Quattro avanti, la cinquina di Aduriz stende il Genk

Ajax, Schalke, Shakhtar Donetsk e Zenit sono le prime squadre a qualificarsi ai sedicesimi, mentre Aritz Aduriz diventa il primo giocatore a segnare cinque gol in una gara di UEFA Europa League.

Júnior Caiçara (Schalke)
Júnior Caiçara (Schalke) ©AFP/Getty Images

Ajax, Schalke, Shakhtar Donetsk e Zenit sono le prime squadre che si qualificano ai sedicesimi di UEFA Europa League in una serata che ha visto Aritz Aduriz dell'Athletic Club diventare il primo giocatore a segnare cinque gol in una singola gara della competizione.

I risultati della quarta giornata (clicca sulla singola partita per highlights, cronache, statistiche e molto altro)
Ajax - Celta Vigo 3-2
Anderlecht - Mainz 6-1
APOEL - Young Boys 1-0
Astana - Olympiacos 1-1
Astra Giurgiu - Viktoria Plzeň 1-1
Athletic Club - Genk 5-3
Austria Wien - Roma 2-4
Braga - Konyaspor 3-1
Fenerbahçe - Manchester United 2-1
Fiorentina - Slovan Liberec 3-0
Gabala - St-Étienne 1-2
Gent - Shakhtar Donetsk 3-5
Maccabi Tel-Aviv - AZ Alkmaar 0-0
Nice - Salzburg 0-2
PAOK - Qarabağ 0-1
Panathinaikos - Standard Liège 0-3
Sassuolo - Rapid Wien 2-2
Schalke - Krasnodar 2-0
Sparta Praha - Hapoel Beer-Sheva 2-0
Southampton - Internazionale Milano 2-1
Villarreal - Osmanlıspor 1-2
Zenit - Dundalk 2-1
Zorya Luhansk - Feyenoord 1-1
Zürich - Steaua Bucureşti 0-0

Schalke, Shakhtar e Zenit rimangono a punteggio pieno e hanno vinto i rispettivi gironi. L'Ajax, vincitore per 3-2 contro il Celta Vigo, ha bisogno di almeno un punto contro il Panathinaikos tra tre settimane per assicurarsi il primato nel Gruppo G.

Giuliano dello Zenit continua a segnare in ogni partita del Gruppo D in questa stagione, portando a 5 il proprio bottino personale con le reti segnate a metà di ciascun tempo nel successo per 2-1 degli uomini di  Mircea Lucescu contro il Dundalk in un innevato Stadion Petrovskiy.

Aritz Aduriz festeggia uno dei suoi cinque gol storici
Aritz Aduriz festeggia uno dei suoi cinque gol storici©AFP/Getty Images

L'ex Dnipro Dnipropetrovsk Giuliano è capocannoniere dell'edizione 2016/17 insieme ad Aduriz, che segna tutti i gol dell'Athletic, tre dei quali su rigore, nella vittoria per 5-3 sul Genk.

Lo Shakhtar subisce gol dopo solo 20 secondi contro il Gent, ma rimonta vincendo 3-1 conquistando la matematica certezza del primato nel Gruppo G. Anche lo Schalke non può più essere superato al primo posto del Gruppo I dopo la vittoria per 2-0 contro il Krasnodar.

Nel frattempo, Moussa Sow contribuisce al successo per 2-1 del Fenerbahçe contro il Manchester United superando David de Gea con una spettacolare conclusione in acrobazia.

Jeremain Lens raddoppia per il club di Istanbul e a nulla serve per i Red Devils il gol di Wayne Rooney, che realizza la sua 38esima rete con la maglia del Manchester United in competizioni UEFA per club eguagliando il record di Ruud van Nistelrooy.

©AFP/Getty Images
©Getty Images
©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images
In alto