Sei squadre a punteggio pieno, goleade per Roma e Fiorentina

Ajax, APOEL, Krasnodar, Schalke, Shakhtar Donetsk e Zenit sono a punteggio pieno dopo la seconda giornata, mentre Roma e Fiorentina vincono con quattro gol di scarto.

Zlatan Ibrahimović (Manchester United)
Zlatan Ibrahimović (Manchester United) ©AFP/Getty Images

Delle 28 squadre che hanno già disputato la seconda giornata della fase a gironi di UEFA Europa League, solo Ajax, APOEL, Krasnodar, Schalke, Shakhtar Donetsk e Zenit sono a punteggio pieno.

I risultati della seconda giornata
Ajax - Standard Liège 1-0 
Astana - Young Boys 0-0 

Athletic - Rapid Wien 1-0 

Austria Wien - Plzeň 0-0 

Celta - Panathinaikos 2-0 

Dundalk - Maccabi Tel-Aviv 1-0 

Fenerbahçe - Feyenoord 1-0 

Fiorentina - Qarabağ 5-1 

Gabala - Mainz 2-3 

Genk - Sassolo 3-1 
Gent - Konyaspor 2-0 

Hapoel Beer-Sheva - Southampton 0-0 

Krasnodar - Nice 5-2 

Liberec - PAOK 1-2 

Manchester United - Zorya 1-0 
Olympiacos - APOEL 0-1 
Roma - Astra 4-0 
Schalke - Salzburg 3-1 

Shakhtar Donetsk - Braga 2-0 

Sparta Praha - Inter Milan 3-1 

Steaua - Villarreal 1-1 

St-Étienne - Anderlecht 1-1 
Zenit - AZ 5-0 
Zürich - Osmanlıspor 2-1

Krasnodar e Fiorentina e Zenit segnano cinque gol a testa, mentre la Roma di uno strepotoso Francesco Totti rifila quattro reti all'Astra nella sfida dell'Olimpico.

Lo Sparta ha condannato l'Inter alla seconda sconfitta consecutiva
Lo Sparta ha condannato l'Inter alla seconda sconfitta consecutiva©AFP/Getty Images

Lo Sparta Praga sconfigge invece l'Inter per 3-1, infliggendo alla squadra di Ronald De Boer la seconda sconfitta in altrettante gare nel Gruppo K, mentre il Sassuolo subisce il primo ko della fase a gironi in casa del Genk.

Nel Gruppo A, il Manchester United riesce a superare di misura i debuttanti dello Zorya grazie alla rete nella ripresa di Zlatan Ibrahimović, mentre gli esordienti del Dundalk ottengono la prima vittoria di una squadra della Repubblica d'Irlanda in Coppa UEFA/UEFA Europa League.

In alto