Il sito ufficiale del calcio europeo

Tante sorprese in Europa League

Pubblicato: Venerdì, 26 agosto 2011, 0.33CET
Vere e proprie imprese per squadre come AEK Larnaca, Legia, Shamrock Rovers e Sion. Oltre a Roma e Siviglia cadono le due scozzesi Rangers e Celtic.
Tante sorprese in Europa League
Pascal Feindouno & Giovanni Sio (FC Sion) ©Getty Images
 
Pubblicato: Venerdì, 26 agosto 2011, 0.33CET

Tante sorprese in Europa League

Vere e proprie imprese per squadre come AEK Larnaca, Legia, Shamrock Rovers e Sion. Oltre a Roma e Siviglia cadono le due scozzesi Rangers e Celtic.

Scene di eroismo e frustrazione hanno caratterizzato l'ultima serata delle qualificazioni di UEFA Europa League: Legia Warszawa, AEK Larnaca FC e Shamrock Rovers FC superano il turno dopo grandi emozioni, Celtic FC e Rangers FC escono invece a braccetto per la grande delusione scozzese.

La fase a gironi di UEFA Europa League sarà carica di grandi squadre come Tottenham Hotspur FC, Club Atlético de Madrid, S.S. Lazio e Paris Saint-Germain FC, ma di certo non sono mancate le sorprese: come quella fatta registrare dall'AEK Larnaca che, dopo lo 0-0 dell'andata in casa del Rosenborg BK, si è imposta per 2-1 in casa.

Lo Shamrock Rovers ha invece pareggiato 1-1 in casa dell'FK Partizan per poi qualificarsi nei supplementari grazie a un rigore di Stephen Rice a sette minuti dalla fine diventando la prima squadra irlandese a raggiungere una fase a gironi.

Non meno straordinario il successo del Legia sull'FC Spartak Moskva. Dopo il 2-2 dell'andata in casa, il Legia era sotto 2-0 dopo appena 27 minuti a Mosca, un gol a testa per i gemelli Kirill e Dmitri Kombarov. Michał Kucharczyk ha però accorciato le distanze e Maciej Rybus ha pareggiato già prima dell'intervallo. In pieno recupero è poi arrivato il gol decisivo di Janusz Gol. Senza mezzi termini, il tecnico Maciej Skorża ha detto: "E' il giorno più bello della mia carriera da allenatore, anche meglio di quando il Wisła ha battuto il Barcellona 1-0".

Tra le altre squadre a sorridere c'è anche lo Stade Rennais FC, 4-0 all'FK Crvena zvezda e 6-1 complessivo. Il PSV Eindhoven ha rifilato cinque reti senza risposta all'SV Ried – tutte nella ripresa – dopo lo 0-0 della scorsa settimana, mentre l'FC Schalke 04, che aveva perso 2-0 in casa dell'HJK Helsinki, si è imposto per 6-1 in casa con poker di Klaas-Jan Huntelaar (due rigori).

L'FC Metalist Kharkiv di Myron Markevich aveva ben impressionato nella fase a gironi nelle precedenti stagioni e proverà a ripetersi sugli stessi livelli, dopo aver ottenuto una vittoria per 4-0 in Francia contro l'FC Sochaux-Montbéliard che fa seguito al pareggio 0-0 registrato in casa. La Georgia, però, non riuscirà a mandare per la prima volta una sua rappresentante nella fase a gironi; l'FC Zestafoni ha perso in casa del Club Brugge KV, mentre l'FC Dinamo Tbilisi ha ceduto all'AEK Athens FC dopo i supplementari.

E' stata dunque una serata deludente per la Georgia, ma addirittura apocalittica per la Scozia dato che tutte e due le squadre dell'Old Firm sono state eliminate. Dopo lo 0-0 casalingo contro l'FC Sion, il Celtic FC si è ritrovato in dieci uomini due minuti dopo il calcio d'inizio in Svizzera, dato il rosso diretto rimediato da Daniel Majstorović. Gli svizzeri hanno poi vinto l'incontro per 3-1. "Non puoi sbagliare le occasioni che abbiamo avuto noi nel corso delle due gare e pensare di passare", ha detto invece il tecnico dei Rangers Ally McCoist. Gli scozzesi avevano perso con l'NK Maribor 2-1 all'andata, e l'1-1 del ritorno a Ibrox non è bastato ad evitare l'eliminazione.

Ultimo aggiornamento: 26/08/11 2.43CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/news/newsid=1668189.html#tante+sorprese+europa+league