UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Ritorno spareggi per la fase a eliminazione diretta di Europa League: guida alle partite

Anteprima delle otto partite di ritorno degli spareggi per la fase eliminazione diretta di Europa League.

Il Dortmund è in svantaggio per 4-2 dopo la gara di andata
Il Dortmund è in svantaggio per 4-2 dopo la gara di andata Getty Images

Le gare di ritorno degli spareggi per la fase a eliminazione diretta di UEFA Europa League, in programma giovedì, decreteranno le otto squadre che completeranno la griglia degli ottavi di finale. Non dimenticate che la regola dei gol in trasferta è stata abolita e che i risultati che vedrete saranno quelli definitivi!

Gioca al Predictor di Europa League

Dinamo Zagreb - Sevilla (andata: 1-3)

Highlights: Sevilla - Dinamo Zagreb 3-1 
Highlights: Sevilla - Dinamo Zagreb 3-1 

Riuscirà la Dinamo a fermare il cammino degli specialisti di Europa League verso un'altra finale? L'atto conclusivo del 2022 si giocherà all'Estadio Ramòn Sànchez-Pizjuàn, impianto di casa del Siviglia, e il 3-1 dell'andata ha già permesso alla squadra di Julen Lopetegui di mettere un'ipoteca sulla qualificazione. Tuttavia il tecnico dei campioni di Croazia, Željko Kopić, ha detto che "il gioco espresso è stato migliore del risultato finale". Il talentuoso Mislav Oršić ha segnato un gol e ha sfiorato il raddoppio in modo spettacolare, mentre Yassine Bounou ha compiuto una doppia parata sensazionale per il Siviglia. Il primo gol determinerà possibilmente l'andamento della gara.

Lo sapevi?
Il Sevilla è alla fase a eliminazione diretta di Europa League per la settima volta. Il club spagnolo ha sollevato la coppa in quattro delle sei precedenti partecipazioni.

Olympiacos - Atalanta (andata: 1-2)

Highlights: Atalanta - Olympiacos 2-1 
Highlights: Atalanta - Olympiacos 2-1 

Gian Piero Gasperini ha ammesso che l'Atalanta 'ha impiegato un po' per rimettersi in carreggiata dopo lo svantaggio', e che essendo falcidiata dagli infortuni, la sua squadra non può permettersi di iniziare col piede sbagliato nel Pireo. L'Olympiacos in questa stagione ha perso una sola volta in 19 partite giocate in casa, vincendo 15 volte, e la rete di Tiquinho Soares è la chiara dimostrazione della qualità della squadra. Anche l'Atalanta è una formazione votata all'attacco, ma gli infortuni potrebbero condizionarne il rendimento. Ad aggravare la situazione anche l'infortunio di Luis Muriel, sostituito alla fine del primo tempo. Dopo la grande prestazione dell'andata, Berat Djimsiti ha detto scherzando (ma neanche troppo) che potrebbe giocare lui davanti.

Lo sapevi?
Djimsiti non aveva mai segnato una doppietta in una sola gara ma la scorsa settimana ci è riuscito nell'arco di tre minuti.

Real Sociedad - Leipzig (andata: 2-2)

Highlights: Leipzig - Real Sociedad 2-2
Highlights: Leipzig - Real Sociedad 2-2

La formazione spagnola ha lasciato la Germania con l'amaro in bocca dopo essere andata in vantaggio due volte ma ha dato filo da torcere al Lipsia, come ha ammesso Emil Forsberg. La Real potrebbe essere incoraggiata dal rientro di Alexander Isak e Adnan Januzaj. Il tecnico del Leipzig, Domenico Tedesco, ha ammesso che la sua squadra è stata fortunata a pareggiare su rigore nel finale e che per il ritorno potrebbe optare per una formazione più offensiva.

Lo sapevi?
In questa stagione europea, Christopher Nkunku ha segnato otto gol in sette partite: sette in Champions League e una in Europa League.

Lazio - Porto (andata: 1-2)

Highlights: Porto 2-1 Lazio
Highlights: Porto 2-1 Lazio

Sérgio Conceição tornerà a Roma, dove ha giocato oltre 100 partite in due periodi ricchi di trofei. Il Porto parte in vantaggio grazie alla doppietta di Toni Martínez, che ha così giustificato la sua partenza da titolare a sorpresa. La Lazio, che non vince una sfida a eliminazione diretta dal 2018, dovrà fare a meno del suo marcatore Mattia Zaccagni ma può ancora sperare.

Lo sapevi?
Il Porto ha vinto le ultime due sfide a eliminazione diretta di Champions League superando due squadre italiane ai supplementari: la Juventus nel 2020/21 e la Roma nel 2018/19.

