Il Siviglia apre e chiude, allo Shakhtar non basta Marlos

Shakhtar - Siviglia 2-2
Un gol e un assist per Marlos dopo la rete iniziale di Vitolo. Il Siviglia risponde con un rigore di Gameiro e ottiene un ottimo pareggio in Ucraina.

Watch all the action from a four-goal thriller in Lviv, as Kevin Gameiro's late penalty for the visitors left the tie poised heading into the second leg.
  • Kevin Gameiro trasforma un rigore nel finale regalando il pareggio al Siviglia
  • Un gol e un assist per Marlos con lo Shakhtar che ribalta la rete di Vitolo in apertura
  • Michael Krohn-Dehli esce in barella per un brutto infortunio al ginocchio
  • Il Siviglia cerca di diventare la prima squadra a vincere il trofeo in tre stagioni consecutive
  • Il ritorno è in programma giovedì, la finale il 18 maggio a Basilea

Il Siviglia ottiene un buon pareggio in casa dello Shakhtar avvicinandosi alla terza finale di UEFA Europa league consecutiva.

La squadra spagnola passa in vantaggio dopo appena sei minuti. Éver Banega verticalizza per Kevin Gameiro, che allarga subito a destro verso Vitolo. Il numero 20 salta Yaroslav Rakitskiy con un dribbling a rientrare e beffa Andriy Pyatov con un preciso rasoterra. Giocatore da trasferta Vitolo: 10 degli ultimi suoi 11 gol in tutte le competizioni sono arrivati lontano dalle mura amiche.

La risposta dello Shakhtar non tarda ad arrivare: Marlos si libera in un fazzoletto e calcia: David Soria para senza troppi patemi. L'attaccante brasiliano, però, si rifà con gli interessi poco dopo scattando sul passaggio di Rakitskiy: controllo con il petto a portarsi avanti il pallone e tiro di controbalzo a pescare l'angolino che lascia di sasso Soria.

Il Siviglia soffre: ci prova Taison dal limite ma il pallone non prende il giro giusto, mentre Escudero deve ricorrere alle maniere forti per fermare l'arrembante Darijo Srna. Impossibile da fermare, invece, lo scatenato Marlos. Il 27enne brasiliano salta netto Banega a sinistra e centra forte per il colpo di testa vincente di Taras Stepanenko.

Impressionante lo Shakhtar nelle transizioni d'attacco. Sono sempre 5-6 i giocatori di casa a scattare in avanti nelle ripartenze. Si va al riposo con i padroni di casa avanti 2-1 e il Siviglia ben felice di rifiatare per qualche minuto.

Meno incessante la pressione dello Shakhtar in apertura di ripresa e il Siviglia inizia a guadagnare campo. Ci prova dalla distanza con Daniel Carriço: Pyatov si oppone con un intervento non bello ma efficace. Il portiere ucraino blocca anche una conclusione del nuovo entrato Michael Krohn-Dehli. Proprio il danese deve subito uscire per un brutto infortunio al ginocchio.

Intanto una rete di Gameiro viene annullata per fuorigioco. Poi il centravanti francese spara alto a tu per tu con Pyatov. Il Siviglia continua a spingere ma Gameiro non riesce a buttarla dentro, questa volta a causa di un grandissimo intervento di Olexandr Kucher che lo anticipa praticamente sulla linea di porta riuscendo ad alzare il pallone oltre la traversa.

A nove minuti dalla fine Facundo Ferreyra stende in area Vitolo. Questa volta Gameiro non sbaglia spiazzando Pyatov dal dischetto. L'ennesima finale di UEFA EUropa League è sempre più vicina per il Siviglia.

Il migliore: Marlos
La partenza di Alex Teixeira a gennaio ha lasciato un buco forse incolmabile nella squadra ucraina, ma nel primo tempo Marlos ha fatto vedere tutto il suo talento. Un gol che ha fatto applaudire un bomber come Andriy Shevchenko sugli spalti e uno splendido assist per Stepanenko.

©AFP/Getty Images
©Getty Images
©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images

PHO

In alto