Il sito ufficiale del calcio europeo

Oblak volta pagina e pensa alla prossima finale

Pubblicato: Giovedì, 15 maggio 2014, 1.48CET
Jan Oblak ha chiamato in causa la sfortuna in occasione dell'ennesima sconfitta in finale subita dal Benfica, ma il 21enne estremo difensore punta a chiudere la stagione con un altro trofeo in bacheca.
di Hugo Pietra
da Juventus Stadium
 
Pubblicato: Giovedì, 15 maggio 2014, 1.48CET

Oblak volta pagina e pensa alla prossima finale

Jan Oblak ha chiamato in causa la sfortuna in occasione dell'ennesima sconfitta in finale subita dal Benfica, ma il 21enne estremo difensore punta a chiudere la stagione con un altro trofeo in bacheca.

Il portiere dell'SL Benfica Jan Oblak rha chiamato in causa la sfortuna in occasione dell'ottava sconfitta consecutiva in una finale continentale del club lusitano, ma ha ribadito di voler chiudere la stagione con un altro trofeo in bacheca.

Il nazionale sloveno ha compiuto il suo dovere fino in fondo nei 120 minuti dell'intensa finale contro il Sevilla FC allo Juventus Stadium, ma nulla ha potuto sulle quattro conclusioni dal dischetto trasformate impeccabilmente dalla formazione spagnola. L'impresa è invece riuscita a Beto, che parando due rigori ha contrinuito in maniera decisiva al trionfo del Siviglia.

"Nel complesso abbiamo disputato una buona gara stasera e abbiamo avuto molte occasioni per segnare - ha dichiarato Oblak -. Sfortunatamente il calcio è anche questo e abbiamo perso ai rigori. Siamo stati sfortunati, ma certe volte il calcio è ingiusto. Alcune volte si vince, altre si perde".

Oblak ha vissuto un'annata da incorniciare. Dopo tre stagioni in prestito, ha fatto ritorno al Benfica la scorsa estate per ricoprire il ruolo di vice di Artur. Un infortunio occorso all'esperto portiere brasiliano gli ha fornito un'inattesa opportunità, che il 21enne estremo difensore ha afferrato al volo. Da allora sono passati pochi mesi e Oblak può già vantare nel suo palmares due titoli e la partecipazione a una finale continentale, pur rimanendo sempre con i piedi per terra.

"Siamo delusi, ma domani è un altro giorno e le motivazioni per vincere tutti e tre i trofei disponibili in Portogallo non ci mancano. Dobbiamo prepararci per la finale [di Coppa di Portogallo] di domenica contro il Rio Ave [FC] e puntiamo a vincerla. Penso che stasera abbiamo giocato meglio del Siviglia, ma la fortuna non è stata dalla nostra parte". Ma Oblak avrà numerose occasioni per riscattarsi, ne siamo certi.

Ultimo aggiornamento: 07/10/14 2.20CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre
Partita collegata

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/news/newsid=2106207.html#oblak+volta+pagina+pensa+alla+prossima+finale