UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Finale Europa League: Atalanta - Leverkusen – cosa guardare

L'Atalanta ha un attaccante in piena forma al momento giusto, mentre il Leverkusen sogna in grande per chiudere una stagione storica. Scoprite gli spunti principali della sfida di Europa League a Dublino.

Gian Piero Gasperini, Gianluca Scamacca, Florian Wirtz e Xabi Alonso
Gian Piero Gasperini, Gianluca Scamacca, Florian Wirtz e Xabi Alonso

L'Atalanta, alla sua prima finale europea, affronterà in finale di UEFA Europa League un Leverkusen che in questa stagione sembra inarrestabile.

In questo articolo presentato da Enterprise, vi raccontiamo gli spunti più interessanti della finale di mercoledì 22 maggio alla Dublin Arena.

Dove guardare la finale di Europa League

Guida alla partita

Scamacca in forma nel momento giusto della stagione
La scorsa stagione il West Ham di Gianluca Scamacca ha raggiunto la finale di una competizione UEFA, ma l'attaccante non è riuscito a godersi appieno l'esperienza. Acquistato dall'Atalanta in estate proprio dal West Ham, l'ex Sassuolo ha segnato tre gol in 16 presenze in Premier League prima di infortunarsi al ginocchio (e sottoporsi a un'operazione) e assistere da spettatore alla vittoria degli Hammers nella finale di UEFA Europa Conference a Praga contro la Fiorentina.

Questa volta, sembra che il 25enne sia determinato a sfruttare al meglio l'occasione. Dopo aver segnato un solo gol nella fase a gironi, Scamacca nella fase a eliminazione diretta ha cambiato marcia segnando almeno una rete contro ogni avversario dell'Atalanta – tra cui spicca la doppietta nel 3-0 in casa del Liverpool nei quarti di finale. "La sicurezza ti aiuta a fare quella corsa in più, a rischiare quel passaggio o quel tiro che magari non rischieresti senza fiducia", ha dichiarato a UEFA.com.

Il Leverkusen a caccia del triplete
Dopo l'indimenticabile stagione 2001/02 quando il Leverkusen fece una tripletta di secondi posti tra Bundesliga, Coppa di Germania e UEFA Champions League, in questa stagione i Werkself pare abbiano spezzato il maleficio. Dopo i cinque secondi posti complessivi, in questa stagione la squadra di Xabi Alonso ha finalmente vinto la Bundesliga dominando il campionato e potrebbe trasformare una stagione straordinaria in una da incorniciare.

Vincitore della Coppa UEFA nel 1988, il Leverkusen punta a vincere il suo secondo trofeo continentale a Dublino. Se dovesse avere la meglio sull'Atalanta, avrebbe la possibilità di completare il triplete quando affronterà il Kaiserslautern nella finale di Coppa di Germania, tre giorni dopo la finale di Europa League. Non è facile, ma il Leverkusen è determinato a fare un passo alla volta. "Ora dobbiamo concentrarci intensamente sull'Atalanta", ha detto il centrocampista Jonas Hofmann dopo la vittoria contro la Roma in semifinale. "Vincere la finale, alla fine, è l'unica cosa che conta. E noi non l'abbiamo ancora vinta".

Il Leverkusen verso la finale di Europa League: tutti i gol

Sfida tra allenatori di successo
Vincitore della Champions League con Liverpool e Real Madrid, nonché due volte vincitore di EURO e di una Coppa del Mondo con la Spagna, Xabi Alonso è stato uno dei più grandi centrocampisti della sua epoca e ora è venuto alla ribalta come uno dei più brillanti tecnici emergenti. Il Leverkusen è il suo primo incarico a livello di prima squadra e, dopo aver portato il club dalla zona retrocessione a un piazzamento nei primi sei posti nella sua prima stagione, nella seconda ha superato tutte le aspettative vincendo la Bundesliga e arrivando in finale di Europa League e Coppa di Germania. "In questo momento sento che questo è il posto giusto per me per crescere come allenatore", ha detto di recente il 42enne.

Sapere dove fermarsi è stato il tema della carriera di Gian Piero Gasperini da quando ha portato il suo stile fluido e ultra-offensivo all'Atalanta nel 2016. La squadra di Gasperini è stata una presenza fissa in Europa negli ultimi anni e lui è stato nominato due volte Allenatore della Stagione in Italia, anche se non ha nulla di più tangibile da mostrare in bacheca. A 66 anni, infatti, non ha ancora guidato un club alla conquista di alcun trofeo. "Senza dubbio ci teniamo a vincere qualcosa, ma il premio è anche vedere l'unità di questi ragazzi", ha detto dopo il successo dell'Atalanta nei quarti di finale in casa del Liverpool.

Xabi Alonso sulla capacità del Leverkusen di segnare nei minuti finali

Dove si giocherà la finale di Europa League 2024?

Getty Images

La UEFA Europa League 2023/24 si concluderà mercoledì alla Dublin Arena in Repubblica d'Irlanda.

Con una capienza di oltre 50.000 posti, la Dublin Arena è lo stadio di casa della nazionale di calcio e di rugby della Repubblica d'Irlanda. Inaugurato nel 2010, lo stadio ospiterà la seconda finale di UEFA Europa League dopo quella tutta portoghese del 2011 tra Porto e Braga, quando Radamel Falcao mise a segno l'unico gol che regalò il trofeo ai Dragoni.

Scelti per te