Emozioni da Coppa UEFA

Stasera il ritorno del primo turno preliminare, grandi nomi rischiano una precoce eliminazione.

Che le squadre iscritte al primo turno preliminare di Coppa UEFA fossero un po' arrugginite all'esordio il 14 luglio era prevedibile e perfettamente comprensibile. Ora però non ci sono più scuse: stasera si giocano le gare di ritorno, e le speranze di molti grandi club dipendono dal risultato che le loro formazioni sapranno ottenere sul campo.

Paura Ferencváros
Gli ungheresi del Ferencvárosi TC rischiano grosso dopo lo 0-2 interno contro l'FC MTZ-RIPO Minsk. Se non vince con almeno due gol di scarto in Bielorussia, il Ferencváros sarà forse il club più famoso ad uscire al primo atto della competizione.

Rischia anche l'Esbjerg
L'Esbjerg fB si è qualificato inaspettatamente alla Coppa UEFA grazie al trofeo Fair Play, ma rischia di tornare a casa subito a beneficio degli estoni dell'FC Flora. Un gol di Fredrik Berglund all'ultimo minuto lascia ai danesi un barlume di speranza, ma a Tallinn non sarà facile ribaltare l'1-2 dell'andata.

Tedeschi tranquilli
Tutt'altra la situazione del 1. FSV Mainz 05. Forte del 4-0 di 15 giorni fa, il tecnico Jürgen Klopp può concedersi il lusso di fare esordire diversi giovani nella gara di ritorno contro l'FC MIKA, che non sembra in grado di impensierire i tedeschi.

Margine minimo
Non sarà altrettanto facile il compito dell'FC Lokomotiv Tbilisi, che all'andata si è fatta infilare due volte nel finale compromettendo un tranquillo margine di vantaggio. In casa parte quindi dal 3-2 ottenuto in Armenia contro l'FC Banants, che ha già dato prova di una notevole capacità di colpire in contropiede. Grande equilibrio anche nella sfida tra gli slovacchi del MŠK Žilina e l'FK Baku, vincitore della coppa nazionale in Azerbaigian. Gli azeri si sono imposti 1-0 in casa ma devono affrontare una trasferta non agevole in Slovacchia.

Cork favorito
Chi dovrà sicuramente fare meglio è l'FK Ekranas, che rende visita agli irlandesi del Cork City FC. Sconfitti 2-0 in casa, i lituani sono di fronte a una sfida quanto mai ardua. Qualche speranza in più per il Portadown FC, superato 2-1 all'andata dal Viking FK che ora deve battere in Norvegia. Dovrà però vedersela con l'ex nazionale Egil Østenstad, che già l'ha punito in Irlanda del Nord e spera di fare il bis al ritorno.

Venerdì il sorteggio
Il sorteggio per il secondo turno preliminare, cui partecipano 62 club, si terrà a Nyon venerdì 29 luglio alle 14.00 CET. Tra i nuovi nomi aggiunti all'urna ci saranno anche il Besiktas JK, gli ex campioni d'Europa dell'FK Crvena Zvezda (Stella Rossa) e l'FK Austria Wien.

In alto