UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Finale di Europa League, Eintracht Frankfurt - Rangers: storia della partita

L'Eintracht Frankfurt affronta i Rangers in finale di UEFA Europa League 2021/22 all'Estadio Ramón Sánchez-Pizjuán di Siviglia.

UEFA via Getty Images

L'Eintracht Frankfurt affronta i Rangers in finale di UEFA Europa League 2021/22 all'Estadio Ramón Sánchez-Pizjuán di Siviglia. Le squadre cercano di diventare le prime vincitrici del torneo provenienti da Germania e Scozia.

• Finora, le due contendenti hanno vinto un titolo europeo ciascuna. I Rangers hanno alzato la Coppa delle Coppe nel 1972 battendo la Dynamo Mosca 3-2 in finale a Barcellona, mente il Francoforte ha vinto la Coppa UEFA nel 1980 contro il Borussia Mönchengladbach grazie ai gol in trasferta (2-3 t, 1 -0 c).

• Mentre in questa stagione l'Eintracht ha già vinto due volte in Spagna (dove non ha mai perso in cinque trasferte), i Rangers hanno eliminato due squadre tedesche nel cammino verso la finale.

• L'Eintracht ha iniziato la stagione 2021/22 dalla fase a gironi di UEFA Europa League ed è arrivato in finale imbattuto dopo 12 partite. Ha superato il Gruppo D con 12 punti precedendo Olympiacos, Fenerbahçe e Antwerp e si è qualificato direttamente agli ottavi di finale, dove ha eliminato il Real Betis ai supplementari (2-1 t, 1-1 c). Ai quarti ha eliminato un'altra formazione spagnola, il Barcellona, con una memorabile vittoria per 3-2 al Camp Nou dopo un altro 1-1 a Francoforte, quindi ha vinto entrambe le semifinali contro il West Ham United (2-1 a, 1-0 c).

• La stagione 2021/22 dei Rangers (19 partite) è iniziata dal terzo turno di qualificazione di UEFA Champions League. La squadra è poi passata nel Gruppo A di UEFA Europa League, arrivando seconda dietro al Lione con una gara di anticipo davanti a Sparta Praga e Brøndby. Agli spareggi per gli ottavi ha eliminato il Borussia Dortmund con un 6-4 complessivo (4-2 t, 2-2 c), mentre agli ottavi ha superato il Crvena zvezda con un 4-2 complessivo (3-0 c, 1-2 t). Quindi, ha ribaltato le sconfitte per 1-0 in trasferta sia ai quarti contro il Braga che in semifinale contro il Lipsia, con un'emozionante vittoria per 3-1 al ritorno ad Ibrox.

Eintracht Frankfurt - Rangers: ultime notizie


Precedenti

• Le squadre si sono affrontate solo una volta nelle competizioni europee, con una secca vittoria dell'Eintracht contro i Rangers nelle semifinali della Coppa dei Campioni 1959/60 (6-1 c, 6-3 t). Alfred Pfaff ha segnato due gol in entrambe le partite. La squadra di Paul Osswald è tornata a Glasgow per la finale e ha perso 7-3 contro il Real Madrid ad Hampden Park.

• L'unica altra sfida europea dell'Eintracht contro una squadra scozzese è stata quella contro l'Aberdeen al primo turno della trionfale Coppa UEFA 1979/80. La formazione tedesca ha vinto in casa per 1-0 e pareggiato 1-1 a Glasgow. Il suo bilancio complessivo contro le squadre scozzesi nella fase a eliminazione diretta delle competizioni UEFA è V2 S0.

• I Rangers giocano invece la 52esima partita contro le squadre tedesche; la Germania è la nazione che hanno affrontato di più in assoluto. Il bilancio nelle 51 precedenti è V18 P15 S18 e comprende una sconfitta nell'unica altra finale contro un club tedesco, il Bayern München, vincitore per 1-0 ai supplementari nella finale di Coppa delle Coppe del 1967 a Norimberga. Il bilancio della squadra scozzese nelle sfide a eliminazione diretta contro avversarie tedesche è V10 S11 grazie alle vittorie di questa stagione contro Dortmund e Lipsia.

Stato di forma 
Eintracht

Il cammino del Frankfurt verso la finale di Europa League
Il cammino del Frankfurt verso la finale di Europa League

• Assente dall'Europa nel 2020/21, l'Eintracht è tornato per la terza volta nella fase a gironi di UEFA Europa League in quattro stagioni (la quarta complessiva) grazie al quinto posto in Bundesliga. L'estate scorsa ha sostituito l'allenatore austriaco Adi Hütter con il connazionale Oliver Glasner, che nella stagione precedente aveva ottenuto il quarto posto con il Wolfsburg.

