UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Anteprima: andata ottavi di UEFA Europa League

Riflettori puntati sulla gara tra Manchester United e Milan, ma la serata di giovedì propone altre sfide interessanti.

UEFA.com

Giovedì 11 marzo, 18:55 CET
Ajax - Young Boys
Dynamo Kyiv - Villarreal
Manchester United - AC Milan
Slavia Praha - Rangers

Giovedì 11 marzo, 21:00 CET
Roma - Shakhtar
Olympiacos - Arsenal
Tottenham - Dinamo Zagreb
Granada - Molde

Partita della settimana: Manchester United - AC Milan

La gara più attesa oppone due ex campioni d'Europa. Le squadre si sono affrontate 10 volte negli anni, con cinque vittorie ciascuna: la più recente è stata il 4-0 per i Red Devils nel 2010. Paul Scholes prevede un successo simile anche stavolta, dopo quello travolgente contro la Real Sociedad ai sedicesimi.

Solskjær pregusta la sfida contro il Milan
Solskjær pregusta la sfida contro il Milan

Il Milan rimane ai vertici della Serie A e ha due "insider" come l'infortunato Zlatan Ibrahimović e Diogo Dalot, in prestito dallo United. Il Manchester, dal canto suo, può contare su Bruno Fernandes, che ha partecipato a 26 azioni da gol in altrettante partite del torneo ed è leader assoluto nella classifica FedEx Performance Zone.

Non chiamatele piccole

Il tecnico dello United, Ole Gunnar Solskjær, avrebbe forse sognato un scontro con la sua ex squadra, il Molde. La formazione norvegese ha il ranking più basso tra quelle ancora in gara e affronta il Granada, che si trova una posizione più in alto. Entrambe sono reduci dalle eliminazioni di Hoffenheim e Napoli ai sedicesimi, ma ultimamente il Granada ha evidenziato la tendenza a subire troppi gol: può ancora essere considerato favorito?

Aubameyang cerca il riscatto

Nei film più belli, per il protagonista arriva sempre il momento del riscatto: è quello che spera Pierre-Emerick Aubameyang in vista di una nuova sfida tra Arsenal e Olympiacos. Un anno fa, quando le due squadre si sono affrontate ai sedicesimi e sono andate supplementari, l'attaccante ha portato i Gunners in vantaggio. Dopo il pari della formazione greca, Aubameyang ha sbagliato nel finale e non ha potuto evitare l'eliminazione della sua squadra per i gol in trasferta.

Guarda il gol della vittoria dell'Olympiacos contro l'Arsenal
Guarda il gol della vittoria dell'Olympiacos contro l'Arsenal

"Devo imparare dagli errori del passato e trasformarli in punti di forza", ha dichiarato dopo il gol che ha permesso all'Arsenal di eliminare il Benfica ai sedicesimi di questa edizione. I Gunners non perdono in trasferta da 10 partite di UEFA Europa League e vanno al Pireo sapendo che, in caso di risultato utile, eguaglieranno un record nel torneo, saranno in vantaggio per il ritorno a Londra e avranno probabilmente trovato il riscatto per Aubameyang.

Altri spunti

Guarda il gol più belli dei sedicesimi
Guarda il gol più belli dei sedicesimi
  • Ai sedicesimi sono stati segnate 102 reti: in precedenza non se ne erano mai viste più di 95 in un turno di UEFA Europa League, record stabilito nel 2009/10. Continueremo a vedere una pioggia di gol?
  • L'Ajax ospita lo Young Boys ad Amsterdam dopo nove vittorie casalinghe consecutive in UEFA Europa League. La squadra olandese è a due sole lunghezze dal record stabilito dal Siviglia tra il 2014 e il 2016.
  • Finora, la sorte ha favorito le squadre che hanno saputo distribuire i gol tra più attaccanti. Dei 14 migliori cannonieri, infatti, solo tre sono ancora in gara: Carlos Vinícius (Tottenham), Paco Alcácer (Villarreal) e Borja Mayoral (Roma).

Leggi il calendario, le classifiche e le statistiche qui.