Barça - KPRF, Murcia - Tyumen: fase finale Futsal Champions League

Il Barça affronterà il KPRF e il Murcia incontrerà il Tyumen nelle semifinali.

Il Palau Blaugrana, stadio del Barça
Il Palau Blaugrana, stadio del Barça FC Barcellona

La fase finale di UEFA Futsal Champions League si giocherà dal 9 all’11 ottobre al Palau Blaugrana di Barcellona.

Entrambe le semifinali oppongono squadre spagnole esperte e formazioni russe all’esordio. Il Barça padrone di casa e due volte campione affronta il KPRF, mentre il Murcia FS incontra il Tyumen. Da confermare il calendario esatto delle partite.

Il sorteggio è stato condotto da Aleksandr Hleb nella sede del Comitato Olimpico bielorusso di Minsk a febbraio. La fase finale era originariamente in programma a Minsk ad aprile 2020, ma è stata posticipata e spostata a causa dell’emergenza COVID-19. La Minsk Arena ospiterà la prossima fase finale ad aprile 2021.

Fase finale 2020: Palau Blaugrana, Barcellona

Semifinali (9 ottobre)
Barça (ESP) - KPRF (RUS)
Murcia FS (ESP) - Tyumen (RUS)

Finale terzo posto e finale primo posto a seguire (11 ottobre)

Contendenti

Il Barça batte l’Inter e vince il bronzo nel 2019
Il Barça batte l’Inter e vince il bronzo nel 2019

Barça (ESP)

Miglior piazzamento: campione (2012, 2014)
Presenze nella fase finale: 2012 campione (squadra ospitante), 2013 terzo posto, 2014 campione , 2015 secondo posto, 2018 terzo posto, 2019 terzo posto
Migliori marcatori: Mario Rivillos, Daniel Shiraishi 5

  • Alla settima presenza nella fase finale col formato a quattro squadre introdotto nel 2006/07, è a una distanza dal record del Kairat Almaty.
  • È già stato la squadra ospitante a Lleida nel 2012, quando ha vinto la competizione all’esordio.
  • Potrebbe diventare la seconda squadra a vincere tre volte la competizione dopo i connazionali dell’Inter FS (che ha cinque titoli in bacheca).
  • Nella passata stagione ha battuto il Murcia per 3-2 in un’indimenticabile ‘gara a cinque’ che è valsa il primo titolo spagnolo dopo sei anni.
  • Sergio Lozano ha giocato nel Barça nel 2012 e 2014, e poi è stato raggiunto da Aicardo. Daniel Shiraishi (2017 e 2018) ha vinto con l’Inter; Marcênio ha invece vinto nel 2016 con l’Ugra Yugorsk mentre Juanjo è stato un giocatore di quel Murcia che ha raggiunto la finale nel 2008. Ferrao è un ex calciatore del Tyumen, ed Esquerdinha è stato portato in Europa nel 2006 dal Murcia ma entrambi al momento sono infortunati, da qui la firma a gennaio di Ximbinha.
  • Roger, Juanjo, Mario Rivillos, Arthur e Boyis hanno lasciato la squadra a giugno alla scadenza del contratto.
  • È uscito ai quarti dei play-off di campionato a giugno: dunque, per qualificarsi alle competizioni europee dovrà vincere questa fase finale.

KPRF (RUS)

Miglior piazzamento: stagione d’esordio
Miglior marcatore: Paulinho 6

  • Ha battuto il Murcia 6-5 nel turno principale: Paulinho ha segnato una tripletta mentre Artem Niyasov ha realizzato il gol della vittoria nell’ultimo minuto di gioco.
  • Nella prima partita del turno principale - gara d’esordio in Europa - la formazione moscovita ha battuto i due volte campioni e vicecampioni del 2019 del Kairat per 3-0.
  • Nella squadra figurano giocatori come Lin, che ha vinto la competizione col Barça nel 2012 (ha anche segnato in finale) e nel 2014, e Artem Niyazov, membro di quell’Ugra che ha vinto il titolo all’esordio nel 2016. Romulo e Aleksandr Fukin sono stati vice campioni con l’FC Dynamo.

Murcia FS (ESP)

Miglior piazzamento: vice campione (2008)
Presenze nella fase finale: 2007 terzo posto (nazione ospitante), 2008 secondo posto
Miglior marcatore: Felipe Paradynski 7

  • È tornato a giocare in Europa per la prima volta dal 2012/13; nell’ultima presenza in una fase finale risalente al 2008 ha perso ai rigori in finale contro il Sinara Ekaterinburg a Mosca.
  • La scorsa stagione ha affrontato due volte il Barça, perdendo 4-3 in Supercoppa di Spagna a settembre e 2-1 in trasferta in campionato a dicembre.
  • Leo Santana ha vinto la competizione nel 2013 col Kairat, squadra con la quale aveva vinto il bronzo nel 2011; da giocatore del Barça è arrivato terzo nel 2018 e 2019 (come Marc Tolrá nel 2013).
  • Il tecnico Diego Giustozzi ha guidato l’Argentina alla vittoria della Coppa del Mondo FIFA di futsal nel 2016.
  • È uscito ai quarti dei play-off di campionato a giugno: dunque, per qualificarsi alle competizioni europee dovrà vincere questa fase finale.

Tyumen (RUS)

Miglior piazzamento: stagione d’esordio
Miglior marcatore: Artem Antoshkin 6

  • Ha raggiunto la fase finale con una vittoria per 3-1 sui campioni in carica dello Sporting CP (per la terza volta i detentori sono eliminati nel turno elite nell’attuale formato della competizione).
  • Ha vinto il primo titolo russo nella passata stagione battendo proprio il KPRF 3-1 al meglio delle cinque gare, sebbene a dicembre abbia perso due volte in casa degli esordienti della competizione del KPRF (il doppio confronto del ritorno in casa dei rivali è previsto nella settimana che precede la fase finale di aprile).
  • Bruno Taffy è stato un giocatore dell’Inter che ha vinto il torneo nel 2018.