• L'Eintracht ha raggiunto la fase a eliminazione diretta di UEFA Europa League quattro volte su quattro. Il suo miglior piazzamento risaliva alla stagione 2018/19, quando aveva perso in semifinale ai rigori contro il Chelsea. In quella stagione ha vinto tutte e sei le partite del girone (unico club tedesco a riuscirci), mentre in questa ha vinto solo contro Olympiacos (3-1 c, 2-1 t) e Anversa (1-0 a) e ha pareggiato tre volte, 2-2 in casa contro l'Anversa e 1-1 due volte contro il Fenerbahçe. Nelle sei partite della fase a eliminazione diretta è rimasto imbattuto contro Betis, Barcellona e West Ham (V4 P2).

• L'undici di Glasner ha vinto cinque delle sei trasferte di UEFA Europa League di questa stagione, sempre con un gol di scarto, ad eccezione dell'1-1 in casa del Fenerbahçe alla sesta giornata.

• L'Eintracht è imbattuto in Spagna, dove ha vinto quattro partite su cinque. Tra queste c'è il 2-1 a Siviglia (Estadio Benito Villamarín) contro il Betis agli ottavi di questa edizione.

Rangers

Highlights: Rangers - Leipzig 3-1
Highlights: Rangers - Leipzig 3-1

• Nel 2020/21, i Rangers hanno vinto il loro 55esimo titolo nazionale (record) e hanno giocato anche 13 partite di UEFA Europa League, passando dal secondo turno di qualificazione agli ottavi e uscendo contro lo Slavia Praha (1-1 t, 0-2 c).

• I Rangers sono tornati in UEFA Champions League, dove mancavano da un decennio, ma hanno perso entrambe le gare del terzo turno di qualificazione per 2-1 contro il Malmö e sono approdati agli spareggi di UEFA Europa League, superando l'Alashkert e raggiungendo la fase a gironi per la quarta stagione consecutiva. Nonostante le sconfitte nelle prime due partite del girone contro Lione (0-2 c) e Sparta (0-1 t), la formazione scozzese è poi rimasta imbattuta, strappando quattro punti al Brøndby (2-0 c, 1-1 t) e conquistando il secondo posto posto grazie a un 2-0 sullo Sparta ad Ibrox alla quinta giornata. Questa partita vedeva esordire in panchina il nuovo allenatore Giovanni van Bronckhorst al posto di Steven Gerrard. Nella fase a eliminazione diretta, la sua squadra ha poi eliminato Dortmund, Crvena zvezda, Braga e Lipsia.

• Questa è la prima finale di UEFA Europa League per i Rangers. Le tre partecipazioni precedenti alla fase a eliminazione diretta del torneo si erano sempre concluse agli ottavi.

• Dopo un 2020/21 senza sconfitte esterne in Europa (V5 P2), i Rangers non hanno mai vinto fuori casa in questa stagione (P3 S2) fino al 4-2 in casa del Dortmund. Da allora hanno perso tre trasferte su tre, a Belgrado, Braga e Lipsia.

• La vittoria di 50 anni fa in finale di Coppa delle Coppe a Barcellona contro la Dynamo Mosca resta l'unica dei Rangers in Spagna nelle competizioni UEFA. Le 12 gare disputate nel paese si sono concluse con nove sconfitte e tre pareggi. Uno di questi è arrivato nell'ultima trasferta, 2-2 contro il Villarreal alla prima giornata di UEFA Europa League 2018/19. Le due gare precedenti giocate a Siviglia erano terminate con una sconfitta: 0-2 contro il Siviglia al primo turno della Coppa delle Coppe 1962/63 (ma i Rangers hanno vinto complessivamente 4-2) e 0-1 contro la stessa avversaria all'Estadio Ramón Sánchez-Pizjuán nella fase a gironi di UEFA Champions League 2009/10.

