UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Andata spareggi per la fase a eliminazione diretta di Europa League: anteprima partita per partita

I temi caldi delle gare di andata degli spareggi, come Milan-Rennes e la nuova sfida tra Feyenoord e Roma.

Stephan El Shaarawy (Roma) e Quilindschy Hartman (Feyenoord) la scorsa stagione a Rotterdam
Stephan El Shaarawy (Roma) e Quilindschy Hartman (Feyenoord) la scorsa stagione a Rotterdam

La UEFA Europa League ritorna giovedì 15 febbraio con gli otto spareggi per la fase a eliminazione diretta. Ecco la guida di UEFA.com a ogni partita.

Cosa sono gli spareggi per la fase a eliminazione diretta?

Gli spareggi vedono in gara 16 squadre: le otto seconde classificate nella fase a gironi di UEFA Europa League e le otto terze classificate nella fase a gironi di UEFA Champions League. 

Le sfide si giocano con partite di andata e ritorno e si concludono giovedì 22 febbraio; la regola dei gol in trasferta è stata abolita. Le otto vincitrici accedono al sorteggio degli ottavi di venerdì 23 febbraio, dove troveranno le otto vincitrici dei gironi; le otto squadre sconfitte saranno eliminate dalle competizioni europee 2023/24.

Gioca a Predictor Europa League!

Giovedì 15 febbraio

Feyenoord - Roma (18:45)

Highlights quarti di finale: Roma-Feyenoord 4-1

Il Feyenoord si ritrova ad affrontare la Roma per la terza volta in altrettante stagioni. Sconfitta dall'undici di José Mourinho nella prima finale di Europa Conference League nel 2022, la squadra di Rotterdam si è arresa ai giallorossi anche ai quarti di finale della scorsa Europa League. "La Roma gioca con un modulo che non vede spesso da noi", ha detto il tecnico Slot. "Cercherò comunque di sfruttare al meglio quello che ho imparato negli ultimi due incontri".

La Roma non ha un bilancio perfetto contro il Feyenoord (V3 P1 S1) e a metà gennaio ha esonerato Mourinho, il cui principale rimpianto è non aver centrato il primo posto nella fase a gironi. "Dovremo giocare contro una grande squadra uscita dalla Champions League", aveva detto il tecnico portoghese prima del sorteggio. "Ma una cosa è certa: neanche i nostri avversari saranno contenti di affrontarci".

Lo sapevi?
Slot, scelto per la prima volta da una prima squadra solo nel 2019, è stato votato miglior allenatore dell'Eredivisie per due anni consecutivi.

Galatasaray - Sparta Praga (18:45 CET)

Highlights: Galatasaray-Man United 3-3

Il Galatasaray ha affrontato lo Sparta quattro volte negli anni '90 (V1 P1 S2), ma mai dopo il 2000, e ha negato al Manchester United il trasferimento dalla Champions League. Il tecnico Okan Buruk ha cercato di studiare la difesa a tre dello Sparta ed è ottimista: "Abbiamo le capacità per fare bene e superare questo turno".

La squadra di Brian Priske si aspetta una calda accoglienza a Istanbul. Se terrà i nervi saldi in Turchia, le sue prospettive sembrano buone, perché in due partite interne contro il Galatasaray ha sempre vinto e ha segnato tre gol.

Shakhtar Donetsk - Marsiglia (18:45 CET)

Guarda il gol dello Shakhtar del 2009 contro il Marsiglia

Pierre-Emerick Aubameyang ha segnato sette gol in sette partite europee di questa stagione ed è a una sola lunghezza dal record di 30 gol di Radamel Falcao in Europa League. Il 34enne attaccante cercherà di trascinare il Marsiglia di Gennaro Gattuso ad Amburgo, ma il ds Jean-Pierre Papin ha invitato la sua squadra a rispettare "un club con un'esperienza europea importante".

Il tecnico dello Shakhtar, Marino Pušić, dovrà invece affrontare l'annoso problema dei club provenienti da paesi freddi nella fase primaverile delle competizioni europee. "Il Marsiglia avrà giocato diverse partite ufficiali prima di incontrarci, noi solo amichevoli". La formazione ucraina, però, ha eliminato l'OM ai quarti di finale della vittoriosa Coppa UEFA 2008/09, vincendo sia in casa che in trasferta.

Young Boys - Sporting CP (18:45 CET)

Highlights: Sporting CP - Sturm Graz 3-0

"Sappiamo che siamo outsider e abbiamo bisogno di due prestazioni perfette per avere la possibilità di qualificarci", ha detto il direttore sportivo dell'YB, Steve von Bergen. Tuttavia, dopo le fatiche in Champions League, la squadra di Raphaël Wicky può essere fiduciosa per la gara di andata a Berna.

