Quali record può battere Ibrahimović con lo United?

Zlatan Ibrahimović compie oggi 35 anni, e li festeggia indossando la maglia del Manchester United. Ma quali sono le sue possibilità di frantumare nuovi record all'Old Trafford? Ve lo spiega UEFA.com...

Zlatan Ibrahimović è già uno dei protagonisti dello United
Zlatan Ibrahimović è già uno dei protagonisti dello United ©AFP/Getty Images

Il miglior marcatore di sempre dei Blågult (62 gol in nazionale) e del Paris Saint-Germain è diventato persino un verbo nel vocabolario svedese. 'Zlatan' significa infatti 'dominare, dare una grande dimostrazione di talento', riuscirà quindi Ibra a 'Zlatanare' anche in Inghilterra e a stabilire nuovi record al Manchester United?

Statistiche europee di Zlatan Ibrahimović
Presenze in UEFA Champions League: 123 (10° in classifica)
Gol in UEFA Champions League: 49 (8° in condivisione con Alfredo Di Stéfano)
Presenze in competizioni UEFA per club: 130 (29° in classifica)
Gol in competizioni UEFA per club: 52 (12° in classifica)
Record di gol in una singola stagione europea: 10 (Paris Saint-Germain, 2013/14)

A 35 anni sembra ormai troppo tardi per puntare al primo posto nella classifica di presenze e gol, considerando che sia Lionel Messi che Cristiano Ronaldo sono decisamente più avanti di lui in classifica e più giovani di età. Ma una stagione ricca di successi allo United potrebbe avvicinarlo ancora di più nell'Olimpo del calcio...

Guarda tutti i gol EURO di Zlatan Ibrahimović
Guarda tutti i gol EURO di Zlatan Ibrahimović

 Se giocasse tutte e sei le partite della fase a gironi di UEFA Europa League, lo svedese salirebbe al 23° posto nella classifica dei più presenti in competizioni UEFA – anche se dovrà fare i conti con Dani Alves della Juventus (attualmente a 134 presenze).

In caso il suo United arrivasse in finale di UEFA Europa League, e lui giocasse tutte e 15 le partite, con 143 presenze si piazzerebbe all'11° posto al pari di Andriy Shevchenko e Edwin van der Sar.

Con quattro gol in Europa entrerebbe nella top ten - raggiungendo Eusébio a quota 56. Altri sette gli permetterebbero di agganciare Henrik Larsson come miglior marcatore svedese in Europa. Se dovesse superare il suo record di marcature in una singola stagione segnandone 11, raggiungerebbe uno dei beniamini dell'Old Trafford, Ruud van Nistelrooy.

Ibrahimović però non amerebbe condividere il poco invidiabile record dell'olandese che, nonostante i 62 gol, non ha mai vinto una competizione UEFA. L'unica competizione continentale per club vinta dallo svedese è infatti la Supercoppa UEFA 2009.

Se il suo United si qualificasse per la UEFA Champions League 2017/18, Ibrahimović potrebbe allungare il record di marcature per più squadre diverse nella più importante competizione europea, avendo già segnato con Ajax, Juventus, Inter Milan, Barcelona, AC Milan, Paris Saint-Germain.

I numeri di Zlatan Ibrahimović in Coppa UEFA/UEFA Europa League
Presenze in Coppa UEFA/UEFA Europa League: 6
Gol in Coppa UEFA/UEFA Europa League: 3

Il 19enne Zlatan Ibrahimović all'Ajax nel 2001
Il 19enne Zlatan Ibrahimović all'Ajax nel 2001©Getty Images

Ibrahimović ha disputato la sua ultima delle 4 partite con l'Ajax in Coppa UEFA il 1° novembre 2001, nella sconfitta per 1-0 al secondo turno per mano del København a 20 anni e 29 giorni. Nelle quattro partite giocate ha segnato due gol (in casa e in trasferta contro l'Apollon Limassol nel primo turno, entrambe le reti segnate a 19 anni).

