UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

La Luparense per l'orgoglio

Pur delusa per la sconfitta in semifinale, la squadra di Sito Rivera tenterà di avere la meglio sull'Araz Naxçivan per centrare il terzo posto finale nella Coppa UEFA Futsal.

La Luparense per l'orgoglio
La Luparense per l'orgoglio ©Getty Images

Pur deluse dalle sconfitte in semifinale, Luparense C/5 e Araz Naxçivan daranno il massimo sul campo nella finale per il terzo e quarto posto della Coppa UEFA Futsal.

Dopo aver visto la suadra "commettere troppi errori" nella semifinale persa 8-4 contro i padroni di casa dell'SL Benfica, il tecnico della Luparense Sito Rivera ha chiesto ai suoi giocatori una prova di carattere per lasciare il Portogallo a testa alta.

"Dovremo disputare una gara più attenta rispetto a quella di venerdì contro il Benfica - ha spiegato Rivera -. Scenderemo in campo per l'onore e per dimostrare che siamo una squadra migliore rispetto a quanto abbiamo mostrato nella scorsa partita. Sappiamo che l'Araz può contare su ottimi giocatori come Thiago e Serjão, perciò non ci aspettiamo una gara in discesa".

L'allenatore dell'Araz, Alesio, ha preannunciato una lunga sessione davanti agli schermi televisivi per cercare di ottenere il maggior numero di informazioni possibili sulla Luparense prima della sfida di domenica. "Studieremo tutte le ultime partite dei nostri avversari, ma dopo la sconfitta contro l'Interviú Madrid la cosa più importante sarà recuperare l'equilibrio psicologico, perché quel risultato ci ha fatto male".