Gattuso in cerca di riscatto

Il tecnico Gennaro Gattuso rialza la testa dopo il ko nel derby e carica il Milan: "Bisogna guardare avanti, domani scenderà in campo la squadra migliore", ha dichiarato in vista del match casalingo contro il Betis.

©AFP/Getty Images

E' tempo di voltare pagina per il Milan di Gennaro Gattuso dopo l'amara sconfitta nel derby e di proseguire il cammino vincente in UEFA Europa League. Sei punti nelle prime due gare del Gruppo F, i Rossoneri proveranno a compiere un balzo decisivo verso i sedicesimi di finale contro il Real Betis Balompié a San Siro.

"Quando si perde un derby all'ultimo minuto rimane tanta amarezza - ha detto Gattuso -. Domani affrontiamo una squadra molto forte, che riesce a palleggiare molto bene. Sarà una partita molto difficile. Brucia ancora la sconfitta con l'Inter ma bisogna guardare avanti".

"Il Betis fa un grande possesso palla, segna pochi gol ma ha tantissima qualità. Gioca con una difesa a tre, sarà una partita molto scomoda. Domani scenderà in campo la squadra migliore, che ha più benzina. E' una partita molto difficile contro una squadra impegnativa che ti fa correre tanto".

In conferenza anche il centrocampista rossonero Tiémoué Bakayoko, che ha in mente un solo risultato: "Sarà importante vincere per provare ad avere i nove punti per la qualificazione. Derby? Perdere all'ultimo minuto non è mai semplice da digerire, siamo delusi, la sconfitta fa parte della vita, ma ora siamo focalizzati sulla partita di domani".

 

In alto