Aggiungendo 127 minuti (e un gol) in UEFA Europa League con lo United, Ibrahimović ha segnato tre gol in 400 minuti (un gol ogni 133 minuti circa), ma per raggiungere il record di 40 gol del connazionale Henrik Larsson, dovrebbe giocare e segnare con la stessa media in altri 5.187 minuti nella competizione. Ciò significa che dovrebbe giocare circa 58 partite di UEFA Europa League, ovvero quattro stagioni. Un po' troppo.

Lo United tuttavia ha giocato appena 30 partite tra Coppa UEFA e UEFA Europa League – unica competizione UEFA che manca in bacheca. Wayne Rooney è il miglior marcatore dello United in Europa con 37 gol, ma a Ibra non dovrebbero servire troppe partite prima di superare il record di tre marcature nella competizione che il capitano condivide con Arnold Mühren.

Arnold Mühren ha segnato tre gol in Coppa UEFA per lo United
Arnold Mühren ha segnato tre gol in Coppa UEFA per lo United©Getty Images

Classifica marcatori dello United in Coppa UEFA/UEFA Europa League
3 Arnold Mühren, Wayne Rooney
2 Memphis Depay, Javier Hernández, Mark Hughes, Sammy McIlroy, Marcus Rashford, Bryan Robson, Gordon Strachan, autogol (Gary McGinnis, Dundee Utd, e Nikolay Bodurov, Midtjylland)
1 Arthur Albiston, Alan Brazil, Ander Herrera, Zlatan Ibrahimović, Anthony Martial, Peter Schmeichel, Paul Scholes, Frank Stapleton, Ashley Young

Più presenze in Europa con lo United: Ryan Giggs 157
Più gol in Europa con lo United: Wayne Rooney 37

Statistiche di Zlatan Ibrahimović in campionato
Record marcature in un singolo campionato: 38 (Paris Saint-Germain, 2015/16)
Presenze/gol totali in campionato: 491/306
Media gol in campionato: 0,62 gol a partita

Vincere la UEFA Europa League – e diventare la quinta squadra a sollevare tutte le più importanti coppe di competizioni UEFA – potrebbe essere un importante stimolo per lo United del nuovo tecnico José Mourinho, il cui obiettivo principale è la vittoria della Premier League dopo il 20° e ultimo titolo targato Sir Alex Ferguson nel 2013. Ibrahimović invece vorrebbe diventare il primo a vincere il campionato in cinque nazioni diverse, dopo i trionfi in Olanda, Italia, Spagna e Francia.

Inoltre se dovesse ripetere il record di 38 gol in campionato della passata stagione in Ligue 1 col Paris, diventerebbe il miglior marcatore dello United in una singola stagione di Premier League. Al momento il record appartiene a Dennis Viollet che ha segnato 32 gol nel 1959/60, con Ronaldo che nel 2007/08 è stato a un passo dal raggiungerlo fermandosi a quota 31. Con lo svedese autore di quattro gol nelle sue prime sette partite di Premier League, deve aumentare la sua media per raggiungere questo obiettivo.

Il suo gol contro il Manchester City il 10 settembre, intanto, gli ha permessi di superare Ronaldinho nella classifica dei gol nei più importanti derby d'Europa. Lui e il brasiliano sono gli unici ad aver segnato nel 'Derby della Madonnina' di Milano, nel 'Clásico' di Spagna e nel 'Le Classique' di Francia - ma Ibra è andato a segno anche nel derby di Manchester stabilendo un record unico.

Lo svedese tuttavia ha conquistato un altro record dopo la vittoria dello United per 2-1 sul Leicester nel Community Shield del 7 agosto. Quella è stata infatti la decima vittoria in 'Supercoppa' nazionale dopo i successi con Ajax 2002, Inter 2006, 2008, Barcellona 2009, 2010, Milan 2011, PSG 2013, 2014, 2015, e United 2016. Riuscirà mai qualcuno a superare il record di vittorie in Supercoppa in cinque nazioni diverse? 

Zlatan e la sua collezione di 'Supercoppe' - una europea e cinque nazionali
Zlatan e la sua collezione di 'Supercoppe' - una europea e cinque nazionali©Getty Images
In alto