UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Anteprima finale Europa League, Eintracht Frankfurt - Rangers: dove guardarla, orario, probabili formazioni

Quando si gioca? Su che canale la trasmettono? Quali sono le probabili formazioni? Che cosa si vince? Breve guida alla finale di UEFA Europa League tra Eintracht Frankfurt e Rangers.

Eintracht Frankfurt e Rangers si affronteranno mercoledì 18 maggio in finale di UEFA Europa League allo stadio Ramón Sánchez-Pizjuán di Siviglia.

Eintracht Frankfurt - Rangers in breve

Quando: mercoledì 18 maggio (21:00 CET)
Dove: stadio Ramón Sánchez-Pizjuán, Siviglia
Cosa: finale UEFA Europa League
Come seguirla
: clicca qui per la copertura integrale dell'evento

Dove guardare Frankfurt - Rangers

Clicca qui per scoprire dove guardare la UEFA Europa League in TV.

Cosa devo sapere? Rangers e Frankfurt hanno già giocato una finale?

Vincitore della Coppa UEFA nel 1980, in questa edizione il Frankfurt si è distinto, oltre che per le sue prestazioni, anche per il calore dei suoi tifosi che hanno riempito gli stadi di tutta Europa, come in occasione della vittoria per 3-2 al Camp Nou che è costata l'eliminazione al Barcellona. La sfida coi Rangers riporta in mente un'altra celebre partita europea, quando i tedeschi hanno segnato sei gol tra andata e ritorno ai 'Gers' nella semifinale di Coppa dei Campioni del 1960, prima di perdere 7-3 contro il Real Madrid in finale di Coppa dei Campioni.

I Rangers hanno senza dubbio superato quella sconfitta. Il più grande risultato della squadra di Glasgow in Europa è stata la vittoria della Coppa delle Coppe nel 1972: l'unico successo in quattro finali nelle principali competizioni UEFA fino ad oggi. La delusione più recente è arrivata nella finale di Coppa UEFA 2007/08 contro lo Zenit, ma la squadra di Giovanni van Bronckhorst è determinata a non farsi sfuggire questa occasione.

Conosciamo le finaliste

Probabili formazioni

Il cammino del Frankfurt in finale di Europa League
Il cammino del Frankfurt in finale di Europa League

Frankfurt: Trapp; Touré, Tuta, N'Dicka; Knauff, Sow, Rode, Kostić; Hauge, Kamada, Borré

Rangers: McGregor; Goldson, Lundstram, Bassey; Tavernier, Jack, Kamara, Barišić; Wright, Aribo, Kent

Stato di forma

Frankfurt
Stato di forma (tutte le competizioni dalla più recente): PPVSVP
Situazione attuale: 11° in Bundesliga

Rangers
Stato di forma (tutte le competizioni dalla più recente): VVVVPS
Situazione attuale: 2° in Scottish Premier League, finale Coppa di Scozia

Il parere degli esperti

James Thorogood, reporter Frankfurt
Unica squadra mai battuta nell'intera Europa League 2021/22, l'Eintracht Frankfurt cavalca un'altra ondata di euforia guidata dai tifosi. Dopo la fiaba del 2018/19 interrotta in semifinale, i vincitori della Coppa UEFA 1980 hanno un'altra possibilità di vincere il primo titolo europeo dopo oltre 40 anni e collezionare la prima presenza assoluta in UEFA Champions League. Per molti, la finale di mercoledì sarà un'esperienza irripetibile e sarà una battaglia di emozioni oltre che di volontà, ma è proprio questo ciò che accade quando le Aquile danno il meglio.

Alex O'Henley, reporter Rangers
Nel 50° anniversario del successo in Coppa delle Coppe a Barcellona, i tifosi dei Rangers pensano a ragione che sulla coppa potrebbe esserci il nome della loro squadra quest'anno. Avendo già eliminato due squadre più in alto in Bundesliga, Dortmund e Lipsia, tra giocatori e tifosi c'è un cauto ottimismo.

Le parole dal campo

I grandi gol dei Rangers in Europa League
I grandi gol dei Rangers in Europa League

Oliver Glasner, allenatore Frankfurt: "Le emozioni sono soltanto cresciute negli ultimi mesi. Sono così orgoglioso dei giocatori e di ciò che hanno realizzato negli ultimi due mesi. Entrambe le squadre meritano pienamente di essere in finale. Contro i Rangers vedo un mix di West Ham e Barcellona. L'influenza olandese dell'allenatore nel loro gioco di costruzione, ma la mentalità britannica. Abbiamo bisogno di una prestazione al top".

Rafael Borré, attaccante Frankfurt: "Giocare questa finale con l'Eintracht Frankfurt è fantastico. Questa è una grande opportunità. Abbiamo un grande spirito di squadra ed è proprio questo che ci ha portato qui. Vogliamo dimostrarlo anche domani".

Giovanni van Bronckhorst, allenatore Rangers: "Ho vinto cinque trofei in quattro anni al Feyenoord, ma questo è diverso. È un club in cui ho giocato per tre anni negli anni Novanta e sono orgoglioso di guidare i ragazzi in finale. È un'enorme opportunità per ottenere un secondo premio importante in Europa. Abbiamo fatto una cavalcata incredibile e sarà una finale fantastica. Ma la finale è bella solo quando la vinci".

James Tavernier, difensore Rangers: "Questo significa il mondo per noi. Non sarei qui se non fosse stato per la squadra e per l'allenatore. Manca un gradino e vogliamo portare la coppa a casa. Daremo tutto sul campo e renderemo tutti orgogliosi".

Ryan Jack, centrocampista Rangers: "È stato un viaggio pazzesco. Non avrei mai pensato di essere qui a giocare una finale di Europa League. Sono orgoglioso e grato di essere qui e spero di poter portare a casa il trofeo".

Cosa si aggiudica la vincitrice della Europa League 2022?

Il trofeo della UEFA Europa League è alto 65 cm e pesa 15 kg. Una coppa d'argento su un basamento di marmo giallo progettata e realizzata dal laboratorio Bertoni di Milano. Proprio sopra il piedistallo, un gruppo di giocatori sembra lottare per la palla, mentre in realtà stanno sostenendo la "coppa" ottagonale che reca l'emblema della UEFA.

La squadra vincitrice riceve 40 medaglie d'oro, la seconda 40 medaglie d'argento.

I vincitori guadagnano un posto nella fase a gironi della UEFA Champions League 2022/23, se non si sono qualificati attraverso la propria competizione nazionale.