UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

UEFA Futsal Champions League: guida alle Finals

La fase finale a otto squadre si giocherà dal 28 aprile al 3 maggio all'Arena Zagreb: guida alle sfide e alle contendenti.

UEFA

La fase finale 2020/21 di UEFA Futsal Champions League sarà un torneo a eliminazione diretta con otto squadre che si affronteranno in sede unica all'Arena Zagreb dal 28 aprile al 3 maggio.

Quarti di finale 1: Barça (1° nel ranking) - Dobovec (8)
Quarti di finale 2: Inter FS (2°) - Ugra Yugorsk (7°)
Quarti di finale 3: Sporting CP (3°) - KPRF (6°)
Quarti di finale 4: Kairat Almaty (4°) - Benfica (5°)

Semifinale 1: Barça/Dobovec - Kairat/Benfica
Semifinale 2: Inter/Ugra - Sporting/KPRF

Finale: Vincente semifinale 1 - Vincente semifinale 2

Barça (ESP, detentori) - Dobovec (SVN)

I tre titoli del Barça
I tre titoli del Barça

Barça

Verso le Finals: Prishtina V9-2 (c, sedicesimi di finale), ACCS Asnières Villeneuve 92 V2-1 (c, ottavi di finale)
Miglior piazzamento: campione (2012, 2014, 2020)
2019/20: campione
In breve: ha vinto la prima finale tutta spagnola lo scorso ottobre al Palau Blaugrana battendo il Murcia e diventando la seconda squadra ad aggiudicarsi tre titoli.

Presenze nelle fasi finali:
2020: campione (padroni di casa)
2019: terzo posto
2018: terzo posto (co-organizzatori)
2015: vice campione
2014: campione
2013: terzo posto
2012: campione (padroni di casa)

Dobovec

Verso le Finals: Luxol St Andrews V3-2 (t, sedicesimi di finale), Aktobe V2-1 (t, ottavi di finale)
Miglior piazzamento
: turno elite (2016, 2019, 2020)
2019/20: turno elite
In breve: primo club sloveno a raggiungere la fase finale.

Presenze nelle fasi finali: esordio

Inter FS (ESP) - Ugra Yugorsk (RUS)

Finale 2016: Ugra-Inter 4-3
Finale 2016: Ugra-Inter 4-3

Inter FS

Verso le Finals: Hovocubo V6-2 (c, sedicesimi di finale), Kherson V4-2 (c, ottavi di finale)
Miglior piazzamento: campione (2004, 2006, 2009, 2017, 2018)
2019/20: non si è qualificato
In breve: detiene il record di vittorie con cinque

Presenze in fasi finali/fasi finali con andata e ritorno
2019: quarto posto
2018: campione (co-organizzatori)
2017: campione
2016: vice campione (organizzatori)
2010: vice campione
2009: campione
2007: vice campione
2006: campione (9-7tot. - FC Dynamo)
2004: campione (7-5tot. - Benfica)

Ugra Yugorsk

Verso le Finals: FC Salines V5-2 (t, sedicesimi di finale), Vytis V3-0 (c, ottavi di finale)
Miglior piazzamento: campione (2016)
2019/20: non si è qualificato
In breve: ha battuto l'Inter nella finale del 2016 a Guadalajara vincendo il titolo al suo esordio.

Presenze nelle fasi finali
2017: quarto posto
2016: campione

Sporting CP (POR) - KPRF (RUS)

Highlights 2019: lo Sporting vince il titolo ad Almaty
Highlights 2019: lo Sporting vince il titolo ad Almaty

Sporting CP

Verso le Finals: Gentofte V12-1 (c, sedicesimi di finale), Chrudim V5-1 (c, ottavi di finale)
Miglior piazzamento: campione (2019)
2019/20: turno elite
In breve: ha vinto la prima edizione della rinnovata UEFA Futsal Champions League nel 2018/19 – e ha ospitato l'unica precedente fase finale a otto squadre della prima Coppa UEFA di Futsal del 2001/02.

Presenze nelle fasi finali
2019: campione
2018: vice campione
2017: vice campione
2015: terzo posto (organizzatori)
2012: quarto posto
2011: vice campione
2002: semifinale (organizzatori)

KPRF 

Verso le Finals: Lučenec V7-1 (t, sedicesimi di finale), Olmissum V2-1 (t, ottavi di finale)
Miglior piazzamento: terzo posto (2020)
2019/20: terzo posto
In breve: terzo posto all'esordio nel 2020.

Presenze nelle fasi finali
2020: terzo posto

Kairat Almaty (KAZ) - Benfica (POR)

 Guarda come il Kairat ha vinto il titolo nel 2015 a Lisbona
Guarda come il Kairat ha vinto il titolo nel 2015 a Lisbona

Kairat Almaty

Verso le Finals: Viten Orsha V5-3 (t, sedicesimi di finale), United Galati V6-1 (c, ottavi di finale)
Miglior piazzamento: campione (2013, 2015)
2019/20: turno elite
In breve: detiene il record di 17 partecipazioni e nove Finals

Presenze nelle fasi finali:
2019: vice campione (organizzatori)
2017: terzo posto (organizzatori)
2015: campione
2014: quarto posto
2013: campione
2011: terzo posto (organizzatori)
2009: terzo posto
2008: quarto posto

Benfica

Verso le Finals: Futsal Minerva V5-1 (t, sedicesimi di finale), Berettyóújfalu V5-0 (c, ottavi di finale)
Miglior piazzamento: campione (2010)
2019/20: turno elite
In breve: ha affrontato l'Inter nelle due precedenti fasi finali, perdendo nel 2004 ma vincendo in casa nel 2010, con in squadra in entrambe le partite il futuro due volte campione dell'Inter, Ricardinho.

Presenze in fasi finali/fasi finali con andata e ritorno
2016: terzo posto
2011: quarto posto
2010: campione (organizzatori)
2004: vice campione (5-7tot. - Inter FS)