Finali UEFA precedenti 
Eintracht (V1 S1)
Coppa dei Campioni 1960 3-7 contro Real Madrid
Coppa UEFA 1980 3-3 tot. (vittoria ai gol in trasferta) contro Borussia Mönchengladbach

Rangers (V1 S3) 
Coppa delle Coppe 1961 1-4 tot. contro Fiorentina
Coppa delle Coppe 1967 0-1 contro Bayern München (dts)
Coppa delle Coppe 1972 3-2 contro Dinamo Mosca
Coppa UEFA 2008 0-2 contro Zenit

Speciale finale di UEFA Europa League 
• Questa è la tredicesima finale di UEFA Europa League. Nelle 12 precedenti sono stati segnati 36 gol, per una media di tre a partita. Il margine di vittoria più ampio è stato di tre gol: 4-1 del Chelsea contro l'Arsenal nel 2018/19 e 3-0 dell'Atlético de Madrid contro Athletic Club (2012) e Marsiglia (2018). Il maggior numero di gol segnati in finale è cinque: 3-2 del Siviglia sul Dnipro nel 2015, 4-1 del Chelsea contro l'Arsenal nel 2019 e 3-2 del Siviglia nel 2019/20 contro l'Inter.

• Il Siviglia ha vinto quattro finali di UEFA Europa League su quattro. Con la vittoria del 2019/20 ha superato l'Atlético, che si era aggiudicato tre finali su tre.

• In UEFA Europa League ci sono state nove finaliste spagnole (tra cui il Villarreal, vincitore della scorsa stagione, e l'Athletic, sconfitto in finale nel 2012) e sette inglesi: mentre il Chelsea ha vinto due volte (2013, 2019), il Manchester United ha totalizzato una vittoria (2017) e una sconfitta (2021) e Fulham (2010), Liverpool (2016) e Arsenal (2019) hanno perso.

• Eintracht e Rangers sono il 17° e il 18° club a raggiungere la finale di UEFA Europa League, che finora è stata vinta da sole sei squadre. Finora, le vincitrici provenivano da tre paesi: Spagna (otto successi) Inghilterra (tre) e Portogallo (uno).

• È la prima volta che un club tedesco o scozzese raggiunge la finale di UEFA Europa League. Germania e Scozia sono l'ottava e la nona nazione rappresentate in finale.

• Era dal 2017 (Manchester United-Ajax) che due squadre non arrivavano in finale per la prima volta. In precedenza era capitato nel 2013 con la sfida tra Chelsea e Benfica.

• Nel 2018/19, il Chelsea è diventato la prima vincitrice della UEFA Europa League a rimanere imbattuta per l'intera stagione (V12 P3). Il Villarreal ha ripetuto l'impresa la scorsa stagione (V11 P3), mentre l'Eintracht potrebbe riuscirci se dovesse vincere a Siviglia. I Rangers hanno già perso cinque partite di Europa League in questa stagione, due in più rispetto alle precedenti vincitrici. Solo il Siviglia, con tre sconfitte nel 2013/14, ne aveva perse più di due.

• Nessun giocatore è mai stato espulso in finale di UEFA Europa League.

• L'unico autogol in finale è stato quello dell'interista Romelu Lukaku che ha regalato la vittoria al Siviglia nel 2019/20.

• In finale di UEFA Europa League sono stati assegnati tre rigori, tutti trasformati: da Óscar Cardozo per il Benfica contro il Chelsea nel 2013, da Eden Hazard per il Chelsea contro l'Arsenal nel 2019 e da Lukaku per l'Inter contro il Siviglia nel 2020.

• Due finali di UEFA Europa League sono state decise dai calci di rigore: nel 2014 a Torino, il Siviglia ha battuto il Benfica per 4-2 dopo uno 0-0, mentre la scorsa stagione a Danzica il Villarreal ha battuto il Manchester United per 11-10 dopo un 1-1. L'unica altra finale proseguita ai tempi supplementari è stata quella inaugurale del 2010, vinta dall'Atlético contro il Fulham per 2-1 ad Amburgo.

• Sette giocatori hanno segnato due gol in finale di UEFA Europa League: Diego Forlán (Atlético 2010), Radamel Falcao (Atlético 2012), Carlos Bacca (Sevilla 2015), Coke (Sevilla 2016), Antoine Griezmann (Atlético 2018), Hazard (Chelsea 2019) e Luuk de Jong (Siviglia 2020); finora non è mai stata segnata una tripletta.

• Falcao è l'unico giocatore che ha segnato in due finali di UEFA Europa League, dopo aver siglato il gol della vittoria del Porto nel 2011. È anche l'unico che ha vinto due volte il premio Man of the Match (2011, 2012).

