Il sito ufficiale del calcio europeo

Generale

La capitale della Repubblica d'Irlanda ospiterà la sua prima finale europea di competizioni per club quando la UEFA Europa League si concluderà alla Dublin Arena mercoledì 18 maggio 2011.

rate galleryrate photo

rate galleryrate photo
  • Nascondi didascalia

1/0
counter

Generale

La capitale della Repubblica d'Irlanda ospiterà la sua prima finale europea di competizioni per club quando la UEFA Europa League si concluderà alla Dublin Arena mercoledì 18 maggio 2011.

Le origini del calcio in Irlanda vanno indietro fino al XIX secolo. Fu il mercante di Belfast John M. McAlery a introdurre il calcio nel 1878, di ritorno da un viaggio in Scozia, a Edimburgo.

Qualche tempo più tardi, l’1 giugno 1921, la federcalcio irlandese fu formalmente istituita a Dublino. Nel 1923, i paesi ‘natale’ del calcio – Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord – riconobbero la nuova federazione su pressioni della FIFA. Le parole ‘Stato Libero’ furono aggiunte alla denominazione ufficiale.

Malgrado una rappresentativa nazionale dell’Irlanda del Sud fosse presente già ai Giochi Olimpici di Parigi del 1924, fu soltanto nel marzo del 1926 che la selezione dell’Irlanda del Sud giocò la prima partita a livello di nazionale maggiore: sconfitta per 3-0 contro l’Italia a Torino. La nazionale giocò la sua prima gara di qualificazione mondiale nel febbraio del 1934, pareggiando 4-4 contro il Belgio al Dalymount Park di Dublino.

La Repubblica d’Irlanda non si era mai qualificata per un grande torneo fino agli Europei UEFA del 1988 quando battè l'Inghilterra 1-0 con Jack Charlton in panchina. Poi sono arrivate tre qualifazioni nei successivi quattro Mondiali.  Ha ottenuto il migliore risultato in un Mondiale FIFA raggiungendo i quarti di finale a Italia ’90, perdendo di misura contro gli Azzurri padroni di casa a Roma. Nel Mondiale FIFA 2002 in Corea e Giappone, la Repubblica d’Irlanda ha offerto delle ottime prestazioni, perdendo negli ottavi ai calci di rigore per mano della Spagna.

Sul fronte interno, la prima edizione del campionato e della Coppa d’Irlanda risalgono al 1921/22, con il doppio successo del St. James's Gate FC. Otto club parteciparono all’edizione inaugurale, e fu soltanto nel 1985/86 che fu introdotta una struttura con due divisioni.

Gli Shamrock Rovers FC parteciparono al torneo al secondo anno, vincendo il titolo al primo tentativo. Gli Hoops, come sono soprannominati, sono la squadra più titolata d’Irlanda con 15 campionati e 24 Coppe d’Irlanda, record assoluto per entrambi i tornei. Negli ultimi tempi il campionato è stato dominato da Shelbourne FC e Bohemian FC. Tuttavia, lo Shamrock Rovers ha riconquistato il titolo nel 2010, il primo dopo 16 anni.

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/season=2011/final/index.html#generale

Verso la finale

La UEFA Europa League consist in tre turni di qualificazione, un turno di spareggi, una fase a gironi e cinque turni a eliminazione diretta.

Qualificazioni
Nelle sfide dei tre turni di qualificazione e del turno di spareggi, le squadre si affrontano in doppi confronti a eliminazione diretta in casa e in trasferta. La squadra che segna il maggior numero di gol nell'arco delle due gre si qualifica al turno successivo. In caso di eventuale parità per determinare la vincitrice si ricorre alla regola dei gol segnati in trasferta o, eventualmente, ai calci di rigore.

Fase a gironi
Le 38 vincitrici del turno di spareggi danno vita alla fase a gironi insieme alle dieci squadre sconfitte negli sparggi di UEFA Champions League. Le formazioni vengono suddivise in 12 gruppi da quattro e ogni squadra affronta tutte le avversarie del rispettivo raggruppamento tra settembre e dicembre. Le prime due classificate di ogni girone accedono ai sedicesimi di finale insieme alle squadre terze classificate nel proprio girone di UEFA Champions League.

Fase ad eliminazion diretta
Dai sedicesimi di finale fino alle semifinali, il torneo procede con doppi confronti ad eliminazione diretta in casa e in trasferta ai quali si applicano le stesse regole dei turni di qualificazione e di quello di spareggi. Nei sedicesimi di finale, le vincitrici della fase a gironi e le squadre terze classificate nei rispettivi raggruppamenti di UEFA Champions League con il miglior endimento sono teste di serie e disputano le gare adi ritorno in casa. Squadre provenienti dallo tesso girone o dallo stesso paese non possono affrontarsi. Dagli ottavi di finale in poi, il sorteggio non prevede restrizoni.

Finale
La finale si disputa in gara singola e per la stagione 2010/11 si giocherà a Dublino mercoledì 18 maggio.

Per ulteriori dettagli, inclusi i criteri per determinare la classifica di un girone in caso di due o più squadre a parimerito, consulta il regolmento uficiale del torneo.