UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Tutti a caccia della coppa

Il secondo turno di qualificazione si terrà tra il 29 gennaio e l’1 febbraio a Lisbona e Belgrado.

Il secondo turno di qualificazione valido per la Coppa UEFA di Futsal si terrà tra il 29 gennaio e l’1 febbraio a Lisbona e Belgrado.

Due gironi
Le otto squadre ancora in corsa sono state suddivise in due gironi. Le sfide del Gruppo A si svolgeranno in Portogallo mentre quelle del Gruppo B avranno luogo in Serbia e Montenegro. In ogni girone le prime due giornate si giocheranno il 29 ed il 30 gennaio. L’ultima tornata di gare si svolgerà il 1 febbraio è l’orario d’inizio sarà lo stesso per tutte le partite affinchè le squadre non conoscano l’avversario successivo in caso di qualificazione.

Ottimi ricordi
Il Gruppo A si svolgerà presso il Pavilhão da Luz, campo di casa dell’ SL Benfica, che aveva opsitato la stessa fase anche nel 2003/04. Gli spagnoli del Boomerang Interviú, impegnati in questo girone, hanno ottimi ricordi della struttura. Al Luz hanno infatti già ottenuto una volta il passaggio del turno proprio contro il Benfica, con il risultato complessivo di 7-5, nonostante la sconfitta in quella gara per 4-3. La rivincita si svolgerà all’ultima giornata l’1 febbraio. Nel Gruppo A sono stati sorteggiati anche gli esordienti belgi del Cristal Noir MB Morlanwelz e i Kazachi del Kairat Almaty.

Rivincita della finale
Il KMF Marbo Beograd ospiterà le gare del Gruppo B presso l’impressionante struttura dell’Hala Pionir. Il 30 gennaio è prevista la rivincita della finale dell’anno scorso tra i campioni dell’Action 21 Charleroi e l’MFK Dinamo Moskva, che ha di recente acquistato vari giocatori dei campioni del Belgio. L’ultima squadra che compone il girone è l’ambizioso club ucraino dell’FC Shakhtar Donetsk.

Finale in primavera
Le vincitrici si qualificano per le semifinali che sono state introdotte per la prima volta in questa stagione. La vincente di ogni girone se la vedrà con la seconda dell’altro gruppo in sfide di andata e ritorno previste per il mese di marzo. Anche per la finale è previsto il doppio impegno di andata e ritorno a fine aprile e inizio maggio.