• Il giocatore più giovane ad aver disputato una finale di UEFA Europa League è stato Yeremi Pino del Villarreal, che nel 2021 è sceso in campo a 18 anni e 218 giorni; il più anziano è stato il suo compagno Raúl Albiol, che nella finale della scorsa stagione aveva 35 anni e 265 giorni.

• Maurizio Sarri è stato l'allenatore più anziano a vincere la UEFA Europa League (60 anni e 139 giorni) trionfando con il Chelsea nel 2019. Il più giovane rimane André Villas-Boas, che aveva 33 anni e 213 giorni quando ha vinto con il Porto nel 2011.

• Unai Emery ha raggiunto la finale di UEFA Europa League in quattro occasioni: con il Siviglia nel 2014, 2015 e 2016 e con il Villarreal nel 2021; ha anche perso con l'Arsenal contro il Chelsea nel 2019. Diego Simeone, due volte vincitore con l'Atlético (2012, 2018), è l'unico altro allenatore che si è aggiudicato più finali di UEFA Europa League.

• Glasner e Van Bronckhorst si candidano a diventare i primi allenatori di Austria e Olanda a vincere la UEFA Europa League.

• Questa sarà la prima finale di UEFA Europa League disputata in Spagna; Siviglia diventerà la 13a sede di questo incontro. L'Estadio Ramón Sánchez-Pizjuán ha ospitato la finale di Coppa dei Campioni del 1986 tra Steaua Bucureşti e Barcellona, vinta 2-0 ai rigori dalla squadra rumena dopo uno 0-0.

Curiosità e incroci
• Kristijan Jakić (Eintracht) e Borna Barišić (Rangers) militano nella nazionale croata, mentre Borré (Eintracht) e l'attaccante Alfredo Morelos (Rangers, infortunato) giocano in quella colombiana.

• Leon Balogun, difensore dei Rangers che milita nella nazionale nigeriana, è nato a Berlino e ha rappresentato cinque squadre tedesche: Hannover (2008–10), Werder Brema (2010–12), Fortuna Düsseldorf (2012–14), Darmstadt (2014/15) e Mainz (2015-18).

• Ryan Kent ha trascorso la prima metà del 2017/18 in prestito al Friburgo, collezionando sei presenze in Bundesliga.

• James Tavernier, terzino destro e capitano dei Rangers, ha aperto le marcature nella semifinale di ritorno contro il Lipsia. Così facendo ha messo a segno il suo settimo gol stagionale in UEFA Europa League (sempre nella fase a eliminazione diretta) ed è diventato il capocannoniere della competizione 2021/22. Nessun difensore è mai stato in testa alla classifica marcatori alla fine della stagione di UEFA Europa League. Kamada è il miglior marcatore del Frankfurt con cinque gol.

• Tavernier è a tre gol dal record individuale della fase a eliminazione diretta di UEFA Europa League, stabilito da Falcao con 10 reti per il Porto nel 2010/11.

• Kevin Trapp e Rafael Borré, a segno nella vittoriosa semifinale di ritorno contro il West Ham, hanno giocato dall'inizio tutte e 12 le partite di UEFA Europa League di questa stagione. Daichi Kamada ha giocato tutte le partite, ma in una è entrato dalla panchina.

• Joe Aribo dei Rangers è l'unico giocatore sceso in campo in tutte le 14 giornate di UEFA Europa League in questa stagione (12 da titolare), ma sette suoi compagni sono a quota 13: Tavernier, Barišić, Allan McGregor, Connor Goldson, Calvin Bassey, Glen Kamara e John Lundstram.

• Questa sarà la 19esima partita europea stagionale dei Rangers: in 52 stagioni, la squadra ne aveva giocate al massimo 18 (2019/20).

Calci di rigore
• Il bilancio dell'Eintracht ai calci di rigore nelle competizioni UEFA è V0 S2:
4-5 contro Salisburgo, quarti di finale di Coppa UEFA 1993/94
3-4 contro Chelsea, semifinale di UEFA Europa League 2018/19

• Il bilancio dei Rangers ai calci di rigore nelle competizioni UEFA è V3 S1:
1-3 contro Borussia Dortmund, terzo turno di Coppa UEFA 1999/2000
4-3 contro Paris Saint-Germain, terzo turno di Coppa UEFA 2001/02
4-2 contro Marítimo, primo turno di Coppa UEFA 2004/05
4-2 contro Fiorentina, semifinale di Coppa UEFA 2007/08