Il sito ufficiale del calcio europeo

Missione compiuta per le grandi, sorpresa Jeunesse Esch

Pubblicato: Venerdì, 5 luglio 2013, 0.18CET
Mentre Rosenborg BK e Videoton FC faticano a imporsi rispettivamente su Crusaders FC e FK Mladost Podgorica, l'AS Jeunesse Esch regala uno dei risultati più sorprendenti della serata.
Missione compiuta per le grandi, sorpresa Jeunesse Esch
Khalid Benichou ha segnato il primo gol del Jeunesse Esch contro il TPS ©Fern Konnen
 
Pubblicato: Venerdì, 5 luglio 2013, 0.18CET

Missione compiuta per le grandi, sorpresa Jeunesse Esch

Mentre Rosenborg BK e Videoton FC faticano a imporsi rispettivamente su Crusaders FC e FK Mladost Podgorica, l'AS Jeunesse Esch regala uno dei risultati più sorprendenti della serata.

MŠK Žilina, Rosenborg BK e Videoton FC sono tra le squadre ad aver trionfato nella gara di andata del primo turno preliminare di UEFA Europa League, nel corso di una serata che ha regalato il sorriso anche a due delle tre formazioni di Lussemburgo. 

Tutti i risultati delle sfide di andata possono essere visualizzati qui

Il Rosenborg, che ha partecipato 11 volte in 18 anni alla fase a gironi di UEFA Champions League, ha fatto ricorso a tutta la sua esperienza continentale per superare 2-1 il Crusaders FC. La squadra nordirlandese è passata in vantaggio dopo 22’ con Jordan Owens ma i norvegesi di Trondheim sono andati a segno allo scadere di fine primo tempo, replicando al 77’ con Jonas Svensson.

Il Videoton ha dovuto faticare prima di imporsi in Ungheria con lo stesso punteggio sugli esordienti montenegrini del FK Mladost Podgorica. Lo Žilina, tuttavia, ha vissuto una serata decisamente più tranquilla e serena rifilando un secco 3-0 all’FC Torpedo Kutaisi.

Il successo per 2-0 del Jeunesse Esch contro il TPS Turku, suggellato dalle reti di Khalid Benichou e Chu Wang, è tra i risultati più sorprendenti di una giornata in cui ben 66 squadre hanno intrapreso il proprio cammino verso la finale di Torino, in programma l'anno prossimo.

I vincitori della Coppa di Lussemburgo, la cui ultima vittoria continentale risale a nove anni fa, hanno buone chance di passare il turno dopo aver superato i finlandesi dell’FC Haka, club che ha partecipato nel 1963/64 al turno preliminare di Coppa dei Campioni.

Fanno festa anche i connazionali del Differdange 03, ma non l'F91 Dudelange. Se i primi hanno espugnato 1-0 il campo degli albanesi del KF Laçi, il Dudelange, che solo 12 mesi fa aveva battuto l'FC Salzburg nei preliminari di UEFA Champions League, è crollato in Moldavia contro l'FC Milsami Orhei.

Il Breidablik ha registrato il trionfo più ampio delle gare di andata, un netto 4-0 casalingo contro l'FC Santa Coloma, mentre il Drogheda United FC ha strappato un pareggio a reti inviolate contro i finalisti di Coppa dei Campioni 1979 del Malmö FF.

Ultimo aggiornamento: 05/07/13 11.12CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/news/newsid=1969124.html#missione+compiuta+grandi+sorpresa+jeunesse+esch