Prossime tappe

Le vincenti si qualificano per il sorteggio degli ottavi di venerdì 25 febbraio e non saranno teste di serie.

Le teste di serie saranno Crvena zvezda, Eintracht Frankfurt, Galatasaray, Leverkusen, Lyon, Monaco, Spartak Moskva e West Ham.

Napoli - Barcelona (andata: 1-1)

Highlights: Barcelona - Napoli 1-1 
Highlights: Barcelona - Napoli 1-1 

Nonostante le tante occasioni, Ferran Torres è riuscito a segnare solo su calcio di rigore ed era visibilmente contrariato a fine partita, ripensando alle tante palle gol sprecate che avrebbero potuto dare un vantaggio rassicurante al Barcellona. Xavi Hernández ha voluto consolare la sua stella: "È molto esigente con se stesso – ha detto il tecnico del Barcellona –. So che i gol arriveranno". Gli dei del calcio spesso sorridono ai giovani: non sorprendetevi se Torres sarà protagonista assoluto nello stadio intitolato a colui che ha incarnato l'essenza del calcio, Diego Armando Maradona.

Lo sapevi?
Il Napoli è imbattuto da quattro gare interne di Europa League contro club spagnoli (V1 P3).

Betis - Zenit (andata: 3-2)

Highlights: Zenit 2-3 Betis
Highlights: Zenit 2-3 Betis

Lo Zenit, che non giocava partite ufficiali da due mesi prima dell'andata, ha iniziato la gara con la stessa intraprendenza di un orso che si è appena risvegliato dal letargo. Il Betis è partito forte ed è subito andato sul 2-0, accelerando il risveglio dei russi e subendo due gol prima della mezz'ora. I padroni di casa hanno poi segnato il 3-2 definitivo allo scadere del primo tempo, ma lo Zenit sa che ancora tutto è possibile.

Lo sapevi?
All'andata, Joaquín è diventato il più anziano calciatore a servire un assist in Europa League (40 anni e 211 giorni). Ha superato il precedente record di Daniel Berg Hestad (Molde-Ajax, 2015, 40 anni e 133 giorni).

Rangers - Dortmund (andata: 4-2)

Highlights: Dortmund 2-4 Rangers
Highlights: Dortmund 2-4 Rangers

I Rangers hanno centrato probabilmente il risultato più eclatante dell'andata battendo con un sonoro 4-2 il Dortmund. Giovanni van Bronckhorst cerca però di spegnere i facili entusiasmi: "È stata solo una bella serata", ha detto, pensando probabilmente a un certo Erling Haaland seduto in tribuna. Il formidabile attaccante norvegese è ancora indisponibile, ma la cautela di Van Bronckhorst è giustificata considerando il successo per 6-0 del Dortmund privo di Haaland contro il Mönchengladbach domenica.

Lo sapevi?
Il Dortmund ha vinto solo una volta su nove contro i Rangers e ha perso tre volte su quattro ad Ibrox.

Braga - Sheriff (andata: 0-2)

Highlights: Sheriff 2-0 Braga
Highlights: Sheriff 2-0 Braga

Proseguono gli exploit dello Sheriff. Prima squadra moldava a raggiungere la fase a gironi di Champions League, a battere il Real Madrid, a superare la fase a gironi, la scorsa settimana è diventata anche la prima squadra moldava a vincere una gara a eliminazione diretta. Il gol nel finale di Adama Traore (il settimo questa stagione europea) è sembrato un colpo decisivo, ma il Braga ha sempre apprezzato il ruolo di sfavorita e si è sempre fatto valere in casa.

Lo sapevi?
Questa sarà la 16ª partita europea stagionale per lo Sheriff: si tratta di un record per il club e del maggior numero di gare disputate (insieme alla Dinamo Zagreb) tra le 16 squadre che partecipano agli spareggi di Europa League.

Cosa sono gli spareggi per la fase a eliminazione diretta?

Gli spareggi per la fase a eliminazione diretta di UEFA Europa League sono stati introdotti per la prima volta in questa edizione. Vi partecipano 16 squadre: le otto seconde classificate nella fase a gironi di UEFA Europa League e le otto terze classificate nella fase a gironi di UEFA Champions League.

Le partite di andata e ritorno sono in programma il 17 e il 24 febbraio e la regola dei gol in trasferta è stata abolita. Le vincitrici degli otto spareggi raggiungono il sorteggio del 25 febbraio, dove trovano le otto vincitrici dei gironi; le otto squadre sconfitte agli spareggi escono dalle competizioni europee 2021/22.