I tanti gol di Viktor Gyökeres dal suo arrivo in estate hanno contribuito a mantenere lo Sporting CP nelle zone alte della classifica portoghese. Molte squadre sarebbero interessate al 25enne svedese, ma il tecnico Rúben Amorim ricorda a tutti che non lascerà il club se non con una sostanziosa clausola rescissoria.

Chi è qualificato agli ottavi di finale?

Atalanta (ITA)
Brighton (ENG)
Leverkusen (GER)
Liverpool (ENG)
Rangers (SCO)
Slavia Praga (CZE)
Villarreal (ESP)
West Ham (ENG)

Benfica - Tolosa (21:00 CET)

Highlights: Tolosa - Liverpool 3-2

Vincitore della Coppa di Francia, il Tolosa ha di nuovo ottenuto i migliori risultati della stagione lontano dalla Ligue 1, tra i quali una memorabile vittoria casalinga per 3-2 contro il Liverpool nella fase a gironi. "Siamo in Europa per giocare partite prestigiose come questa", ha commentato l'allenatore Carles Martinez Novell. "Cercheremo di continuare l'avventura."

Il Benfica sembra tecnicamente superiore al Tolosa, ma Simão Sabrosa (responsabile relazioni internazionali del club) ha sottolineato che la reputazione conta poco, anche se i tanti tifosi portoghesi che vivono in Francia potrebbe dare una mano.

Milan - Rennes (21:00 CET)

Highlights: Maccabi Haifa-Rennes 0-3

C'è stata una certa delusione per l'uscita del Milan dalla Champions League, ma un posto in Europa League non è una consolazione da poco vista la qualità degli avversari della fase a gironi: Newcastle, Dortmund e Paris.

Il Rennes non ha avuto avventure particolarmente felici in Italia, perdendo tre trasferte su tre e subendo sempre due gol, ma l'allenatore Julien Stéphan è comunque contento di giocare una sfida di livello. "Il Milan è una grande squadra, un top club di prestigio. Affrontare avversari di questo calibro è una grande opportunità".

Lo sapevi?
L'allenatore del Rennes è figlio di Guy Stéphan, vice di Didier Deschamps nella nazionale francese dal 2012.

Lens - Friburgo (21:00 CET)

Il gol spettacolare di Wahi

Nessuna delle due squadre è particolarmente soddisfatta del sorteggio, ma l'allenatore del Lens, Franck Haise, preferisce parlare degli aspetti positivi "È bello iniziare il 2024 con almeno due partite europee", ha detto. "Non so chi sia favorito, ma anche loro diranno la stessa cosa".

Il Lens ha un discreto bilancio in casa contro le squadre della Bundesliga (V4 P1 S1). Il tecnico del Friburgo, Christian Streich, descrive la formazione francese come una "squadra di punta", notando anche che ha "tifosi accaniti che fanno un gran baccano".

Braga - Qarabağ (21:00 CET)

Highlights: Qarabağ - Häcken 2-1

Sconfitto in finale di Europa League nel 2011, il Braga non è riuscito a vincere in casa nella fase a gironi di questa Champions League (P1 S2), ma può essere perdonato perché tra le squadre ospiti c'erano Napoli e Real Madrid.

"I club portoghesi prendono molto sul serio le competizioni europee", ha detto il tecnico Gurban Gurbanov dopo il sorteggio di dicembre. "Per noi sarà una bellissima esperienza". In panchina dal 2008, Gurbanov allenava i campioni dell'Azerbaigian l'ultima volta che hanno giocato in Portogallo, perdendo 2-0 in casa dello Sporting CP nel settembre 2018.

Ritorno: giovedì 22 febbraio

Rennes - Milan (18:45 CET)
Freiburg - Lens (18:45 CET)
Tolosa - Benfica (18:45 CET) 
Qarabağ - Braga (18:45 CET)
Roma - Feyenoord (21:00 CET)
Sporting CP - Young Boys (21:00 CET)
Sparta Praga - Galatasaray (21:00 CET)

Dove si gioca la finale di UEFA Europa League 2024?

Immagini Getty

La UEFA Europa League si concluderà a Dublino (Repubblica d'Irlanda) il 22 maggio 2024.

Con una capienza di oltre 50.000 spettatori, la Dublin Arena ospita le partite della nazionale di calcio e di rugby della Repubblica d'Irlanda. Inaugurato nel 2010, lo stadio ospiterà la sua seconda finale di UEFA Europa League, dopo quella tutta portoghese del 2011 tra Porto e Braga decisa da un gol di Radamel Falcao.