La squadra della settimana di Europa League

Emre Belözoğlu (İstanbul), Manuel Fernandes (Lokomotiv, 3 gol) e Aleksandr Kokorin (1° nella classifica di FedEx Performance Zone) meritano un posto nella squadra della settimana, in cui figura anche Domenico Criscito.

©UEFA.com

Nota: mentre FedEx Performance Zone valuta lo stato di forma dei giocatori tenendo in considerazione le partite nazionali ed europee, la la squadra della settimana si basa esclusivamente sulla giornata di UEFA Europa League in questione.

PORTIERE

Andriy Lunin (Zorya Luhansk)
La formazione ucraina non ha subito gol soprattutto grazie all'ottima prestazione di Lunin. L'estremo difensore ha compiuto cinque parate, cinque respinte di pugno, sei disimpegni e due prese alte, sbarrando la porta all'Athletic Club.
Posizione nella classifica generale: 92° (+441)

DIFENSORI

Highlights: Zenit - Real Sociedad 3-1
Highlights: Zenit - Real Sociedad 3-1

Domenico Criscito (Zenit)
Ottime statistiche per il laterale ex Genoa. Sette palloni intercettati, sette disimpegni, sei contrasti vinti e sei cross ostacolati, contribuendo molto al 3-1 sulla Real Sociedad.
Posizione nella classifica generale: 4° (+2)

Tom Pettersson (Östersund)
La squadra svedese si è trovata più volte spalle al muro ma è riuscita a chiudere la gara contro l'Hertha Berlin sull'1-0. Pettersson è stato decisivo, con 12 disimpegni, un salvataggio sulla linea, quattro duelli aerei vinti e altri otto interventi difensivi.
Posizione nella classifica generale: 31° (+102)

Michael Ngadeu-Ngadjui (Slavia Praha)
Il nazionale camerunense ha segnato un gol nell'1-1 ad Astana, coronando una buona prestazione difensiva. Ha vinto sette duelli aerei e intercettato cinque palloni, spezzando di frequente le manovre offensive dei padroni di casa.
Posizione nella classifica generale: 83°  (+258)

Highlights: Athletic - Zorya 0-1
Highlights: Athletic - Zorya 0-1

Artem Sukhotskiy (Zorya Luhansk)
Lo Zorya torna da Bilbao con uno storico 1-0 anche grazie al prezioso lavoro di Sukhotskiy in difesa. Le sue statistiche dicono: sei palloni intercettati, cinque disimpegni, quattro contrasti e quattro duelli aerei vinti, oltre all'assist per il gol della vittoria.
Posizione nella classifica generale: 65° (+354)

CENTROCAMPISTI

Theo Walcott (Arsenal)
Il giocatore dell'Arsenal è stato quello che ha totalizzato più punti alla seconda giornata. Due gol, sei conclusioni a rete, un palo, tre occasioni create e 10 cross sono il suo bottino nel 4-2 in casa del BATE Borisov.
Posizione nella classifica generale: 58° (+664)

Emre Belözoğlu (İstanbul Başakşehir)
Nonostante il gol dell'esperto capitano, l'İstanbul non è riuscito a evitare la sconfitta a Braga. Il centrocampista ha completato ben 82 passaggi su 89 ed è stato sicuramente il giocatore più creativo della sua squadra.
Posizione nella classifica generale: 16° (+39)

Guarda la veloce tripletta di Manuel Fernandes
Guarda la veloce tripletta di Manuel Fernandes

Manuel Fernandes (Lokomotiv Moskva)
Con la tripletta di Manuel Fernandes, la quinta più veloce di sempre nella storia della UEFA Europa League, il Lokomotiv si è portato sul 3-0 in soli 17 minuti contro lo Zlín. Il giocatore scala ben 94 posizioni.
Posizione nella classifica generale: 9° (+94)

Jan Kopic (Viktoria Plzeň)
Kopic è stato l'uomo più determinante nel 3-1 del Plzeň sull'Hapoel Beer-Sheva, ispirando il primo gol con un bel passaggio filtrante e segnando il secondo. Inoltre, ha servito sette cross ed effettuato 19 dei suoi 34 passaggi riusciti nell'ultimo quarto di campo.
Posizione nella classifica generale: 74° (+391)

ATTACCANTI

Alassane Plea (Nice)
Altra vittoria travolgente del Nizza e altra doppietta per Plea dopo quella contro lo Zulte Waregem alla prima giornata. I suoi due gol hanno permesso alla squadra francese di battere il Vitesse e valgono un balzo di 14 posizioni in classifica.
Posizione nella classifica generale: 2° (+14)

Aleksandr Kokorin (Zenit)
L'attaccante dello Zenit consolida il primato in classifica con due gol, arrivando a quota sei nelle ultime tre gare di UEFA Europa League e sommandoli ai sette realizzati in 11 giornate di campionato.
Posizione nella classifica generale: 1° (nessuna variazione)

In alto