UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Le sfide imperdibili di questa giornata di UEFA Europa League

Preparati per l'ultimo giovedì di UEFA Europa League del 2020, che come sempre promette grandi emozioni.

Getty Images

Con sei posti ancora in palio ai sedicesimi di finale attraverso la fase a gironi di UEFA Europa League, scopriamo chi potrebbe farcela all'ultimo respiro.

Con un appetitoso menù calcistico per ogni giornata, ecco cosa possiamo aspettarci per la conclusione della fase a gironi il 10 dicembre.

Chi è qualificato e chi eliminato?

Gruppo A: Young Boys - CFR Cluj (18:55 CET), CSKA Sofia - Roma (18:55 CET)
Gruppo B: Dundalk - Arsenal (18:55 CET), Rapid Wien - Molde (18:55 CET)
Gruppo C: Leverkusen - Slavia Praha (18:55 CET), Hapoel Beer-Sheva - Nice (18:55 CET)
Gruppo D: Standard Liège - Benfica (18:55 CET), Lech Poznań - Rangers (18:55 CET)
Gruppo E: PSV Eindhoven - Omonoia (18:55 CET), PAOK - Granada (18:55 CET)
Gruppo F: Napoli - Real Sociedad (18:55 CET), Rijeka - AZ Alkmaar (18:55 CET)
Gruppo G: Braga - Zorya Luhansk (21:00 CET), Leicester - AEK Athens (21:00 CET)
Gruppo H: Celtic - LOSC Lille (21:00 CET), Sparta Praha - AC Milan (21:00 CET)
Gruppo I: Maccabi Tel-Aviv - Sivasspor (21:00 CET)
Gruppo J: Tottenham - Royal Antwerp (21:00 CET), Ludogorets - LASK (21:00 CET)
Gruppo K: Dinamo Zagreb - CSKA Moskva (21:00 CET), Wolfsberg - Feyenoord (21:00 CET)
Gruppo L: Hoffenheim - Gent (21:00 CET), Slovan Liberec - Crvena zvezda (21:00 CET)

La partita della settimana: Napoli - Real Sociedad

Highlights: Real Sociedad - Napoli 0-1
Highlights: Real Sociedad - Napoli 0-1

Nonostante i dieci punti in classifica nel Gruppo F, il Napoli non è ancora matematicamente ai sedicesimi e anzi potrebbe rischiare l'eliminazione con una combinazione di risultati negativi. Col pareggio per 1-1 in casa dell'AZ Alkmaar nell'ultima giornata e col contemporaneo e inaspettato 2-2 della Real Sociedad in casa contro il già eliminato Rijeka, le due squadre si presentano alla sesta giornata con la consapevolezza che la formazione olandese potrebbe fare fuori una delle due e qualificarsi al suo posto ai sedicesimi.

Scegli la tua squadra del 2020

Nell'andata a San Sebastian, il Napoli ha vinto 1-0 ma il tecnico della Real, Imanol Alguacil, è fiducioso che la sua squadra possa riscattare quella sconfitta in Italia. "Questa squadra può giocarsela con chiunque. Andiamo in Italia per vincere. Se giocheremo bene come fatto all'Anoeta, sono certo che ci riusciremo", ha detto. Il tecnico del Napoli, Gennaro Gattuso, sa invece che la sua squadra non ha brillato contro l'AZ: "Non è stata una gran partita, abbiamo fatto molti errori". Adesso però il Napoli non può più permettersi altri errori.

Gli spunti della serata

• Molte squadre sono ancora in corsa per un posto ai sedicesimi, ma nell'ultima giornata i tifosi potrebbero preferire le sfide a eliminazione diretta come Napoli - Real Sociedad, ma anche come Rapid Wien - Molde e Wolfsberg - Feyenoord.

• La Dinamo Zagreb, vincitrice del Gruppo K, ospita il già eliminato CSKA Moskva con la possibilità di stabilire un nuovo record UEFA; la formazione croata, infatti, potrebbe diventare il primo club a superare una fase a gironi di UEFA Champions League o UEFA Europa League senza subire nemmeno un gol. In passato ci erano riusciti in Coppa UEFA lo Steaua Bucureşti, il Middlesbrough (entrambi nel 2005/06) e il Metalist Kharkiv (2008/09), ma quelle edizioni prevedevano quattro partite appena nei gironi.

Highlights: Milan - LOSC 0-3
Highlights: Milan - LOSC 0-3

• Il LOSC Lille ha già staccato il pass per i sedicesimi dal Grupp H, e alla sesta giornata farà visita all'eliminato Celtic. Curiosità: l'attaccante del LOSC, Yusuf Yazıci, è diventato il primo calciatore a segnare una tripletta in due trasferte di una competizione UEFA per club. Riuscirà a realizzare una terza tripletta?

• Nell'ultima giornata l'Arsenal affronterà in trasferta il Dundalk con la possibilità di eguagliare il cammino del Tottenham che 2012/13 ha vinto tutte e sei le partite del proprio girone. I campioni d'Irlanda, il Gent e il Ludogorets dal canto loro proveranno a non chiudere il loro cammino europeo con sei sconfitte su sei.

Scopri qui le ultime su risultati, classifiche e statistiche.