Il sito ufficiale del calcio europeo

Sorteggio, commenti a caldo

Pubblicato: Venerdì, 26 agosto 2005, 12.21CET
uefa.com ha raccolto le valutazioni dei diretti interessati presenti oggi a Montecarlo.
 
Pubblicato: Venerdì, 26 agosto 2005, 12.21CET

Sorteggio, commenti a caldo

uefa.com ha raccolto le valutazioni dei diretti interessati presenti oggi a Montecarlo.

Il sorteggio del primo turno di Coppa UEFA ha riservato sfide di grande interesse, tra cui AFC Rapid Bucuresti-Feyenoord e FC Dinamo Bucuresti-Everton FC.

Contenuti attinenti

Rivincita
Per il presidente esecutivo del Rapid, Dinu Gheorghe, è l’occasione per vendicare la doppia sconfitta della Romania contro l’Olanda nelle qualificazioni mondiali, mentre la Dinamo è lieta di sfidare "una delle grandi del calcio inglese". La terza formazione della capitale rumena a essere presente oggi nell’urna di Montecarlo, l’FC Steaua Bucuresti, se la vedrà contro i norvegesi del Vålerenga IF, in un’altra sfida molto attesa. uefa.com ha raccolto i commenti a caldo.

Feyenoord - AFC Rapid Bucuresti
Anche la scorsa stagione non sapevamo niente dell’Odd Grenland, ciononostante non è stato facile superarlo. Poi dovremo giocare in casa a porte chiuse, e questo non ci sarà d’aiuto. Mi aspetto un avversario difficile. Patrick Lodewijks, portiere del Feyenoord

Giochiamo contro un nome importante del calcio europeo, già vincitore di diverse competizioni europee per club. Poiché la Romania ha perso entrambe le sfide di qualificazione mondiale contro l’Olanda, sarà l’occasione del riscatto. Il Feyenoord parte favorito, ma non avrà vita facile. Dinu Gheorghe, presidente esecutivo del Rapid

FC Dinamo Burucesti - Everton FC
L’Everton non è il Chelsea [FC], il Manchester United [FC] o l’Arsenal [FC], ma resta una delle grandi del calcio inglese. Contro le squadre inglesi diamo sempre il meglio e può succedere di tutto. Abbiamo modificato da poco il nostro modulo perché a questi livelli ogni minimo errore può essere fatale. Abbiamo le nostre possibilità e ce le giocheremo fino in fondo. Ioan Andone, allenatore della Dinamo

Vålerenga IF - FC Steaua Bucuresti
Sfidiamo la squadra che il Rosenborg ha superato per accedere alla Champions League: sappiamo quindi che possiamo fare altrettanto, ma che non sarà facile. L’esito di un sorteggio non può che essere accettato. Faremo del nostro meglio. La formula a gironi rende la Coppa UEFA un torneo molto stimolante. Kjetil Siem, direttore esecutivo del Vålerenga

Sevilla FC - 1. FSV Mainz 05
Siamo reduci da una grande stagione che ci ha consacrato come la rivelazione del campionato spagnolo, e sono sicuro che continueremo su questa strada. Conosciamo le caratteristiche delle squadre tedesche, il loro agonismo e la difficoltà per superarle, ma il Siviglia non deve temere nessuno. Credo che partiamo con i favori del pronostico. Juande Ramos, allenatore del Siviglia

Non poteva andarci peggio di così: il Siviglia sarà un ostacolo molto impegnativo, ma almeno avremo il vantaggio di giocare l’andata fuori. Tutto l’ambiente aspetta con trepidazione questa doppia sfida. Christian Heidel, allenatore del Mainz

Beşiktaş JK - Malmö FF
Anche se il Malmö era una delle squadre più temibili tra le non teste di serie, non siamo troppo preoccupati. Per vincere bisogna pensare a giocare la propria partita. Ci siamo posti obiettivi importanti e speriamo di superare il turno. Riza Çalimbay, allenatore del Beşiktaş

Il Besiktas è un avversario molto forte. Le squadre turche hanno una buona tradizione nelle competizioni europee e dovremo rendere al massimo per superare il turno. Tom Prahl, allenatore del Malmö

