Gattuso: "Abbiamo perso la bussola"

Gennaro Gattuso non trova molti aspetti da salvare nella prestazione della sua squadra contro il Betis: "Non riusciamo ad esprimerci al meglio, dobbiamo trovare la soluzione per risollevarci".

Watch the best of the action from San Siro where goals by Toni Sanabria and Giovani Lo Celso helped Betis to an impressive Group F victory.

Seconda sconfitta consecutiva per il Milan, dopo quella all'ultimo minuto nel derby di domenica, e l'allenatotore rossonero Gennaro Gattuso prova ad analizzare il momento negativo attraversato dalla sua squadra.

"Abbiamo perso la bussola - ha dichiarato Gattuso nel post partita -. Oggi è stata una partita di sofferenza, abbiamo perso le nostre sicurezze. E' un periodo in cui la squadra non gioca con la mente libera, non riesce a fare le sue giocate, e la fragilità mi preoccupa. Il Betis ha dominato la partita".

"In questo momento dobbiamo trovare quello che è il problema, la squadra sembra lontana dal calcio che esprimeva due settimane fa - ha proseguito il tecnico rossonero -. Dobbiamo capire in che modo superare questa situazione, non riusciamo a reagire. Giochiamo senza lucidità e senza fluidità".

"Tutta la squadra sta facendo fatica a girare, non è un problema di singoli, dobbiamo provare a far giocare in maniera diversa la squadra. Sia oggi che nel derby sono mancati gli inserimenti delle mezz'ali, invece di guardare avanti torniamo indietro. E anche nella fase difensiva non riusciamo a esprimerci al meglio. Il primo responsabile sono io, che devo offire la soluzione per uscire da questa situazione".

"Nella partita con l'Inter non tutto era da buttare, ma oggi c'è poco da salvare e per un allenatore è difficile dormire dopo una prestazione così. Dobbiamo tornare a essere quello che eravamo prima, altrimenti è dura. Non possiamo pensare di affrontare una stagione giocando in questa maniera".

In alto