programma il 18 ottobre. Le quattro vincenti dei gironi della fase d'élite, che si disputerà dal 19 al 24 novembre, parteciperanno alla fase finale del torneo a fine aprile. I padroni di casa saranno selezionati tra di esse.

Partecipanti 2013/14
*Esordienti

Classifica completa per coefficiente
Fase preliminare
Urna 1 – padrone di casa

FC Ilves Tampere (FIN, posizione 1)
TS Wisła Kraków (POL, 1)
FC Grand Pro Varna (BUL, 2)
Stella Rossa Wien (AUT, 3)
FK Nautara Kaunas (LTU, 3)
Göteborg Futsal Club (SWE, 4)*
Víkingur Ólafsvík (ISL, 4)*
Wrexham Futsal Club (WAL, 4)*

Urna 2
Gruppi A–H: sorteggio per stabilire gironi da tre squadre

Urna 3 – posizione 4 o 3
JB Futsal Gentofte (DEN)*
FC Encamp (AND)
Hibernians FC (MLT)
Fırat Üniversitesi Elazığ
(TUR)*
KS Ali Demi (ALB)

Urna 4 – posizione 3
Baku United FC (ENG)*
FC Shahumyan Yerevan (ARM)
Perth Saltires (SCO)

Urna 5 – posizione 2
KMF Tango Sarajevo (BIH)*
Eden College Futsal (IRL)
KF Jedinstvo Bilejo Polje (MNE)
Minerva Futsal Bern (SUI)
Hamburg Panthers (GER)
CSC Lexmax Chisinau (MDA)
FC Anzhi Tallinn (EST)

Urna 6 – posizione 1
Athina '90 Athens (GRE)
Vegakameratene (NOR)
Sporting Clube de Paris (FRA)
KMF Zelezarec Skopje (MKD)
Asa Ben Gurion (ISR)
MFC Viten Novolukomi (BLR)

Fase principale
Urna 7 – padroni di casa

KMF Ekonomac Kragyjevac (SRB, 1)
FK EP Chrudim (CZE, 1)
ETO FC Győr (HUN, 2)
City'US Târgu Mures (ROU, 2)
AC Omonia Nicosia (CYP, 3)
FC Lokomotiv Kharkiv (UKR, 3)

Urna 8 – posizione 4
Vincenti fase preliminare Gruppi A-H

Le ultime due delle otto squadre da sorteggiare saranno collocate nella posizione 3 dei primi gironi disponibili.

Urna 9 – posizione 3
MNK Nacional Zagreb (CRO)
Châtelineau Futsal (BEL)

Urna 10 – posizione 2
Tulpar Karagandy (KAZ)*
FC Litija (SVN)
Club Futsal Eindhoven (NED)
Nikars Riga (LVA)

Urna 11 – posizione 1
Iberia Star Tbilisi (GEO)
Marca Futsal (ITA)
Araz Naxçivan (AZE)
Slov-Matic Bratislava (SVK)

Accesso diretto alla fase d'élite 
Kairat Almaty (KAZ, campione in carica)
MFK Dinamo (RUS)
FC Barcelona (ESP)
Sporting Clube de Portugal (POR)

In alto