Il sito ufficiale del calcio europeo

Le reazioni al sorteggio per i sedicesimi

Pubblicato: Lunedì, 16 dicembre 2013, 15.29CET
"La Juventus è uscita dalla Champions League contro una squadra turca, adesso possiamo dare loro un altro dispiacere!" UEFA.com raccoglie tutte le reazioni al sorteggio per i sedicesimi di UEFA Europa League.
 
Pubblicato: Lunedì, 16 dicembre 2013, 15.29CET

Le reazioni al sorteggio per i sedicesimi

"La Juventus è uscita dalla Champions League contro una squadra turca, adesso possiamo dare loro un altro dispiacere!" UEFA.com raccoglie tutte le reazioni al sorteggio per i sedicesimi di UEFA Europa League.

Il Trabzonspor AŞ sfida la Juventus, il tecnico dell'FC Dnipro Dnipropetrovsk Juande Ramos ritrova il Tottenham Hotspur mentre il Maccabi Tel-Aviv FC affronta l'FC Basel 1893, squadra da cui quest'anno è stata eliminata in UEFA Champions League.

UEFA.com raccoglie tutte le reazioni al sorteggio per i sedicesimi di finale di UEFA Europa League.

FC Dnipro Dnipropetrovsk - Tottenham Hotspur FC
Juande Ramos, allenatore Dnipro
La fortuna non è stata dalla nostra parte in questo sorteggio. Il Tottenham è una delle favorite per vincere la competizione. Sono una squadra forte, ma dobbiamo scendere in campo con l'idea di lottare e qualificarci.

©Getty Images

L'allenatore del Rubin Kurban Berdyev

Real Betis Balompié - FC Rubin Kazan
Juanfran, centrocampista Betis
Sarà una sfida difficile, credo da 50-50. Anche per loro il campionato non sta andando benissimo. Non pensavamo molto al sorteggio. La UEFA Europa League verrà messa da parte fino a febbraio. Adesso pensiamo alla Liga. [Il Rubin] ha ottimi giocatori. Li rispettiamo ma siamo il Betis e vogliamo la qualificazione.

Kurban Berdyev, allenatore Rubin coach
Il Betis è una squadra con grande esperienza in Europa. Non staranno facendo bene in campionato, ma sono un'ottima squadra e servirà grande disciplina per superare il turno. Abbiamo grande rispetto nei loro confronti.

Vladislav Kulik, centrocampista Rubin
Il Betis? E' una squadra blasonata, le formazioni spagnole sono tutte forti. Non sarà facile per noi, questo è certo. Sono ultimi in campionato ma significa poco perché diverse squadre che stentano in campionato poi fanno bene in UEFA Champions League o UEFA Europa League. Non voglio fare previsioni, vedremo.

Swansea City AFC - SSC Napoli
Aurelio De Laurentiis, presidente Napoli
Lo Swansea è squadra tosta, ma possiamo qualificarci e dobbiamo vincere. Il nostro allenatore [Rafael Benítez] conosce bene la Premier League e questo potrebbe essere un vantaggio per noi. Serve solo pazienza perchè stiamo costruendo un grande Napoli.

Rafael Benítez, allenatore Napoli
Lo Swansea è un avversario impegnativo. Negli ultimi anni ha fatto grandi progressi. Laudrup ama il possesso palla, sa far esprimere la squadra in maniera brillante ed ha in rosa elementi di qualità come Michu. Noi però teniamo all'Europa League e daremo il massimo per superare il turno. 

Juventus - Trabzonspor AŞ
Hami Mandıralı, assistente tecnico Trabzonspor
Non abbiamo paura della Juventus, fa sicuramente piacere giocare contro di loro. Il Trabzonspor ha ottenuto buoni risultati recentemente e affronteremo uno dei giganti della Champions League. Sarà una bella partita. Abbiamo giocatori della nazionale turca e giocatori che hanno già esperienza in Europa. Faremo del nostro meglio.

Non è importante giocare la prima partita in trasferta o in casa – questo è il calcio e non puoi vincere senza giocarle entrambe. Dovremo fare la nostra partita. Faremo il possibile per l’orgoglio europeo del Trabzonspor.

İbrahim Ethem Hacıosmanoğlu, presidente Trabzonspor
Non lo vedo come un sorteggio sfortunato, volevo un'altra italiana dopo aver affrontato la Lazio nel girone. La Juventus è uscita dalla Champions League contro una squadra turca, adesso possiamo dare loro un altro dispiacere! 

