UEFA Europa Conference League: tutto ciò che devi sapere

La UEFA Europa Conference League inizierà nella stagione 2021/22.

Dieci squadre eliminate dagli spareggi di UEFA Europa League si qualificheranno per la fase a gironi della nuova UEFA Europa Conference League dal 2021/22
Dieci squadre eliminate dagli spareggi di UEFA Europa League si qualificheranno per la fase a gironi della nuova UEFA Europa Conference League dal 2021/22 ©Getty Images

Cos'è la UEFA Europa Conference League?

La UEFA Europa Conference League sarà la terza competizione UEFA per club e affiancherà UEFA Champions League e UEFA Europa League. La competizione è stata approvata dal Comitato Esecutivo UEFA nel dicembre 2018.

Quando comincerà?

La competizione inizierà nel 2021/22 e si protrarrà almeno per l'intero ciclo 2021-2024. Il calendario completo della competizione verrà comunicato a tempo debito.

Chi vi parteciperà?

Nessuna squadra si qualificherà direttamente. Le 32 partecipanti alla fase a gironi verranno decise come segue:

• Diciassette squadre dal percorso principale di UEFA Europa Conference League.

• Cinque dal percorso Campioni di UEFA Europa Conference League.

• Dieci eliminate dagli spareggi di UEFA Europa League.

•  La lista di accesso completa verrà comunicata a tempo debito.

Come funzionerà?

Ci saranno otto gironi da quattro squadre, seguiti dalla fase a eliminazione diretta, ottavi di finale, quarti, semifinali e finale.

Le otto vincitrici dei gironi andranno direttamente agli ottavi, Un addizionale turno a eliminazione si disputerà prima degli ottavi tra le otto seconde e le terze dei gironi di UEFA Europa League.

Nella nuova competizione si disputeranno 141 partite in 15 settimane di gioco, esattamente come la rinnovata UEFA Europa League.

Cosa si vince?

La squadra vincitrice della nuova competizione avrà diritto a partecipare alla UEFA Europa League della stagione successiva.

Perché è stata introdotta?

La nuova struttura per le competizioni UEFA per club garantirà che almeno 34 federazioni nazionali UEFA saranno rappresentate nella fase a gironi di una o più competizioni.

Ci saranno un minimo di 14 squadre vincitrici dei rispettivi campionati nazionali nella fase a gironi di UEFA Champions League, tra otto e 11 campioni nazionali nella fase a gironi di UEFA Europa League, e tra nove e 12 campioni nazionali nei gironi di UEFA Conference League. Tutte le federazioni affiliate avranno quindi accesso alle tre competizioni, e le quote di tutte le federazioni rimarranno invariate.

Il presidente UEFA, Aleksander Čeferin, ha detto: "La nuova competizione UEFA per club renderà le competizioni UEFA per club più inclusive che mai. Ci saranno più partite per più squadre, con più federazioni rappresentate nelle fasi a gironi".

Che impatto avrà sulle altre competizioni?

L'introduzione della UEFA Europa Conference League non avrà alcun impatto sulla UEFA Champions League. Tuttavia la fase a gironi di UEFA Europa League sarà ridotta da 48 a 32 squadre (otto gironi da quattro).

Le otto vincitrici dei gironi di UEFA Europa League accederanno automaticamente agli ottavi. Ci sarà un turno a eliminazione diretta addizionale prima degli ottavi di UEFA Europa League tra le otto seconde dei gironi di UEFA Europa League e le otto terze dei gironi di UEFA Champions League.

Anche la lista d'accesso di UEFA Europa League cambierà. La vincitrice della UEFA Europa Conference League si qualificherà infatti alla fase a gironi di UEFA Europa League insieme alle 11 che accederanno di diritto alla fase a gironi attraverso il proprio campionato. Inoltre, dieci squadre accederanno attraverso le qualificazioni di UEFA Europa League e altre dieci attraverso le qualificazioni di UEFA Champions League.

Cos'altro c'è da sapere?

Le partite di UEFA Europa League e UEFA Europa Conference League si disputeranno tutte di giovedì. Le partite delle due competizioni saranno in linea di principio divise equamente tra le due fasce orarie: 18:45CET (non più 18:55) e 21:00CET. Queste due fasce orarie si applicheranno anche alle partite della UEFA Champions League del martedì e mercoledì.

In alto