Il sito ufficiale del calcio europeo

Il Bruges davanti a tutti

Pubblicato: Giovedì, 7 ottobre 2004, 14.49CET
Gruppo C: La squadra belga sta attraversando un ottimo periodo di forma.
 
Pubblicato: Giovedì, 7 ottobre 2004, 14.49CET

Il Bruges davanti a tutti

Gruppo C: La squadra belga sta attraversando un ottimo periodo di forma.

uefa.com analizza lo stato di forma dellle squadre del Gruppo C di Coppa UEFA, alla vigilia delle gare d'apertura del 21 ottobre. 

* CLUB BRUGGE KV

Gli uomini di Trond Sollied hanno fallito l'aprodo alla fase a gironi della UEFA Champions League, sconfitti al terzo turno preliminare dall'FC Shakhtar Donestk, l'unica nota stonata in un avvio di stagione assai positivo.

Sei vittorie e due pareggi in otto impegni di campionato hanno regalato al Bruges la testa della classifica delle prima divisione belga, con due punti di vantaggio sull'RSC Anderlecht campione in carica. Gli uomini di Sollied hanno subito la prima rete il 3 ottobre nell'1-1 esterno contro il KRC Genk, mantenendo inviolata la propria porta in tutte le sfide casalinghe. Nel primo turno di Coppa UEFA hanno eliminato i francesi dell'LB Châteauroux con un 6-1 complessivo.

La chiave di questa partenza lanciata è stato l'attaccante croato Boško  Balaban. Arrivato a gennaio, il bomber aveva perso gran parte della scorsa stagione a causa di un problema ai legamenti del ginocchio, ma una volta ristabilitosi, ha dato prova di tutto il suo valore, segnando ben sette reti in questo avvio di campionato. Non mancano tuttavia le cattive notizie. Il capitano e baluardo difensivo Timmy Simons si è procurato un infortunio molto simile nel 4-0 interno del 16 settembre contro il Châteauroux e non rientrerà prima di novembre, saltando così la sfida del 21 ottobre contro l'FC Dnipro Dnipropetrovsk.

* REAL ZARAGOZA

Dopo un avvio convincente in Primera División, il Real Zaragoza è scivolato in nona posizione dopo la sconfitta per 2-0 contro il Villarreal CF dei primi di ottobre.

Il Zaragoza, cha aveva cominciato la stagione conquistando la Supercoppa spagnola ai danni del Valencia CF, ha eliminato con due vittorie e un 4-2 complessivo l'SK Sigma Olomouc nel primo turno di Coppa UEFA. In vista dei prossimi impegni tuttavia, gli spagnoli dovranno rinunciare al portiere titolare e al capitano Luis Carlos Cuartero, indisponibile fino a novembre a causa della frattura di tre costole che si era procurato nel corso della gara di campionato contro il Levante UD.

Luis García sostituirà l'estremo difensore titolare César Láinez, che a settembre è stato sottoposto a intervento chirurgico per l'asportazione di un grumo di sangue creatosi all'interno del ginocchio destro. Lo staff medico della società ritiene che il giocatore rientrerà in tempo per prendere parte all'esordio nella fase a gironi di Coppa UEFA, in programma il 21 ottobre contro l'FC Utrecht.

* FC UTRECHT

I detentori della Coppa d'Olanda si sono resi protagonisti di un ottimo avvio stagionale e di uno spettacolare primo turno di Coppa UEFA. Dopo aver battuto per 4-0 in casa il Djurgårdens IF, l'Utrecht ha subito la prima rete nella gara di ritorno dopo soli 3'. Gli svedesi hanno continuato nell'assalto e quando Tobias Hysén ha segnato la terza rete  9' dal termine, la paura per gli olandesi è stata tanta, anche se alla fine hanno ottenuto la qualificazione con un 4-3 complessivo.

Anche in Eredivisie l'Utrecht sta attraversando un buon momento. Dopo aver perso la gara d'esordio contro il NAC Breda, gli uomini di Foeke Booy hanno inchiodato sull'1-1 l'AFC Ajax all'Amsterdam ArenA, per poi superare il Feyenoord a Rotterdam con un secco 3-0. Il 3 ottobre la squadra ha battuto in rimonta l'RKC Waalwijk, dopo essersi trovata sotto per 2-0 a 30' dal termine. Hans van de Haar ha segnato una doppietta, portando a sei il bottino di reti stagionali, mentre l'ala Dave van den Bergh si è infortunata alla coscia, rinunciando così alla convocazione in nazionale.

* FC DNIPRO DNIPROPETROVSK

Dopo l'indipendenza ucraina, l'FC Dnipro Dnipropetrovsk non è più riuscito a ripetere i successi dell'era sovietica, tra i quali spiccano due campionati nazionali. Tuttavia, grazie alla guida dell'esperto tecnico Evgeniy Kucherevskiy, la squadra è riuscita a guadagnarsi un posto in Europa.

La stagione europea del Dnipro è iniziata con una vittoria per 3-0 sul campo dell'FC Artmedia Bratislava nel secondo turno preliminare di Coppa UEFA. Dopo aver eliminato gli slovacchi con un 4-1 complessivo, gli ucraini sono stati sconfitti per 1-0 nell'andata del primo turno della competizione dal Maccabi Haifa FC, ma hanno ribaltato la situazione nell'impegno casalingo, vincendo per 2-0 grazie alla rete messa a segno da Andriy Rusol a 13' dal termine.

In campionato i risultati non sono così eclatanti. Dopo nove giornate, il Dnipro è quinto, staccato di ben 14 lunghezze dall'FC Shakhtar Donestsk e ha una differenza reti negativa. Ciononostante, il 4 ottobre la squadra ha battuto per 3-1 l'FC Tavriya Simferopol e nell'occasione Oleh Venhlinskiy è diventato il più prolifico realizzatore nella storia del club.

* FK AUSTRIA WIEN

I forti investimenti del proprietario del club Frank Stronach hanno finalmente dato i loro frutti e l'avvio di stagione dell'ambizioso FK Austria Wien è stato davvero spumeggiante. La vittoria per 5-0 nel primo impegno di ottobre della Bundesliga austriaca ai danni del VfB Admira Wacker Mödling è stata una dimostrazione di forza e organizzazione tattica e ha regalato alla squadra la nona vittoria e la testa della classifica in virtù della differenza reti.

Guidata dal tecnico Günter Kronsteiner, l'Austria ha facilmente superato con un 4-1 complessivo il Legia Warszawa nel primo turno di Coppa UEFA. Lo stesso allenatore ha ammesso: "Non ho nulla da dire, al momento la squadra funziona da sola. I miei giocatori hanno una grande fiducia nei propri mezzi". 

 
Ultimo aggiornamento: 07/10/04 18.54CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/news/newsid=243526.html#il+bruges+davanti+tutti