Quando vuole, il Trabzonspor gioca un ottimo calcio. La sfida si giocherà dopo il mercato di gennaio e vedremo se completare al meglio la rosa. Il Trabzonspor ha una buona tradizione contro squadre italiane. Giocando al meglio, possiamo eliminare la Juventus. E non ci mancano tifosi nemmeno in Italia. E' un vantaggio giocare l'andata in trasferta. Fare subito un buon risultato sarebbe fondamentale. 

NK Maribor - Sevilla FC
Ante Šimundža, allenatore Maribor
Hanno vinto due volte la Coppa UEFA, e hanno ottimi giocatori. Il Siviglia è una grande d'Europa e per noi questo sorteggio rappresenta un premio per aver superato la fase a gironi per la prima volta. Adesso ci ritroveremo per il ritiro e inizieremo a studiare un po' il calcio spagnolo. 

Il Siviglia è settimo in classifica in Spagna. Non possiamo dire che si tratta di un avversario facile, ma è bello affrontare squadre di questo blasone.

Unai Emery, allenatore Siviglia
Rispettiamo sempre tutti, ma considerando le squadre che potevamo affrontare, siamo felici. Possiamo qualificarci. Parliamo della squadra più forte in Slovenia. Sono in primi in campionato e hanno superato la fase a gironi, quindi sono sicuramente molto forti.

FC Viktoria Plzeň - FC Shakhtar Donetsk
David Limberský, centrocampista Plzeň
Lo Shakhtar è molto forte e non penso che saremo favoriti. Sarà un momento da ricordare per [il difensore ceco dello Shakhtar] Tomáš Hübschman. Hanno diversi giocatori brasiliani molto forti. Anche il loro stadio è fantastico, ma noi faremo di tutto per qualificarci.

FC Chornomorets Odesa - Olympique Lyonnais
Olexiy Gai, centrocampista Chornomorets
Ieri il mister Roman Grygorchuk aveva detto che voleva il Lione, quindi non dovevamo nemmeno guardare il sorteggio! Il Lione è una delle migliori squadre francesi. Lo Shakhtar negli ottavi? Sarebbe una sfida che tutti i tifosi ucraini vorrebbero vedere, ma è troppo presto per parlarne.

Rémi Garde, allenatore Lione
Ho tanto rispetto per tutte le squadre che hanno raggiunto questa fase, quindi non dirò molto sul sorteggio. Tutte le squadre francesi devono essere sostenute in Europa. Sarei molto felice se il Paris Saint-Germain facesse molta strada in UEFA Champions League.

SS Lazio - PFC Ludogorets Razgrad
Vladimir Petković, allenatore Lazio
Poteva andarci peggio ma il Ludogorets è una squadra ostica. Non avranno tanto esperienza internazionale, ma hanno ottimi giocatori e dovremo dare tutto per superare il turno. Per loro giocare in Europa è una grande motivazione, daranno tutti il 110% per far vedere di cosa sono capaci a questo livello. L'anno scorso siamo andati bene in UEFA Europa League, con un pizzico di fortuna in più possiamo fare anche meglio, ma dobbiamo pensare una partita alla volta.

Stoicho Stoev, allenatore Ludogorets
Che ci piaccia o meno, questo è il sorteggio. Seguo tanto la Serie A e conosco bene la Lazio, anche se solo come appassionato, non come tecnico. Quindi da domani inizierò a studiarla meglio. Hanno grandi giocatori, come Miroslav Klose. La Lazio ha un vantaggio perchè non c'è la sosta invernale in Italia, ma ci faremo comunque trovare pronti".

Esbjerg fB - ACF Fiorentina
Niels Frederiksen, allenatore Esbjerg
Un sorteggio molto interessante. La Fiorentina è una grande squadra della Serie A e per molti di noi questa rappresenta un tipo di sfida che non ci siamo mai trovati davanti, ma anche una sfida che non vediamo l'ora di affrontare.

Ovviamente abbiamo una chance, c'è sempre una chance anche se sarebbe una grande sorpresa l'eliminazione della Fiorentina. Sono però convinto che un'avversaria come questa ci permetterà di riempire il nostro stadio!

AFC Ajax - FC Salzburg
Frank de Boer, allenatore Ajax
Penso che siamo favoriti, ma certamente non possiamo sottovalutare il Salisburgo. Dovremo dare il massimo per riuscire a passare il turno. 

Franz Schiemer, difensore Salzburg

L'Ajax è una delle squadre più difficili che ci poteva capitare. Giocare il ritorno in casa sarà un piccolo vantaggio. Ho affrontato l'Ajax una volta con l'FK Austria Wien e abbiamo perso, devo rimettere le cose a posto.

