Roma - Borussia Mönchengladbach: storia della partita

Lo Stadio Olimpico ospita la sfida tra Roma e Borussia Mönchengladbach, che non si sono mai affrontate in Europa e sono separate da tre punti nel Gruppo J.

Justin Kluivert esulta
Justin Kluivert esulta ©AFP/Getty Images

Lo Stadio Olimpico ospita la sfida tra Roma e Borussia Mönchengladbach, che non si sono mai affrontate in Europa e sono staccate di tre punti nel Gruppo J.

• La Roma ha iniziato la fase a gironi travolgendo l'İstanbul Başakşehir per 4-0 ma ha pareggiato 1-1 nella successiva gara sul campo del Wolfsberg. Il Gladbach, per contro, ha perso la prima partita in casa contro la formazione austriaca e ha strappato un 1-1 alla seconda giornata in Turchia.

Flashback #UEL: Mönchengladbach - Fiorentina 4-3
Flashback #UEL: Mönchengladbach - Fiorentina 4-3

Precedenti
• Anche se le squadre non si sono mai incontrate, entrambe hanno molta esperienza in Europa contro le formazioni della nazione avversaria.

• La Roma è alla 27esima sfida contro una squadra tedesca. Nelle precedenti 26 ha collezionato 10 vittorie (di cui otto casalinghe), due pareggi e 14 sconfitte. Il successo interno più recente è stato il 3-2 sul Bayer Leverkusen nella fase a gironi di UEFA Champions League 2015/16. Un anno prima, nella stessa competizione, i giallorossi avevano subito la loro sconfitta casalinga più pesante in Europa, arrendendosi al Bayern München per 7-1.

• Il Mönchengladbach ha collezionato più vittorie che sconfitte contro le italiane (V5 P7 S4). Fra i tre successi esterni figura un memorabile 4-2 in rimonta contro la Fiorentina grazie a una veloce tripletta di Lars Stindl (trasferta più recente) al ritorno dei sedicesimi di UEFA Europa League 2016/17 (risultato totale 4-3). Tuttavia, quattro anni prima la squadra era uscita contro la Lazio allo stesso turno della competizione, con un 3-3 casalingo e una sconfitta per 2-0 all'Stadio Olimpico.

Highlights: Wolfsberg - Roma 1-1
Highlights: Wolfsberg - Roma 1-1

Forma
Roma
• La Roma è arrivata sesta in campionato, mancando la qualificazione in UEFA Champions League per la prima volta in sei anni. Agli ottavi dell'edizione 2018/19 è uscita con una sconfitta complessiva per 4-3 contro il Porto, mentre la stagione precedente era arrivata in semifinale.

• I giallorossi partecipano per la quinta volta alla UEFA Europa League, ma solo per la terza alla fase a gironi. Nelle due occasioni precedenti (2009/10 e 2016/17) è approdata alla fase a eliminazione diretta, fermandosi agli ottavi in quest'ultima.

• La Roma non perde da 13 partite nella fase a gironi di UEFA Europa League (V8 P5). In sette gare casalinghe ha collezionato sei vittorie e un pareggio, segnando sempre almeno due gol. Inoltre, ha segnato quattro gol in cinque delle ultime 12 partite del torneo. Lo 0-2 contro il Real Madrid campione in carica nella scorsa Champions League è l'unico degli ultimi 12 confronti europei persi a Roma, con 10 vittorie.

Highlights: İstanbul Başakşehir - Mönchengladbach 1-1
Highlights: İstanbul Başakşehir - Mönchengladbach 1-1

Mönchengladbach
• Grazie al quinto posto in Bundesliga nel 2018/19, il Mönchengladbach si è qualificato direttamente alla fase a gironi di UEFA Europa League, tornando in Europa dopo due stagioni di assenza.

• Il Gladbach aveva superato due volte su due la fase a gironi di UEFA Europa League (2012/13 e 2014/15) ma era sempre uscito ai sedicesimi. Dopo il trasferimento dalla UEFA Champions League nel 2016/17, è riuscito ad andare oltre grazie a una spettacolare rimonta contro la Fiorentina, uscendo agli ottavi nella sfida tutta tedesca contro lo Schalke (1-1 t, 2-2 c).

• Nella fase a gironi di UEFA Europa League, la formazione tedesca non perde in trasferta da sette gare (V2 P5). L'ultima vittoria esterna è stata il 4-2 sul campo della Fiorentina.

Highlights: Roma - İstanbul Başakşehir 4-0
Highlights: Roma - İstanbul Başakşehir 4-0

Curiosità e incroci
• Edin Džeko ha segnato molto in Bundesliga con il Wolfsburg dal 2007 al 2011, realizzando 66 gol in 111 partite. Nel 2008/09 ha vinto il campionato, mentre nella stagione successiva ne è stato il capocannoniere con 22 gol. Nelle cinque gare di campionato contro il Mönchengladbach (V4 P1) ha segnato tre gol e servito un assist.

• Henrikh Mkhitaryan ha giocato nel Borussia Dortmund dal 2013 al 2016, segnando 23 gol in 90 gare di Bundesliga. Nelle cinque presenze contro il Gladbach (V3 S2) ha realizzato tre gol e un assist.

Highlights: Mönchengladbach - Wolfsberg 0-4
Highlights: Mönchengladbach - Wolfsberg 0-4

Allenatori
• Paulo Fonseca è stato nominato allenatore della Roma l'11 giugno 2019. È arrivato nella città eterna dopo aver vinto il campionato e la Coppa d'Ucraina per tre stagioni con lo Shakhtar Donetsk, dove aveva sostituito Mircea Lucescu nel 2016. Ex difensore centrale dalla carriera discreta, ha iniziato ad allenare in Portogallo, esordendo con il Paços de Ferreira e passando al Porto nel 2013. Nel 2015/16 è arrivato il suo maggior successo, la vittoria della Coppa del Portogallo con il Braga.

• Marco Rose ha sostituito Dieter Hecking sulla panchina del Mönchengladbach prima della stagione 2019/20. Il tecnico è arrivato in Germania dopo aver vinto due campionati e una Coppa d'Austria con il Salisburgo, che aveva anche portato al trionfo in UEFA Youth League nel 2016/17. Ex difensore del VfB Leipzig, Hannover e Mainz, ha trascorso sei anni nello staff tecnico del Salisburgo, arrivando in semifinale di UEFA Europa League nel 2017/18 alla prima stagione in panchina. Nel 2018/19 è invece approdato agli ottavi.

Settimane FootballPeople
Le settimane FootballPeople si svolgono dal 10 al 24 ottobre 2019 e sono organizzate dalla rete Fare, partner di responsabilità sociale della UEFA. La campagna globale ha lo scopo di lottare contro la discriminazione e celebrare la diversità nel calcio. La UEFA Champions League offre il pieno sostegno alle settimane FootballPeople; prima del calcio d’inizio, le squadre poseranno per una foto mista con gli arbitri ed esporranno l’hashtag #EqualGame. Negli stadi di tutta Europa verranno trasmessi video sui maxischermi, mentre i bambini accompagneranno i giocatori in campo con le magliette #FootballPeople. La collaborazione tra la UEFA e la rete Fare prosegue dal 2001. Lo scopo dell’iniziativa coincide perfettamente con gli obiettivi di #EqualGame, che promuove l’inclusione, la diversità e l’accessibilità.

In alto