Lazio - Apollon: info partita

Dopo aver raggiunto i quarti di finale la scorsa stagione, la Lazio inizia la settima avventura nella fase a gironi di UEFA Europa League con una sfida casalinga contro l'Apollon Limassol, habitué in questo torneo.

La Lazio e Ciro Immobile sperano in una lunga avventura
La Lazio e Ciro Immobile sperano in una lunga avventura ©Getty Images

Dopo aver raggiunto i quarti di finale la scorsa stagione, la Lazio inizia la settima avventura nella fase a gironi di UEFA Europa League con una sfida casalinga contro l'Apollon Limassol, che ha superato quattro turni di qualificazione e partecipa a questa fase del torneo per la quarta volta in sei anni.

Precedenti
• Gli unici due confronti diretti fra le due squadre risalgono alla fase a gironi di UEFA Europa League 2013/14, con uno 0-0 a Cipro e un 2-1 interno per la Lazio due settimane dopo. Fotis Papoulis (autore di un gol all'Olimpico), Bruno Vale, Georgios Vasiliou e Marios Stylianou hanno disputato entrambe le gare per l'Apollon, mentre Ştefan Radu è l'unico reduce della Lazio.

• La Lazio ha vinto altre due gare contro una squadra cipriota, battendo l'Omonia in casa e fuori al primo turno di Coppa UEFA 1995/96, mentre l'Apollon cerca la prima vittoria contro un club italiano dopo tre sconfitte esterne e tre pareggi interni. Inoltre, nessuna formazione cipriota ha mai battuto un'italiana in 24 gare europee e le 12 disputate in Italia sono sempre state vinte dai padroni di casa.

Forma
Lazio
• Scalzata dal quarto posto dall'Inter all'ultima giornata dello scorso campionato, la Lazio partecipa alla UEFA Europa League per la settima volta. I biancocelesti hanno raggiunto i quarti di finale (il loro miglior traguardo) nel 2012/13 e nel 2017/18.

• La squadra capitolina ha giocato più gare nel torneo di qualsiasi altra connazionale: 57 in totale e 37 nella fase a gironi. Le ultime cinque partecipazioni a questa fase si sono sempre concluse con un successo (dopo l'eliminazione nelle prime due), con il primo posto nel girone in tre occasioni. Tuttavia, i biancocelesti hanno vinto la prima gara in casa solo una volta su quattro, 1-0 contro il Legia Waszawa nel 2013/14.

• Battuta in finale di Coppa UEFA 1997/98 dall'Inter, la Lazio non ha mai perso in casa in Europa la scorsa stagione (V4 P2) e ha vinto nove delle ultime 13 gare continentali a Roma (P2 S1).

I 10 gol più belli della UEFA Europa League 2017/18
I 10 gol più belli della UEFA Europa League 2017/18

Apollon
• Secondo classificato in campionato e in coppa nazionale la scorsa stagione, l'Apollon partecipa alla UEFA Europa League per la sesta stagione consecutiva e ha iniziato dal primo turno di qualificazione, superando lo Stumbras (Lituania). Nei turni successivi ha eliminato Željezničar (Bosnia-Erzegovina), Dinamo Brest (Bielorussia) e Basilea.

• L'Apollon partecipa per la quarta volta alla fase a gironi di UEFA Europa League (record per una squadra cipriota) ma non l'ha mai superata, classificandosi terzo nel 2013/14 e quarto nel 2014/15 e 2017/18. Il suo bilancio nella fase a gironi è V2 P4 S12.

• La squadra di Limassol ha vinto solo una delle ultime sei trasferte europee, perdendo le altre cinque, ma ha pareggiato la prima gara esterna della scorsa fase a gironi contro l'Everton (2-2).

Curiosità e incroci
• L'Apollon è una delle quattro squadre approdate alla fase a gironi dal primo turno di qualificazione: le altre sono FC København, Rangers e Sarpsborg.

• La Lazio è una delle 10 partecipanti alla fase a gironi 2018/19 che hanno perso una finale di Coppa UEFA o UEFA Europa League. Le altre sono Anderlecht, Vidi, Salzburg, Bordeaux, Arsenal, Celtic, Sporting CP, Rangers e Marsiglia (tre volte). In questo gruppo, solo l'Anderlecht ha alzato la coppa.

Allenatori
• Allenatore della Lazio da aprile 2016, quando ha sostituito Stefano Pioli, Simone Inzaghi ha giocato in biancoceleste dal 1999 al 2010, vincendo campionato e coppa nazionale nella stagione d'esordio e due Coppe Italia negli anni successivi. Fratello minore dell'ex nazionale Filippo, con cui ha iniziato a giocare a Piacenza, ha cominciato ad allenare le giovanili della Lazio subito dopo il ritiro. Il suo primo trofeo da allenatore è stato la Supercoppa italiana 2017.

• Sofronis Avgousti allena l'Apollon da dicembre 2016, quando è stato scelto inizialmente come tecnico ad interim. Tuttavia, ha subito vinto le prime otto partite di campionato ed è riuscito a difendere il titolo in Coppa di Cipro, meritando un ingaggio permanente. Da allora si è qualificato due volte consecutive per la fase a gironi di UEFA Europa League. Ex portiere dell'Apollon, di cui ha vestito la maglia in tre periodi diversi, ha militato anche nell'AEK Larnaca, Aris Limassol e APOEL e ha collezionato 11 presenze in nazionale.

In alto