Olympiacos - Milan: storia della partita

Il Gruppo F si conclude con un duello tra Olympiacos e AC Milan, ma solo una di loro può qualificarsi ai sedicesimi di UEFA Europa League insieme al Betis.

L'Olympiacos deve vincere ampiamente per qualificarsi
L'Olympiacos deve vincere ampiamente per qualificarsi ©AFP/Getty Images

Il Gruppo F si conclude con un duello tra Olympiacos e AC Milan, ma solo una di loro può qualificarsi ai sedicesimi di UEFA Europa League insieme al Real Betis capolista.

• L'Olympiacos ha collezionato sette punti in cinque partite, tre in meno del Milan, e scavalcherà i rossoneri se vince 2-0, 3-1 o con più gol di scarto.

• Il Milan, reduce da un 5-2 contro il Dudelange con quattro gol negli ultimi 25 minuti, passerà il turno con un pareggio, oppure se perde con un gol di scarto, oppure se perde con due gol di scarto e un risultato diverso da 2-0 e 3-1. Arriverà primo se vince e il Betis non batte il Dudelange. 

Highlights: Milan - Olympiacos 3-1
Highlights: Milan - Olympiacos 3-1

Precedenti
• Le squadre si sono riaffrontate in Europa dopo 59 anni alla seconda giornata a San Siro. L'Olympiacos è andato in vantaggio con Miguel Ángel Guerrero, ma il Milan ha segnato tre gol dal 70' al 79' (il primo e l'ultimo con Patrick Cutrone) e ha vinto 3-1. 

• L'Olympiacos ha centrato appena tre vittorie su 12 in casa contro le squadre italiane e ha perso cinque delle ultime otto sfide (V1 P2).

• Il Milan, però, non ha mai vinto in Grecia (P4 S1). La trasferta più recente si è conclusa con uno 0-0 contro l'AEK Athens nella fase a gironi della scorsa UEFA Europa League.

Forma
Olympiacos
• La scorsa stagione, l'Olympiacos ha ceduto il titolo dopo sette vittorie consecutive, finendo terzo dietro AEK Athens e PAOK. Qualificatosi al terzo turno di qualificazione di UEFA Europa League, ha eliminato il Lucerna (4-0 c, 3-1 t) e quindi il Burnley agli spareggi (3-1 c, 1-1 t).

Guarda la sconfitta dell'Olympiacos alla quinta giornata
Guarda la sconfitta dell'Olympiacos alla quinta giornata

• Anche se l'Olympiacos ha partecipato alla fase a eliminazione diretta di UEFA Europa League in cinque occasioni, disputa la fase a gironi del torneo per la seconda volta. La precedente partecipazione a questo turno risale al 2016/17 e si è conclusa con due vittorie, due pareggi e due sconfitte. La qualificazione arrivata solo grazie alla classifica avulsa. 

• Escludendo le qualificazioni, la squadra del Pireo ha vinto solo due delle ultime 11 partite casalinghe di UEFA Europa League (P5 S4). Inoltre, ha vinto solo una delle ultime gare interne nella fase a gironi di UEFA Champions League, rimediando quattro sconfitte.

Milan
• Il Milan si è classificato per la fase a gironi di UEFA Europa League grazie al sesto posto in Serie A. Inoltre, ha raggiunto la finale di Coppa Italia, perdendo 4-0 contro la Juventus campione d'Italia.

• La scorsa stagione, i rossoneri sono tornati nelle competizioni continentali dopo tre anni di assenza e hanno giocato 14 gare di UEFA Europa League, avanzando dal terzo turno di qualificazione agli ottavi e uscendo con una doppia sconfitta contro l'Arsenal. Era l'esordio del Milan nella competizione, che nelle ultime cinque occasioni (dal 2009/10 al 2013/14) aveva sempre partecipato alla UEFA Champions League e si era sempre qualificato per la fase a eliminazione diretta. 

• Il bilancio del Milan nelle trasferte di UEFA Europa League (qualificazioni incluse) è V5 P2 S2. Nella fase a gironi è V2 P2 S1: l'unica sconfitta è arrivata alla sesta giornata della scorsa stagione, 2-0 sul campo del Rijeka.

Hakan Çalhanoğlu dopo la vittoria del Milan alla quinta giornata
Hakan Çalhanoğlu dopo la vittoria del Milan alla quinta giornata

Curiosità e incroci
• Lazaros Christodoulopoulos, Vasilis Torosidis, Giannis Fetfatzidis e Guilherme dell'Olympiacos hanno giocato in Serie A. Torosidis è stato compagno di Alessio Romagnoli alla Roma dal 2012 al 2014.

• Christodoulopoulos ha affrontato il Milan nella scorsa fase a gironi di UEFA Europa League con l'AEK, pareggiando due volte 0-0.

• Gennaro Gattuso ha trascorso i primi sei mesi della stagione 2014/15 sulla panchina dell'OFI Crete.

Allenatori
• Pedro Martins è stato nominato tecnico dell'Olympiacos ad aprile 2018, diventando il quinto allenatore portoghese del club in sei anni dopo Leonardo Jardim, Vítor Pereira, Marco Silva e Paulo Bento. In precedenza non aveva mai lavorato all'estero; nelle tre stagioni precedenti il trasferimento in Grecia, aveva raggiunto la qualificazione UEFA Europa League con Marítimo, Rio Ave e Vitória Guimarães. Ex centrocampista difensivo, ha vestito per tre anni la maglia dello Sporting CP (1995–98) e ha collezionato una presenza nel Portogallo.

• Gennaro Gattuso ha sostituito Vincenzo Montella il 27 novembre 2017, guadagnando la promozione delle giovanili del Milan. Leggendario centrocampista famoso per la sua grinta, ha vestito la maglia rossonera dal 1999 al 2012, collezionando 468 presenze fra tutte le competizioni e vincendo due scudetti, due UEFA Champions League e la Coppa del Mondo FIFA 2006 con la nazionale.

In alto