Gattuso indica la via al Milan

"Dobbiamo dare continuità a quello che stiamo facendo", ha dichiarato Gennaro Gattuso alla vigilia della difficile sfida con l'Olympiacos, una squadra "con esperienza e mentalità vincente".

©Getty Images

La convincente vittoria per 4-1 contro il Sassuolo ha, indubbiamente, portato una ventata di entusiamo e fiducia in casa Milan, ma Gennaro Gattuso preferisce rimanere cauto in vista dell'esordio europeo a San Siro contro il temibile Olympiacos.

"Dobbiamo dare continuità a quello che stiamo facendo - ha detto in conferenza stampa il tecnico dei Rossoneri -. Anche dopo i tre pareggi non era tutto da buttare. Siamo una squadra che esprime un buon calcio, dobbiamo trovare la solidità e la mentalità giusta. Dobbiamo migliorare la lettura di alcune partite".

"L'Olympiacos è una squadra molto offensiva, molti di loro hanno tanta esperienza e hanno una mentalità vincente. Qualcosa cambieremo, non come contro il Dudelange ma cambieremo. L'unico giocatore che ha problemi fisici è Caldara".

In conferenza anche il fantasista Jack Bonaventura, che avvisa il Milan: "Non dobbiamo esaltarci per la vittoria contro il Sassuolo, sicuramente ci aiuta a preparare in maniera positiva la partita con l'Olympiacos perché abbiamo ritrovato i gol e le nostre giocate, ma ci vuole sempre equilibrio sia quando si perde che quando si vince".

"In passato il Milan è sempre stato protagonista in Europa, per noi è obbligatorio fare di tutto per tornare a grandi livelli. Quest'anno cercheremo di fare meglio di quello scorso, siamo più forti e abbiamo più esperienza", ha aggiunto.

In alto