Gasperini: "Tre punti importantissimi"

Il sogno europeo di Gian Piero Gasperini e della sua Atalanta continua dopo un'altra magica serata: "Vittoria fondamentale ma dobbiamo essere più concreti", ha commentato il tecnico a fine gara.

Watch the best of the action from UEFA Europa League 2017/18 matchday three

Il tecnico Gian Piero Gasperini si gode un'altra splendida serata della sua Atalanta in Europa. Tre punti fondamentali conquistati nel Gruppo E e un passo gigante verso la qualificazione ai sedicesimi di UEFA Europa League.

"Sono tre punti importantissimi per noi", ha commentato il tecnico dopo il successo per 3-1 contro l'Apollon. "E' una partita che abbiamo giocato bene ma che andava sicuramente chiusa prima. Quando sbagli tanto prendi gol, è una legge del calcio".

"Ero fiducioso perchè la squadra gestiva la palla con disinvoltura e creava occasioni ma dobbiamo essere più concreti", ha spiegato, bacchettando i suoi per la mancanza di 'cattiveria' sotto porta: "Mi sono piaciute tante cose, ma dobbiamo essere più cinici. Ci portiamo dietro questo difetto da tante partite, in campionato abbiamo pagato abbastanza e anche stasera abbiamo rischiato".

Sui progressi della sua squadra in Europa non ha dubbi: "Sono molto contento della nostra risposta contro le squadre europee. La mia soddisfazione cresce costantemente perchè il nostro modo di giocare è competitivo non solo in Italia. E' una gratificazione".

Serata da incorniciare per il generoso attaccante Andrea Petagna, a bersaglio per la prima volta in Europa League: "Sul gol non ho resistito e ho voluto abbracciare i compagni e il mister, che da due anni mi dà fiducia, morale e forza. Questo gol è per loro e per la mia fidanzata. Abbiamo il difetto di creare tanto e raccogliere poco, ma questa sera abbiamo raccolto tre punti importanti".

In alto