Il sito ufficiale del calcio europeo

Avanti svizzere e viennesi

Pubblicato: Giovedì, 30 agosto 2007, 22.00CET
Zona centro-orientale: Avanzano Basilea e Sion, bene anche Austria Vienna e Rapid.
 
Pubblicato: Giovedì, 30 agosto 2007, 22.00CET

Avanti svizzere e viennesi

Zona centro-orientale: Avanzano Basilea e Sion, bene anche Austria Vienna e Rapid.

La Svizzera si aggiudica il derby contro l’Austria: FC Basel 1893 e FC Sion hanno infatti superato rispettivamente SV Mattersburg e SV Ried nel ritorno del secondo turno preliminare. Bene le squadre viennesi, che accedono al primo turno della Coppa UEFA insieme allo R. Standard de Liège. uefa.com offre una sintesi delle sfide della zona centro-orientale.

R. Standard de Liège - UN Käerjéng 97 1-0 (And.: 3-0)
Forte del 3-0 dell’andata, il tecnico dei belgi Michel Preud'homme schiera le seconde linee e la squadra ne risente sul piano delle occasioni da gol. Ali Lukunku impegna il portiere ospite e colpisce un palo, ma è Igor De Camargo a segnare l’unico gol della gara, di testa, nel recupero.

SV Mattersburg - FC Basel 1893 0-4 (And.: 1-2)
Se il 2-1 dell’andata lasciava in bilico la qualificazione, il 4-0 esterno certifica la superiorità del Basilea. I padroni di casa mancano all’11’ un rigore con Michael Mörz e crollano. Felipe Caicedo apre le marcature al 21’, Ivan Ergić (36’) e Marco Streller (41’) arrotondano prima dell’intervallo. Carlitos fissa il risultato al 52’ su cross di Koji Nakata.

FK Jablonec 97 - FK Austria Wien 1-1 (And.: 3-4)
La formazione ceca non va oltre l’1-1 allo stadio Strelnice e manca l’occasione di rientrare nel tabellone principale di una competizione europea dopo nove anni. Gli ospiti, vittoriosi di misura all’andata, passano al 39’ con tiro da fuori di Yüksel Saryiar. Il pareggio nel finale di Emil Rilke non basta allo Jablonec per andare avanti.

FC Sion - SV Ried 3-0 (And.: 1-1)
La formazione elvetica supera senza problemi il Ried e si aggiudica il secondo derby contro un’austriaca della serata. Nonostante un inizio equilibrato il Sion mette il sigillo sulla qualificazione segnando tre reti nello spazio di sette minuti. Zbigniew Zakrzewski va via a due avversari e serve a Goran Obradović il gol del vantaggio (40’). Lo stesso Zakrzewski raddoppia dal limite al 44’ e Alvaro José Dominguez fissa il punteggio da pochi passi a inizio ripresa.

SK Rapid Wien - FC Dinamo Tbilisi 5-0 (And.: 3-0)
Il Rapid Viene avanza senza problemi rifilando una cinquina alla Dinamo Tbilisi. Gli austriaci passano alla mezz’ora con Mario Bazina, prima di dilagare nella ripresa con Mate Bilic (55’), Hoffman (60’), Veli Kavlak (71’) e ancora con Hoffman dal dischetto (77’). Per i georgiani un rigore fallito nel recupero.

FC Zenit St. Petersburg - FC ViOn Zlaté Moravce 3-0 (And.: 2-0)
Qualificazione agevole anche per lo Zenit contro i detentori della Coppa di Slovacchia. A segno Pavel Pogrebnyak (10’), Ilya Maksimov (60’) e Kim Dong Jin (71’).

Groclin Grodzisk Wielkopolski - FC Tobol Kostanay 2-0 (And.: 1-0)
Una doppietta di Adrian Sikora nei primi venti minuti mette al sicuro la qualificazione per la formazione polacca. Il primo gol arriva al 5’, dopo una buona iniziativa di Radosław Majewski, il secondo a metà ripresa, su assist di Filip Ivanovski.

GKS Belchatów - FC Dnipro Dnipropetrovsk 2-4 (And.: 1-1)
La Dnipro Dnipropetrovsk si qualifica al primo turno grazie a un’emozionante vittoria in Polonia, con sei reti nel primo tempo. Avanti al 7’ con Konstyantyn Kravchenko, la Dnipro si ritrova a inseguire per effetto dei gol di Maciej Stolarczyk (10’, rigore) e David Nowak (21’). La formazione ucraina reagisce segnando tre gol in una manciata di minuti: Oleh Shelayev (32’), Sergei Samodin (33’) e Sergei Kornilenko (39’).

FC Artmedia Petržalka - FC MIKA 2-0 (And.: 1-2)
Sconfitto 2-1 all’andata, l’Artmedia avanza al primo turno grazie alla doppietta di Branislav Obžera. Il centrocampista sblocca al 5’ su azione di contropiede e raddoppia al 71’ sugli sviluppi di un tiro di Ján Kozák.

 
Ultimo aggiornamento: 31/08/07 11.08CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/news/newsid=577945.html#avanti+svizzere+viennesi