Maccabi Tel-Aviv FC v FC Basel 1893
Jordi Cruyff, direttore sportivo Maccabi Tel-Aviv
I nostri avversari hanno fatto molto bene in Champions League, ma dall'altro lato c'è la finestra di mercato invernale  e potrebbero cambiare qualcosa, non si sa mai quello che succede. 

Non penso che il Maccabi Tel Aviv possa considerarsi favorita nelle sfide europee, specialmente dopo la fase a gironi. Daremo il 100% e vedremo cosa accadrà. Siamo orgogliosi di essere arrivati fino a qui e faremo il massimo senza sentirci troppo sotto pressione. 

Murat Yakin, allenatore Basilea
E' un ottimo sorteggio per iniziare la fase a eliminazione diretta. Conosciamo i nostri avversari dalla sfida nei preliminari di questa estate, c'è sempre una grande atmosfera al Bloomfield Stadium. Per come si è qualificato dalla fase a gironi di Europa League, il Maccabi ha dimostrato di essere un'ottima squadra.

FC Porto - Eintracht Frankfurt
Bruno Hübner, direttore sportivo Eintracht 
E' un gran bel sorteggio, per la nostra squadra e per i nostri tifosi. Ma è anche uno dei sorteggi più duri che ci poteva capitare. Non saremo favoriti e quindi non abbiamo molto da perdere.

Heribert Bruchhagen, direttore esecutivo Eintracht 
Non volevamo essere sorteggiati contro una squadra che arrivava dalla UEFA Champions League. Il Porto ha grande esperienza a questo livello ed è stato un sorteggio davvero duro per noi. Non siamo felici ma sarà una sfida molto bella. 

FC Anji Makhachkala - KRC Genk
Gadzhi Gadzhiev, allenatore Anji
Conosco bene il Genk perchè seguiamo molto il campionato belga. Abbiamo acquistato il difensore João Carlos da loro [nel 2011]. Il Genk è un avversario pericoloso ma possiamo sicuramente qualificarci.

Andrei Yeschenko, difensore Anji
Il Genk è una buona squadra ma possiamo giocarcela. Concordo sul fatto che l'Anji sia stato un pò fortunato in Europa League. Non siamo stati sorteggiati nel gruppo più tosto e abbiamo avuto anche un pò di fortuna nel sorteggio. 

©Getty Images

Il difensore del PAOK Stefanos Athanasiadis

PAOK FC - SL Benfica
Stefanos Athanasiadis, attaccante PAOK FC
 Abbiamo in rosa due ex giocatori del Benfica, Kostas Katsouranis e Miguel Vítor, che potrebbero darci dei consigli importanti. Il Benfica è una grande squadra, gioca un ottimo calcio e l'anno scorso ha raggiunto la finale. Siamo sempre molto concentrati quando affrontiamo grandi squadre e in passato abbiamo ottenuto buoni risultati, specialmente in trasferta. 

Huub Stevens, allenatore PAOK FC
Il Benfica è molto forte. L'abbiamo visto recentemente contro l'Olympiacos in UEFA Champions League ma in questi due mesi li studieremo meglio. I portoghesi sono senza dubbio una delle migliori squadre approdate ai sedicesimi. Sarà una sfida molto difficile per noi, ma saremo sicuramente molto concentrati e cercheremo di dare il massimo nel doppio incontro. Spero che i nostri tifosi si godano a pieno queste partite.

FC Slovan Liberec - AZ Alkmaar
Jan Nezmar, direttore sportivo Liberec 
Non sarà un'esperienza nuova per noi perchè siamo stati sorteggiati con l' Alkmaar sette anni fa. Il calcio olandese è noto per il suo stile offensivo, quindi i tifosi possono aspettarsi una sfida affascinante. 

Martin Frýdek, difensore Liberec
Essendo una squadra olandese, l'Alkmaar privilegerà uno stile di gioco d'attaccante e divertente. 

Dick Advocaat, allenatore AZ
Abbiamo certamente la possibilità di proseguire. Lo Slovan Liberec punta ogni anno alle prime posizioni in Repubblica ceca, ma ora è sesto ed è in una situazione simile a quella dell'AZ [settimo in Eredivisie]. Giocare l'andata in trasferta è un vantaggio. 

Ultimo aggiornamento: 17/12/13 4.07CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/news/newsid=2038720.html#le+reazioni+sorteggio+sedicesimi