L'Ajax riapre la corsa al titolo, Man Utd e Lione fermati

I Lancieri battono il Feyenoord e riducono a tre punti il distacco dalla vetta nell'Eredivisie, mentre il Beşiktaş aumenta il suo vantaggio in Turchia; i Diavoli Rossi, il Lione e lo Schalke devono tutti accontentarsi di un punto.

©Getty Images

ANDERLECHT-MANCHESTER UNITED

Venerdì: Zulte-Waregem-Anderlecht 1-2 (Dalsgaard 63'; Chipciu 20', Tielemans 72')
Il centrocampista Youri Tielemans, 19 anni, firma il 20esimo gol stagionale tra club e nazionale e l'Anderlecht capolista inizia i play-off in Belgio con una vittoria di misura contro la squadra finita terza nella stagione regolare.

Il Manchester United bloccato sul pareggio dal West Brom
Il Manchester United bloccato sul pareggio dal West Brom©Getty Images

Sabato: Manchester United-West Brom 0-0
La squadra di José Mourinho, falcidiata dagli infortuni, fatica a scardinare il muro del West Brom e per l'ottava volta deve accontentarsi di un pareggio in casa. Sarebbe potuta andare peggio, con Darren Fletcher - ex centrocampista dei Red Devils - che centra la traversa allo scadere. 

AJAX-SCHALKE 04

Domenica: Ajax-Feyenoord 2-1 (Schöne 1', Neres 36'; Kramer 90'+1')
Lasse Schöne pennella una fantastica punizione nel primo minuto di gioco: l'Ajax batte il Feyenoord e rilancia la corsa al titolo in Eredivisie. David Neres realizza sempre nel primo tempo il raddoppio: i Lancieri riducono a tre punti, a sei partite dalla fine, il distacco dalla vetta.

Thilo Kehrer ha segnato il suo primo gol per lo Schalke 04
Thilo Kehrer ha segnato il suo primo gol per lo Schalke 04©Getty Images

Sabato: Schalke 04-Borussia Dortmund 1-1 (Kehrer 77'; Aubameyang 53')
Il primo gol tra i professionisti del 20enne difensore Thilo Kehrer regala alla squadra di casa, nona nella classifica del campionato tedesco, un punto nel derby della Ruhr. Ousmane Dembélé colpisce un palo dopo l'1-0 realizzato da Pierre-Emerick Aubameyang, che festeggia indossando una maschera. 

LIONE-BEŞIKTAŞ

Domenica: Rennes-Lione 1-1 (Mubele 81'; Cornet 52')
Pomeriggio deludente per il Lione, che non riesce a superare un Rennes ridotto in dieci uomini dopo appena cinque minuti gioco per il rosso a Ramy Bensebaini, che colpisce di mano in area. Benoît Costil respinge il rigore battuto da Alexandre Lacazette: anche se Maxwel Cornet porta il Lione in vantaggio, i padroni di casa riescono a ottenere il pareggio.

Maxwel Cornet porta il Lione in vantaggio a Rennes
Maxwel Cornet porta il Lione in vantaggio a Rennes©AFP/Getty Images

Domenica: Beşiktaş-Genclerbirligi 3-0 (Oğuzhan Özyakup 45'+5', Talisca 61', Babel 85')
Le Aquile Nere non si lasciano sfuggire l'occasione di portarsi a +5 in Turchia, grazie a un largo successo casalingo: Ryan Babel mette al sicuro il risultato con il suo primo gol in Süper Lig dalla fine di gennaio, dopo la sconfitta di sabato dei rivali dell'İstanbul Başakşehir.

Lunedì: Celta Vigo-Las Palmas 3-1 (Rossi 12', 36', 57'; Bigas 80')
Giuseppe Rossi sigla la sua prima tripletta dal 2013 e il Celta si porta al decimo posto nella Liga.

Sabato: Genk-Lokeren 4-0 (Pozuelo 45', Samatta 72', Boëtius 77', Naranjo 90')
Il Genk festeggia la partenza perfetta nei playoff per la UEFA Europa League in Belgio sbarazzandosi del Lokeren. Gli uomini di Albert Stuivenberg sono imbattuti nelle ultime cinque partite, dove hanno ottenuto quattro vittorie.

 

In alto