Rapid ko anche al ritorno, Inter agli ottavi

L'inter batte il Rapid Vienna anche al ritorno dei sedicesimi con i gol di Vecino, Ranocchia, Perišić e Politano e conquista la qualificazione agli ottavi di finale.

See how Inter secured a safe passage into the last 16.

Dopo la vittoria per 1-0 di settimana scorsa, l'Inter supera il Rapid Vienna per 4-0 nella gara di ritorno dei sedicesimi di UEFA Europa League e conquista un posto agli ottavi di finale.

Dopo solo 11 minuti, i Nerazzurri passano in vantaggio. Ivan Perišić entra in area dalla sinistra e serve un assist sul secondo palo per Antonio Candreva, che non riesce a concludere a rete da pochi passi ostacolato da un difensore avversario. Sul rimpallo si avventa Matías Vecino, che supera il portiere avversario con un preciso destro a incrociare.

Passano altri 7 minuti e la squadra di Luciano Spalletti trova il raddoppio con Andrea Ranocchia, che, sugli sviluppi in un calcio piazzato, impatta splendidamente al volo la palla di destro e dal limite dell'area infila Strebinger con un rasoterra preciso.

L'inter controlla la gara senza grossi affanni e all'80' arriva la rete del 3-0 con Perišić. L'esterno d'attacco croato si invola in campo aperto verso la porta, dribbla in corsa il portiere avversario e insacca con un delizioso tocco sotto di destro. A tre minuti dal 90' il subentrato Matteo Politano fissa il risultato sul 4-0 con un sinistro dal centro dell'area su assist dalla sinistra di Perišić.

I Nerazzurri volano agli ottavi e venerdì alle 13.00 CET conosceranno il nome dei propri avversari dopo il sorteggio di Nyon.

CLICCA QUI PER LA CRONACA COMPLETA DELLA GARA E LE REAZIONI POST-PARTITA

In alto