Il Lione sorprende il PSG, il Napoli consolida il primato

Memphis Depay segna il gol vittoria nel recupero e i Les Gones battono Neymar e compagni, mentre Dries Mertens torna al gol e riporta la squadra di Sarri a +4, in una giornata in cui la Lazio segna cinque gol. Vola anche l'Arsenal.

©AFP
  • Memphis Depay segna un gran gol nel recupero e il Lione, grazie alla vittoria sul PSG, riduce a 8 punti il gap dalla vetta
  • Mertens segna il primo gol in Serie A da ottobre, il Napoli consolida il primato in Serie A
  • La Lazio segna cinque gol per la seconda volta consecutiva in campionato
  • L'Arsenal segna quattro reti nei primi 22 minuti e batte nettamente il Crystal Palace
  • Il gol di Griezmann non basta all'Atlético Madrid per conquiatare la vittoria
  • UEFA Europa League, sorteggio dei sedicesimi: le sfide e le date

Venerdì

Getafe-Athletic Bilbao 2-2
Hertha Berlino-Borussia Dortmund 1-1
Dinamo Kiev-San Gallo (amichevole) 0-2
Caen-Olympique Marsiglia 0-2
Vitória Setúbal-Sporting Lisbona 1-1

Sabato

Antoine Griezmann non nasconde la sua gioia dopo il gol al Girona
Antoine Griezmann non nasconde la sua gioia dopo il gol al Girona©Getty Images

Larissa-AEK Atene 0-0
Arsenal-Crystal Palace 4-1
Atlético Madrid-Girona 1-1 
Portimonense-Braga 1-2
Celtic-Brechin City 5-0 (Coppa di Scozia)
Haugesund-Dinamo Kiev 1-1
Friburgo-Lipsia 2-1
Salisburgo-Plzeň 5-0
Villarreal-Levante 2-1 

Domenica

Cagliari-Milan 1-2
Atalanta-Napoli 0-1
CSKA Mosca-Vålerenga 0-0 (amichevole)
Lazio-Chievo 5-1
Lione-Paris Saint-Germain 2-1
Nizza-St-Étienne 1-0
Real Sociedad-Celta Vigo 1-2

Lunedì
Athletic Bilbao-Rudes 0-0 (amichevole)
CSKA Mosca-Horsens 2-2 (amichevole)
Spartak Mosca-Astana 2-3 (amichevole)
Zenit-Cøpenaghen 5-0 (amichevole)

Pausa invernale

Salisburgo (fino al 3 febbraio)
FCSB (fino al 3 febbraio)
Cøpenaghen (fino al 4 febbraio)
Dinamo Kiev (fino al 7 febbraio)
Viktoria Plzeň (fino al 17 febbraio)
Stella Rossa e Partizan Belgrado (fino al 17 febbraio)
Ludogorets (fino al 17 febbraio)
Spartak Moskva (fino al 1 marzo)
CSKA Mosca, Zenit e Lokomotiv Mosca (fino al 4 marzo)

Stagione conclusa

Astana e Östersund

In alto