Ibra ne fa due, Nizza e Feyenoord rallentano

Il Manchester United si riscatta dalle delusioni europee e passa 3-1 sul campo dello Swansea: segna Pogba, poi il fuoriclasse svedese firma una doppietta. Il Lipsia aggancia il Bayern in vetta, sconfitte inattese per il Nizza e il Feyenoord.

Zlatan Ibrahimović del Manchester United segna il terzo gol durante la partita di Premier League contro lo Swansea
Zlatan Ibrahimović del Manchester United segna il terzo gol durante la partita di Premier League contro lo Swansea ©Getty Images

Il Lipsia raggiunge il Bayern Monaco in vetta alla Bundesliga, dopo un fine settimana che per quanto riguarda le squadre di UEFA Europa League ha sorriso nettamente di meno a Nizza e Feyenoord. Zlatan Ibrahimović, con due gol, aiuta il Manchester United a risollevarsi dalle delusioni europee. 

I Red Devils sono retrocessi al terzo posto nel Gruppo A dopo la loro sconfitta sul campo del Fenerbahçe, ma la squadra di José Mourinho riesce a mettersi alle spalle quel brutto risultato vincendo 3-1 sul campo dello Swansea: Ibrahimović realizza una doppietta dopo il gol del vantaggio realizzato da Paul Pogba. L’attaccante svedese porta il suo totale a 400 reti con le squadre di club, oltre a firmare il gol numero 25mila nell’era della Premier League.

Il Southampton, dopo aver sconfitto l’Inter, cade 2-1 sul campo dell’Hull; perde anche il Nizza in Francia. La capolista della Ligue 1 cade 1-0 sul campo del Caen e rimedia la prima sconfitta stagionale in campionato. Lo stesso capita al Feyenoord, in testa all’Eredivisie, che perde la sua imbattibilità sul campo del Go Ahead Eagles.

Non si ferma lo Schalke 04, con la squadra di Gelsenkirchen che si sbarazza 3-1 del Werder Brema e porta a nove partite la sua imbattibilità in tutte le competizioni, dopo aver perso le prime cinque partite di Bundesliga. Il Villarreal scavalca l’Atlético Madrid al terzo posto in Spagna, mentre Roma e Inter vincono entrambe 3-0; l’Olympiakos supera il Panathinaikos con lo stesso risultato.

Gruppo A
Go Ahead Eagles-Feyenoord 1-0
Akhisar-Fenerbahçe 1-3

Swansea-Manchester United 1-3

Chornomorets-
Zorya 0-0

Gruppo B
APOEL-Karmiotissa Pano Polemidia 4-1
Astana-Irtysh 5-3 (Coppa del Kazakhstan Cup, semifinale di ritorno, risaultato complessivo: 7-4)
Olympiakos
-Panathinaikos 3-0

Lucerna-Young Boys 2-2

Gruppo C
Anderlecht-Oostende 1-1
Olimpik-Şüvälan-Gabala 0-0

Leipzig-Mainz 3-1

Metz-St-Étienne 0-0

Gruppo D
AZ-Ajax 2-2
Cork City-Dundalk 1-0 (finale FAI Cup)
Maccabi Tel-Aviv-Maccabi Petach-Tikva 0-0

Terek-Zenit 2-1

Gruppo E
Astra-Pandurii 2-0
Altach-Austria Vienna 5-1

Roma-Bologna 3-0
Viktoria Plzeň-Jablonec 3-1

Gruppo F
Espanyol-Athletic Bilbao 0-0

Club Brugge-Genk 1-1

Rapid Vienna-Wolfsberg 0-1
Sassuolo-Atalanta 0-3

Gruppo G
AZ-Ajax 2-2
Celta-Valencia 2-1
Olympiakos-Panathinaikos 3-0

Standard Liègi-Mouscron-Péruwelz 2-1

Gruppo H
Marítimo-Braga 1-0
Gent-Waasland-Beveren 2-0
Konyaspor-Kasımpaşa 2-1
Olexandriya-
Shakhtar 1-2

Gruppo I
Krasnodar-Orenburg 3-3
Caen-Nizza 1-0
Mattersburg-Salisburgo 2-1
Schalke
 04-Werder Brema 3-1

Gruppo J
Fiorentina-Sampdoria 1-1
Panionios-PAOK 1-0
Zire-Qarabağ 0-2
Liberec-Sparta Praga 0-0

Gruppo K
Hapoel Ashkelon-Hapoel Beer-Sheva 1-5
Inter-
Crotone 3-0
Liberec-Sparta Praga 0-0
Hull-Southampton 2-1

Gruppo L
Osmanlıspor-Kayserispor 1-1
Steaua
-Viitorul 2-0

Villarreal-Betis 2-0
Zurigo-Aarau 6-3 (Challenge League)

In alto