UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Andata spareggi per la fase a eliminazione diretta di Europa League: pari Napoli in casa del Barça, bene Atalanta, Siviglia e Rangers

L'Atalanta ribalta l'Olympiacos, Rangers e Betis segnano quattro gol e spostano l'ago della bilancia della qualificazione, mentre Siviglia e Sheriff chiudono l'andata con due gol di vantaggio.

Guarda i gol di tutte le gare di andata.
Spareggi di Europa League: tutti i gol dell'andata

Rangers e Betis vincono e convincono in trasferta mentre Siviglia e Sheriff chiudono l'andata con un vantaggio ragguardevole in vista del ritorno degli spareggi di UEFA Europa League.

UEFA.com vi racconta le otto partite della serata.

Predictor: com'è andata?

Siviglia - Dinamo Zagreb 3-1

Specialista di Europa League, il Siviglia dimostra ancora una volta tutto il suo spessore nella competizione segnando due gol in altrettanti minuti sul finire del primo tempo. I padroni di casa passano in vantaggio al 13' con un rigore del capitano Ivan Rakitić. Gli ospiti pareggiano al 41' con Mislav Oršić ma allo scadere della prima frazione di gioco gli spagnoli vanno sul 3-1 con le reti di Lucas Ocampos e Anthony Martial (al suo primo gol col club).

Statistica: il Siviglia ha segnato tre gol nel primo tempo di una gara europea per la prima volta da novembre 2019 contro il Dudelange.

Atalanta - Olympiacos 2-1

Berat Djimsiti festeggia con Merih Demiral dopo il secondo gol dell'Atalanta
Berat Djimsiti festeggia con Merih Demiral dopo il secondo gol dell'AtalantaGetty Images

Berat Djimsiti segna due gol nel giro di altrettanti minuti nel secondo tempo e l'Atalanta piega l'Olympiacos 2-1 nella sfida di andata dopo che la squadra greca era passata in vantaggio nel primo tempo con Tiquinho Soares.
Leggi il report completo della partita

Statistica: Djimsiti non aveva mai segnato due gol in una partita prima di stasera, quando è riuscito nell'impresa in poco meno di tre minuti.

Leipzig - Real Sociedad 2-2

L'ingresso dalla panchina di Emil Forsberg salva il Leipzig da una possibile sconfitta dopo il doppio vantaggio della Real Sociedad in Germania. Robin Le Normand porta all'8' gli ospiti in vantaggio ma alla mezz'ora i padoni di casa pareggiano con Christopher Nkunku.

Il capitano della Real, Mikel Oyarzabal, segna il 2-1 su rigore ma a otto minuti dalla fine Forsberg pareggia i conti anche lui su calcio di rigore.

Statistica: Nkunku in questa stagione ha segnato otto gol in sette partite europee - sette in UEFA Champions League e una in Europa League.

Porto - Lazio 2-1

Toni Martìnez del Porto ha segnato una doppietta
Toni Martìnez del Porto ha segnato una doppietta Getty Images

All’Estádio do Dragão, la Lazio si arrende 2-1 nel primo round degli spareggi per la fase a eliminazione diretta di UEFA Europa League. Non basta un lampo di Mattia Zaccagni, alla fine la spunta il Porto, trascinato dalla doppietta di Toni Martínez.
Leggi il report completo della partita

Statistica: il Porto non aveva mai vinto una gara d'andata della fase a eliminazione diretta di Europa League (P1 S4) prima di questa partita.

Cosa succede dopo?

Le gare di ritorno si giocheranno il 24 febbraio, ovvero una settimana dopo l'andata. Le vincitrici di ogni spareggio si qualificheranno al sorteggio degli ottavi di finale del 25 febbraio dove non saranno teste di serie.

Le teste di serie sono invece: Crvena zvezda, Eintracht Frankfurt, Galatasaray, Leverkusen, Lyon, Monaco, Spartak Moskva e West Ham.

Barcellona - Napoli 1-1

L'esultanza di Piotr Zieliński per il vantaggio del Napoli
L'esultanza di Piotr Zieliński per il vantaggio del Napoli AFP via Getty Images

Il Napoli torna in Italia con un prezioso pareggio ottenuto in casa del Barcellona. I partenopei difendono bene e ripartono in contropiede, e al 29' passano in vantaggio con Piotr Zieliński che segna al secondo tentativo dopo una ribattuta corta del portiere avversario. Verso l'ora di gioco, Ferran Torres si fa perdonare dell'errore da cui nasce il contropiede degli ospiti, trasformando il rigore dell'1-1.
Leggi il report completo della partita

Statistica: i catalani in competizioni UEFA non segnano più di un gol in una singola gara da dieci partite.

Zenit - Betis 2-3

I cinque gol della gara sono stati tutti messi a segno nel primo tempo. Alla prima partita ufficiale dopo più di due mesi, i padroni di casa vanno subito sotto con un colpo di testa di Guido Rodrìguez, e subiscono il raddoppio poco dopo con Willian José.

Lo Zenit nel giro di pochi minuti torna in partita, prima con una conclusione potente di Artem Dyzuba e poi col pareggio di Malcom. Sul finire del primo tempo gli spagnoli segnano la rete che si rivela definitiva con Andrés Guardado. Il secondo tempo si gioca a ritmi più bassi ma, anche se i russi sfiorano il pari con una traversa di Daler Kuzyayev, a vincere il primo set è il Betis.

Statistica: lo Zenit era imbattuto in casa da 23 partite prima di perdere le ultime due gare.

Dortmund - Rangers 2-4

Alfredo Morelos festeggia la rete in casa del Dortmund
Alfredo Morelos festeggia la rete in casa del DortmundSNS Group via Getty Images

La squadra scozzese batte a sorpresa il Dortmund con una incredibile prestazione in Germania segnando due gol per tempo. James Tavernier porta in vantaggio gli ospiti nel primo tempo, e poco dopo Alfredo Morelos raddoppia. Nella ripresa, John Lundstram segna il 3-0 momentaneo con una grande conclusione ma i padroni di casa tornano in partita con un altrettanto bel gol di Jude Bellingham. Gli ospiti vanno sul 4-1 con un autogol di Dan-Axel Zagadou ma sul finale il tiro dalla distanza di Raphaël Guerreiro mantiene il Dortmund in partita in vista del ritorno.

Statistica: il Dortmund ha perso per la prima volta in casa contro una formazione scozzese.

Sheriff - Braga 2-0

Lo Sheriff segna un gol per tempo e porta a casa un risultato prezioso in vista del ritorno. Sul finire del primo tempo, Sébastien Thill segna su rigore il vantaggio dei padroni di casa. All'83' lo Sheriff va sul 2-0 con Adama Traore abile a sfruttare un errore di Bruno Rodriguez che segna il suo settimo gol europeo della stagione.

Statistica: questa è la 15esima partita dello Sheriff di questa stagione europea ed è il miglior risultato di sempre per una formazione moldava in competizioni UEFA.