Osservati speciali ai quarti di UEFA Europa League

Si avvicinano le fasi decisive di UEFA Europa League; chi sono i calciatori da tenere sott'occhio nelle prossime due settimane?

©Getty Images

Arsenal
Seconda squadra più in alto nel ranking per coefficienti UEFA nei quarti di finale, i Gunners sono alla ricerca del primo trofeo europeo sotto la guida di Arsène Wenger.

La punta di diamante
Mesut Özil – 29 anni, elegante e concreto, quando Özil è in giornata, l'Arsenal ha una marcia in più.

Highlights: Arsenal 3-1 Milan (5-1 complessivo)
Highlights: Arsenal 3-1 Milan (5-1 complessivo)

La giovane promessa
Ainsley Maitland-Niles – 20 anni, esploso in questa stagione, il rapido calciatore del Maitland-Niles sta dimostrando una continuità impressionante nel ruolo di terzino sinistro.

La vecchia volpe
Laurent Koscielny – 32 anni, esperto, affidabile e calmo, il centrale francese è uno dei membri più longevi della squadra di Wenger.

Proncuncia
Petr Čech – pit-er check
Laurent Koscielny – lo-ran cosh-el-ni
Héctor Bellerín – bey-er-in
Sead Kolasinac – say-a koll-osh-een-ats
Granit Xhaka – jacka

Atlético
Vincitrice della UEFA Europa League nel 2010 e 2012, la squadra di Diego Simeone ha perso la finale di UEFA Champions League nel 2014 e 2016.

Guarda cinque fantastici gol di Griezmann
Guarda cinque fantastici gol di Griezmann

La punta di diamante
Antoine Griezmann – 27 anni, il francese negli anni è passato dall'essere un comprimario a una stella assoluta della squadra. Tornato al top della forma, ha segnato 16 gol dall'inizio dell'anno. 

La giovane promessa
Lucas Hernández 22 anni, il centrale mancino sta sostituendo egregiamente l'infortunato Filipe Luis e da poco è stato convocato per la prima volta dalla nazionale francese.

La vecchia volpe
Gabi – 34 anni, l'esperienza e la qualità del capitano in mezzo al campo fanno di lui il primo uomo che Diego Simeone scrive sul taccuino quando ci sono le partite importanti.

Pronuncia
Kevin Gameiro – keh-vin Gam-eir-oh
Diego Godín – god-ìn
Antoine Griezmann – an-twan gri-z-man
Saúl Ñíguez – sa-ul ni-guez
Šime Vrsaljko – shi-me ver-sal-ko

CSKA Moskva
Tres squadre russe hanno raggiunto gli ottavi di finale, ma solo la vincitrice della Coppa UEFA del 2005 è arrivata ai quarti.

Come il CSKA ha vinto la Coppa UEFA nel 2005
Come il CSKA ha vinto la Coppa UEFA nel 2005

La punta di diamante
Alan Dzagoev – 27 anni, il trequartista russo è al CSKA da dieci anni e in questa stagione è il capocannoniere del club in Europa.

La giovane promessa
Aleksandr Golovin - 21 anni, vincitore di EURO U17 nel 2013, il centrocampista ha disputato oltre 100 partite col CSKA ed è passato da giovane di prospettiva a leader della squadra.

Vecchie volpi
Aleksei Berezutski, Vasili Berezutski, Sergei Ignashevich – 108 anni, è l'età complessiva dei pilastri della difesa del CSKA, tutti vincitori della Coppa UEFA nel 2005.

Pronuncia
Igor Akinfeev – a-kin-fey-ev
Alan Dzagoev – dza-goy-ev
Bibras Natcho – nat-kho
Georgi Schennikov – ghee-or-ghi shenny-kov
Timur Zhamaletdinov – jamma-let-din-ov

Lazio
Sconfitta in finale di Coppa UEFA nel 1998, la Lazio sta dimostrando di avere un attacco inarrestabile con l'ex attaccante Simone Inzaghi in panchina.

Highlights: Dynamo Kyiv 0-2 Lazio (2-4 complessivo)
Highlights: Dynamo Kyiv 0-2 Lazio (2-4 complessivo)

La punta di diamante
Ciro Immobile – 28 anni, con 34 gol in 38 partite in questa stagione, la velocità e il senso del gol di Immobile incarnano lo stile di gioco offensivo della Lazio.

La giovane promessa
Sergej Milinković-Savić – 23 anni, la sua forza fisica e tecnica gli sono valsi il soprannome di 'Sergente' del centrocampo biancoceleste. È lui il nuovo Paul Pogba?

La vecchia volpe
Lucas Leiva – 31 anni, dopo aver sostituito Lucas Biglia in estate, l'ex Liverpool ha portato esperienza e sapienza tattica a un centrocampo di classe.

