Inter e Feyenoord super, Man Utd ancora ko

I Nerazzurri battono in rimonta la Juventus, la squadra di Giovanni van Bronckhorst vince ancora, ma le gare di domenica portano anche la terza sconfitta consecutiva per il Manchester United di José Mourinho.

Zlatan Ibrahimović del Manchester United in azione durante la sfida di Premier League contro il Watford
Zlatan Ibrahimović del Manchester United in azione durante la sfida di Premier League contro il Watford ©Getty Images

L’Inter è una delle tante protagoniste della UEFA Europa League a rubare la scena: i Nerazzurri si mettono alle spalle la brutta sconfitta della prima giornata di UEFA Europa League e battono in rimonta la Juventus campione d’Italia.

La squadra di Frank de Boer, reduce dal ko in casa (2-0) contro l’Hapoel Beer-Sheva di giovedì, si riscatta nel miglior modo possibile nel derby d’Italia: i Bianconeri segnano per primi ma si inchinano ai gol di Mauro Icardi e Ivan Perišić.

Anche il Feyenoord fa parlare di sé in Olanda e ottiene la sesta vittoria consecutiva: il difensore brasiliano Eric Botteghin segna il gol decisivo nell’1-0 sul campo del PSV Eindhoven secondo in classifica, successo che consente alla squadra di Rotterdam - guidata da Giovanni van Bronckhorst - di portare a sei punti il suo vantaggio in classifica.

Lo Shakhtar resta al comando in Ucraina grazie alla vittoria sul Vorskla, mentre c’è poco da sorridere per il Manchester United, che tra Premier League e UEFA Europa League rimedia la terza sconfitta consecutiva: il Watford piega 3-1 i Red Devils, con Walter Mazzarri che si gode il successo su José Mourinho. Sono trascorse tre giornate e lo Schalke 04 è ancora a secco di punti in Bundesliga, dopo la sconfitta 2-0 sul campo dell’Hertha Berlino.

Tutte partite di campionato, salvo diversa indicazione

Gruppo A
PSV-Feyenoord 0-1 
Dynamo Kiev-Zorya 0-1 
Kasımpaşa-Fenerbahçe 1-5 
Watford-Manchester United 3-1 

Gruppo B
APOEL-Anagennisis 2-0
Iraklis-Olympiakos 1-2 
Bazenheid-Young Boys 1-7 (Coppa di Svizzera)
Aktobe-Astana 1-2

Gruppo C
Genk-Anderlecht 0-2
 
Augsburg-Mainz 1-3 
St-Étienne-Bastia 1-0 
Gabala-Olimpik-Şüvälan 3-0

Gruppo D
Zenit-Rubin 4-1 
Zwolle-AZ 0-2 
Dundalk-Shamrock Rovers (Martedì, 19.05)
Hapoel Ra'anana-Maccabi Tel-Aviv 0-3

Gruppo E
Salisburgo-Austria Vienna 4-1
 
Fiorentina-Roma 1-0 
Plzeň
-Karvina 2-0
Astra
-Gaz Metan 0-2

Gruppo F
Rapid Vienna
-Mattersburg 3-0
 
Sassuolo-Genoa 2-0 
Athletic Bilbao-Valencia 2-1 
Genk
-Anderlecht 0-2 

Gruppo G
Heracles-
Ajax 0-2 
Lokeren-Standard Liegi 0-1 
Osasuna-Celta 0-0 
Panathinaikos-Giannina 4-0 

Gruppo H
Vorskla-Shakhtar 0-1
 
Oostende-Gent 1-0 
Benfica-Braga 3-1 
Konyaspor-Gençlerbirliği 1-1 

Gruppo I
Krasnodar
-Rostov 2-1
 
Hertha-Schalke 2-0 
Salisburg
o
-Austria Vienna 4-1 
Montpellier-Nizza 1-1 

Gruppo J
Fiorentina
-Roma 1-0 
Slavia Praga-Liberec 1-0
Asteras-PAOK 1-2 
Qarabağ-Zire 2-0

Gruppo K
Maccabi Haifa-Hapoel Beer-Sheva 2-1
Southampton
-Swansea 1-0 
Zlín-Sparta Praga 1-1
Inter-Juventus 2-1  

Gruppo L
Osmanlıspor-Adanaspor 1-0 
Villarreal-Real Sociedad 2-1 
Poli Timișoara-Steaua 0-1 
Bellinzona-Zurigo 0-2 (Coppa di Svizzera)

In alto