Viking FK - FK Austria Wien
L’Austria Vienna è un’ottima squadra ma ci giocheremo le nostre carte senza timori. Puntiamo a raggiungere la fase a gironi e anche se non siamo favoriti abbiamo discrete possibilità di farcela. Erik Forgaard, direttore sportivo del Viking

Dobbiamo ritenerci soddisfatti del sorteggio; poteva andarci peggio. Visioneremo i nostri avversari nel fine settimana per la prima volta. Non sappiamo molto di loro, se non che hanno vinto tutte e quattro le partite dei due turni di qualificazione. Peter Stöger, direttore sportivo dell’Austria Vienna

AS Monaco FC - Willem II
Ci aspetta una sfida di grande livello. Siamo qui e questa sera visioneremo lo stadio. La nostra è una buona squadra ma non dovremo sbagliare nulla per andare avanti contro un avversario così blasonato. Rob Been, portavoce del Willem II

Bolton Wanderers FC - PFC Lokomotiv Plovdiv 1936
Siamo già molto soddisfatti di provare questa esperienza assolutamente nuova per noi. Prima di guardare avanti dobbiamo prepararci scrupolosamente a questa sfida. Essenziale sarà però goderci questa esperienza. Simon Marland, segretario del Bolton

Bayer 04 Leverkusen - PFC CSKA Sofia
Non faremo certamente l’errore di sottovalutare il CSKA Sofia. Li abbiamo visti vincere 1-0 ad Anfield e conosciamo il loro valore. Sarà una sfida interessante ma vogliamo assolutamente raggiungere la fase a gironi. Klaus Augenthaler, allenatore del Leverkusen

Avrei preferito misurarmi con il [FK] Crvena Zvezda (Stella Rossa). Non c’è bisogno di spendere parole sul Bayer Leverkusen. Il valore della squadra tedesca è noto a tutti. Sarà bello rivedere in patria il loro attaccante bulgaro [ex CSKA] Dimitar Berbatov. Miodrag Jesic, allenatore del CSKA Sofia

US Città di Palermo - Anorthosis Famagusta FC
Sono soddisfatto del sorteggio perché abbiamo evitato squadre come Middlesbrough, Lokomotiv e Sporting. Possiamo farcela a superare il turno. Avrei comunque preferito giocare l’andata in casa. Temur Ketsbaia, giocatore-allenatore dell’Anorthosis

Halmstads BK - Sporting Clube de Portugal
Dobbiamo credere nella possibilità di superare il turno. Sarà difficile, ma nel calcio tutto può succedere. Janne Andersson, allenatore dell’Halmstad

Sulla carta dovremmo essere soddisfatti, anche se non ci sono più partite facili e non sarà una formalità. Ma se giocheremo come sappiamo, dovremmo farcela. Tonel, difensore Sporting

Vitória FC - UC Sampdoria
Visto il valore del calcio italiano e la nostra rosa particolarmente giovane, si preannuncia una sfida molto complicata per noi. La Sampdoria parte come favorita in virtù della sua qualità e organizzazione. Dal punto di vista economico, giocare in casa l’andata è comunque un vantaggio. Luís Norton de Matos, allenatore del Setúbal

Vitória SC - Wisla Kraków
Un avversario ai vertici del calcio portoghese e molto stimolante per noi. Sono felice che giocheremo il ritorno in casa, davanti al nostro straordinario pubblico. La gara di martedì contro il Panathinaikos [FC] ha dimostrato quale contributo può darci. Jerzy Engel, allenatore del Wisla

PFC Litex Lovech - KRC Genk
Poteva andarci peggio, ma resta un abbinamento insidioso poiché sappiamo molto poco dei nostri avversari. E il fatto che abbiano eliminato una squadra croata vuol dire qualcosa. Hugo Broos, allenatore del Genk

Hertha BSC Berlin - APOEL FC
Non possiamo certamente lamentarci. Abbiamo già giocato contro squadre cipriote e finora abbiamo sempre avuto la meglio. Sono sicuro che ci qualificheremo per la fase a gironi della Coppa UEFA. Dieter Hoeness, presidente dell’Hertha

 
Ultimo aggiornamento: 26/08/05 19.22CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/news/newsid=330421.html#sorteggio+commenti+caldo