Pronuncia
Martín Cáceres – mar-tin casser-es
Stefan De Vrij – dev-rye
Ciro Immobile – ci-ro immo-bi-le
Senad Lulić – lu-lich
Sergej Milinković-Savić – ser-gey milinko-vich sav-ich

Leipzig
Secondo nella passata Bundesliga, il Leipzig è ancora in corsa per vincere un trofeo alla sua prima stagione europea.

La punta di diamante
Timo Werner – 22 anni, il rapido nazionale tedesco ha segnato sei gol nelle ultime sette partite europee del Leipzig ed è un pericolo nei contropiedi.

La giovane promessa
Dayot Upamecano – 19 anni, il gigante francese è diventato un titolare inamovibile della difesa del Leipzig, ed è in rampa di lancio per una radiosa carriera.

La vecchia volpe
Kevin Kampl – 27 anni, inserito in una squadra molto giovane, il tecnico calciatore sloveno ha già giocato in Europa con Dortmund e Leverkusen.

Pronuncia
Jean-Kévin Augustin – jan-ke-vin o-gu-sten
Emil Forsberg – fors-ber-gh
Péter Gulácsi – pey-ter gu-lah-csi
Youssuf Poulsen – pou-ll-sen
Dayot Upamecano – day-o upa-mecano

Marseille
Campione d'Europa nel 1993, e finalista di Coppa UEFA nel 1999 e 2004, l'OM è l'ultima squadra francese che questa stagione potrebbe raggiungere la finale di Lione.

Highlights: Athletic 1-2 Marseille (2-5 complessivo)
Highlights: Athletic 1-2 Marseille (2-5 complessivo)

La punta di diamante
Lucas Ocampos – 23 anni, con tre gol nelle ultime quattro partite di UEFA Europa League, l'argentino sembra essere al top della forma al punto giusto della stagione.

La giovane promessa
Maxime Lopez – 20 anni, nato a Marsiglia, il centrocampista alto 1.67m sta imparando in fretta con la squadra della sua città giocando sempre più spesso da titolare con Rudi Garcia.

La vecchia volpe
Dimitri Payet – 30 anni, vice campione a UEFA EURO 2016 con la Francia, Payet ha sempre lo stesso tocco magico ed è un pericolo costante nei calci piazzati, dote che potrebbe essere decisiva nelle fasi finali.

Pronuncia
Steve Mandanda – man-dan-dah
Clinton Njie – ni-gee
Dimiti Payet – pai-ett
Florian Thauvin – to-van

Salisburgo
I campioni di Austria del Salisburgo hanno vinto la UEFA Youth League nel 2017, e vorrebbero adesso aggiudicarsi il primo trofeo europeo a livello maggiore.

Gli highlights della finale di di UEFA Youth League 2017
Gli highlights della finale di di UEFA Youth League 2017

La punta di diamante
Munas Dabbur – 25 anni, il nazionale israeliano è un lavoratore infaticabile nell'attacco del Salisburgo, e ha già segnato sei gol in questa edizione della competizione 

La giovane promessa
Xaver Schlager – 20 anni, prodotto del vivaio del club, ha esordito con l'Austria a Marzo ed è un pilastro del centrocampo del Salisburgo.

La vecchia volpe
Alexander Walke – 34 anni, il portiere tedesco è il capitano nonché il più anziano della squadra; la sua presenza è una risorsa per una formazione in continua crescita.

Pronuncia
Duje Ćaleta-Car – du-yeh cha-let-a-sar
Christoph Leitgeb – lait-gib
Jérôme Onguéné – on-gwe-ne
Marin Pongračić – pon-grach-ich
Dominik Szoboszlai – sob-oss-lai

Sporting CP
I Leões hanno vinto l'ultimo trofeo europeo nel 1964, mentre il loro allenatore, Jorge Jesus, ha perso due volte la finale di UEFA Europa League da tecnico del Benfica nel 2013 e 2014.

La punta di diamante
Bas Dost – 28 anni, l'attaccante olandese ha segnato ben 66 gol in 80 partite da quando nel 2016 è passato allo Sporting CP.

La giovane promessa
Gelson Martins – 22 anni, l'esterno ha segnato 12 gol in questa stagione, e la sua rapidità e tecnica gli sono valsi paragoni con Cristiano Ronaldo, Ricardo Quaresma e Nani.

La vecchia volpe
Jérémy Mathieu – 34 anni, l'ex centrale del Barcellona forma con Sébastian Coates una coppia difensiva solida e affidabile.

Pronuncia
Marcos Acuña – a-cu-gna
Sébastian Coates – co-at-ess
Fábio Coentrão – Coen-trao
João Palhinha – pal-hin-gna
Daniel Podence – po-denss

In alto