UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Manchester United 6-2 Roma: Giallorossi, pesante ko all'Old Trafford

In casa del Manchester United, i Giallorossi vanno al riposo avanti di un gol, grazie al rigore di Pellegrini e al guizzo di Džeko, ma nella ripresa crollano sotto i colpi dei Red Devils che vincono con quattro reti di scarto trascinati da Cavani e Bruno Fernandes.

Bruno Fernandes ed Edinson Cavani festeggiano: hanno segnato una doppietta a testa nella vittoria del Manchester United contro la Roma
Bruno Fernandes ed Edinson Cavani festeggiano: hanno segnato una doppietta a testa nella vittoria del Manchester United contro la Roma Getty Images
Manchester United-Roma 2-2: la partita minuto per minuto e le reazioni

Servirà un’impresa, alla Roma, per conquistare la sua prima finale in UEFA Europa League. All’Old Trafford la squadra di Paulo Fonseca va al riposo in vantaggio, grazie alle reti di Lorenzo Pellegrini ed Edin Džeko, ma nella ripresa crolla sotto i colpi del Manchester United, che vince 6-2 la semifinale d’andata trascinato dalle doppiette di Edinson Cavani e Bruno Fernandes.

Il ‘Teatro dei sogni’, dunque, si è trasformato ancora una volta in un incubo per i Giallorossi, sconfitti per la quarta volta nella tana dei Red Devils, di nuovo con una goleada, come nel 2007 nel ritorno dei quarti in UEFA Champions League. Una Roma dai due volti quella vista in Inghilterra, colpita nel primo tempo anche da tre infortuni.

La sfida inizia decisamente in salita per i Giallorossi. Jordan Veretout si fa subito male e deve lasciare il posto a Gonzalo Villar, poi dopo 9 minuti il Manchester passa: Paul Pogba, dopo un super slalom, pesca Cavani, che veste i panni di uomo assist e smarca Bruno Fernandes, bravo a scavalcare Pau López con un tocco sotto.

Il gol di Edin Džeko che aveva illuso la Roma all'Old Trafford
Il gol di Edin Džeko che aveva illuso la Roma all'Old TraffordUEFA via Getty Images

La squadra di Fonseca riesce subito a reagire. In scivolata, in area, Pogba tocca il pallone con la mano sul cross basso di Rick Karsdorp e l’arbitro assegna il rigore, che Pellegrini trasforma: per il capitano Giallorosso è il terzo gol in questa UEFA Europa League.

La Roma perde anche Pau López, dolorante alla spalla e sostituito da Antonio Mirante, ma poco dopo la mezzora perfeziona la rimonta. Henrikh Mkhitaryan, con una magia, pesca Pellegrini, che serve un assist d’oro a Džeko che da due passi deve solo spingere il pallone in porta. Per l’ex attaccante del Manchester City è l’ottavo gol contro il Manchester United, il sesto all’Old Trafford.

La serie di infortuni che si abbatte sulla squadra di Fonseca prosegue con il ko di Leonardo Spinazzola, sostituito da Bruno Peres: prima dell’intervallo una “follia” di Roger Ibañez per poco non propizia il pareggio di Edinson Cavani, ma il “Matador” uruguaiano si scatena nella ripresa.

Dopo tre minuti, infatti, l’ex attaccante del Napoli sfrutta l’assist di Bruno Ferandes e con un piatto destro a giro sotto l’incrocio dei pali non dà scampo a Mirante. I Red Devils diventano rapidamente padroni del campo e si riportano avanti ancora con Cavani, che fa centro sul tap-in dopo la parata di Mirante sulla conclusione da posizione defilata di Aaron Wan-Bissaka.

I Giallorossi tentano di reagire con Džeko, ma sul suo colpo di testa fa buona guardia David de Gea. Ma sono ancora gli inglesi a colpire, stavolta su calcio di rigore concesso dall’arbitro per un fallo su Cavani dell’ex Chris Smalling: dal dischetto, non sbaglia lo specialista Bruno Fernandes. Per il portoghese ex Novara, Udinese e Sampdoria è l’ottava rete europea stagionale, la 26esima complessiva.

La squadra di Solskjær non è sazia e continua a segnare a ripetizione. Pogba, che all’Old Trafford non andava in gol da due anni, fa centro con un bel colpo di testa, poi c’è gloria anche per Mason Greenwood, da poco in campo al posto di Marcus Rashford.

Finisce 6-2 per il Manchester United di Solskjær, a un passo dalla finale di Danzica; tra una settimana all'Olimpico, alla Roma servirà un'impresa.

Formazioni

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelöf, Maguire, Shaw; McTominay, Fred; Rashford (76' Greenwood), Bruno Fernandes (90' Mata), Pogba; Cavani All. Solskjær

Roma (3-4-2-1): Pau López (28’ Mirante); Ibañez, Cristante, Smalling; Karsdorp, Veretout (5’ Villar), Diawara, Spinazzola (37’ Bruno Peres); Pellegrini, Mkhitaryan; Džeko All. Fonseca