Ritorno degli ottavi: da non perdere

L'imbattibilià del Fenerbahçe, il fortino interno del Siviglia, gli attaccanti decisivi, le speranze di rimonta di Manchester United, Valencia e Tottenham.

Riuscirà Anthony Martial a superare Dejan Lovren questa volta?
Riuscirà Anthony Martial a superare Dejan Lovren questa volta? ©AFP/Getty Images
Andata: Liverpool 2-0 United
Andata: Liverpool 2-0 United

Il Manchester United crede nel fattore Old Trafford
Domenica sembrava che la qualificazione fosse ormai compromessa quando lo United è andato in svantaggio contro il West Ham, ma i Red Devils hanno dimostrato carattere riacciuffando la gara e conquistando un pareggio e la ripetizione dei quarti di finale di FA Cup. Adesso devono fare la stessa cosa e ripetersi contro il Liverpool. Nell'andata il Liverpool non ha dilagato solo grazie a un eroico David De Gea, ma all'Old Trafford lo United ha dimostrato di essere capace di clamorose rimonte negli anni. "Abbiamo una seconda possibilità e tutto è possibile", ha detto Marouane Fellaini. "Siamo in grado di fare tanti gol – ce l'abbiamo già fatta in passato".
Man. United - Liverpool, 21.05CET

Andata: Sparta Praha 1-1 Lazio
Andata: Sparta Praha 1-1 Lazio

La Lazio si affida a Klose
Miroslav Klose ha segnato la sua prima rete stagionale nel ritorno dei sedicesimi contro il Galatasaray e il primo in campionato nel weekend (una doppietta nel 2-0 sull'Atalanta). "Mi sono tolto un peso dalle spalle", ha detto l'attaccante tedesco. Il 37enne in questa stagione ha giocato appena 107' minuti in UEFA Europa League, ma contro lo Sparta potrebbe partire da titolare dopo l'1-1 dell'andata. L'allenatore della Lazio, Stefano Pioli, vuole vincere: "Raggiungere i quarti sarebbe importante ma non sufficiente".
Lazio - Sparta, 19.00

Andata: Fenerbahçe 1-0 Braga
Andata: Fenerbahçe 1-0 Braga

Il Fenerbahçe in Europa non sa perdere
La vittoria della scorsa settimana per 1-0 sul Braga ha portato il Fenerbahçe a otto partite europee senza sconfitte, la sua migliore striscia di sempre in una stagione. La capolista della Super League turca si qualificherebbe per i quarti se riuscisse a evitare di perdere in Portogallo. Il Braga domenica ha perso 3-0, ma la squadra e il suo allenatore, Paulo Fonseca, sono pronti alla partita europea. "Sappiamo che non sarà semplice. Giocheremo in casa, ma partiamo dall'1-0 dell'andata contro una grande squadra", ha detto il tecnico.
Braga - Fenerbahçe, 21.05

Andata: Basilea 0-0 Siviglia
Andata: Basilea 0-0 Siviglia

Il Siviglia vuole entrare nella storia
I campioni in carica del Siviglia vogliono entrare nella storia diventando la prima squadra a vincere tre UEFA Europa League consecutive. Sebbene l'andata a Basilea sia finita a reti inviolate, nel ritorno gli spagnoli potranno contare sul fattore casa – la squadra di Unai Emery infatti ha le ultime 16 partite al Sánchez Pizjuán in tutte le competizioni. "Quando siamo in casa tutto è possibile", ha detto il difensore Adil Rami. "Giochiamo con il 12esimo uomo".
Sevilla - Basel, 21.05

Andata: Dortmund 3-0 Tottenham
Andata: Dortmund 3-0 Tottenham

Gli Spurs sulle orme dell'Inter
Nessuna squadra ha mai rimontato tre gol in questa fase della competizione, ma il Tottenham sa bene che questo vantaggio non ha chiuso del tutto la qualificazione. Tre anni fa infatti gli inglesi nel ritorno a Milano contro l'Inter si videro rimontare il 3-0 dell'andata e la partita andò ai tempi supplementari. Gli Spurs persero a San Siro 4-1 ma si qualificarono grazie al gol fuori casa di Emmanuel Adebayor, e così 36 mesi dopo gli inglesi proveranno a motivarsi ripensando a quella serata.
Tottenham - Borussia Dortmund, 21.05

Andata: Athletic 1-0 Valencia
Andata: Athletic 1-0 Valencia

Il Valencia vuole lo stesso spirito del 2014
Se rimontare l'1-0 dell'andata contro un Athletic in gran forma sembra abbastanza difficile, al Valencia basterà ripensare all'impresa del 2014 contro il Basilea per sperare di passare il turno. In quel doppio confronto gli spagnoli perdono 3-0 in Svizzera ma la doppietta di Paco Alcácer nel 3-0 del Mestalla aveva mandato la partita ai supplementari. La terza rete di Alcácer e quella di Juan Bernat avevano poi regalato la gioia più grande ai tifosi di casa. Il tecnico Gary Neville vorrebbe ripetere quell'impresa: "Abbiamo bisogno della spinta del nostro pubblico per rendere speciale questa serata".
Valencia - Athletic, 19.00

Andata: Villarreal 2-0 Leverkusen
Andata: Villarreal 2-0 Leverkusen

Il Leverkusen spera nelle difficoltà difensive del Villarreal
Il Villarreal ha basato le fortune di questa stagione sulla solidità difensiva, ma nel weekend per la prima volta si sono viste delle crepe in difesa dato che in casa del Siviglia ha subito quattro gol. Al Leverkusen basteranno infatti due gol per recuperare lo svantaggio dell'andata. Probabilmente, però, la difficoltà più grande per i tedeschi non sarà fare due gol, ma evitare a Cédric Bakambu (quattro gol in due partite) di farne almeno uno.
Leverkusen - Villarreal, 19.00

Andata: Shakhtar 3-1 Anderlecht
Andata: Shakhtar 3-1 Anderlecht

Acheampong speranza Anderlecht
Prima del 5 febbraio, Frank Acheampong aveva segnato appena una rete in stagione. Da quel giorno ne ha fatte invece sette in nove partite, compresi i quattro e un assist in tre gare di UEFA Europa League. Lo Shakhtar ha faticato non poco a contenerlo all'andata, e se l'Anderlecht vorrà tentare la rimonta, sicuramente in avanti punterà tutto sul 22enne. Acheampong dal canto suo è ottimista nonostante il 3-1 dell'andata. "Se fosse finita 2-1 sarebbe stato più facile. Adesso è più difficile, ma non impossibile".
Anderlecht - Shakhtar, 21.05

In alto