Il sito ufficiale del calcio europeo

Jeunesse Esch avanti tutta

Pubblicato: Domenica, 7 luglio 2013, 0.18CET
Vittorioso contro il Turku la scorsa settimana e intenzionato a completare l'opera in Finlandia, il club lussemburghese punta a mietere la sua prima vittima eccellente in Europa.
Jeunesse Esch avanti tutta
Il Jeunesse Esch punta ad entrare nel club delle ammazzagrandi ©Fern Konnen
 
Pubblicato: Domenica, 7 luglio 2013, 0.18CET

Jeunesse Esch avanti tutta

Vittorioso contro il Turku la scorsa settimana e intenzionato a completare l'opera in Finlandia, il club lussemburghese punta a mietere la sua prima vittima eccellente in Europa.

Sono passati nove anni dall'ultimo successo dell'AS Jeunesse Esch in Europa - 1-0 contro l'FC Sheriff nel ritorno del primo turno preliminare di UEFA Champions League 2004/05 dopo la sconfitta 2-0 subita all'andata - ma questa volta il 2-0 rifilato ai finlandesi del TPS Turkudà al club serie possibilità di continuare la sua avventura in UEFA Europa League.

"E' stato un gran risultato, che ci permetterà di disputare il ritorno in posizione di vantaggio", ha dichiarato il centrocampista Chu Wang, a segno al 52' giovedì contro il Turku. "Siamo stati bravissimi a non concedere spazi agli avversari", ha aggiunto il portiere e capitano Marc Oberweis.

Approdare al secondo turno preliminare consentirebbe ai lussemburghesi di centrare il loro miglior risultato in Europa dal 1963/64, quando superarono il turno di qualificazione di Coppa dei Campioni con un 5-4 complessivo a spese di un'altra squadra finlandese, l'FC Haka.

"Ci godiamo il momento, ma siamo già concentrati sulla gara di ritorno - ha aggiunto Oberweis -. Sappiamo che i nostri avversari faranno di tutto per ribaltare la sconfitta dell'andata e dovremo farci trovare pronti".

Il tecnico Dan Theis ha ribadito che gran parte del merito del successo dell'andata va ascritto ad Oberweis, superlativo nel mantenere la propria porta inviolata. "La sua è stata una prestazone superba - ha sottolineato Theis -. La vittoria è per gran parte merito suo. Abbiamo due gol di vantaggio e partiamo da una buona posizione. Non sarà facile, ma lio difenderemo con i denti". '

Per il calcio lussemburghese, del resto, mietere vittime eccellenti non è una novità. Solo l'anno scorso, l'F91 Dudelange aveva infatti sorprendentemente avuto la meglio sull'FC Salzburg nel secondo turno preliminare di UEFA Champions League.

"Daremo il massimo per centrare la qualificazione, sarebbe fantastico per il club", ha aggiunto Wang. Forse superare il turno non basterà per passare alla storia, ma di certo servirà al Jeunesse per guadagnarsi l'appellativo di ammazzagrandi.

Ultimo aggiornamento: 09/07/13 12.26CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/news/newsid=1969379.html#jeunesse+esch+avanti+tutta