UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Siviglia - Inter: dove vederla, probabili formazioni e ultime notizie

L'Inter affronta gli spagnoli del Siviglia in finale di UEFA Europa League – tutto quello da sapere.

COLOGNE, GERMANY - AUGUST 21: The UEFA Europa League trophy is seen pitch side prior to the UEFA Europa League Final between Seville and FC Internazionale at RheinEnergieStadion on August 21, 2020 in Cologne, Germany. (Photo by Stuart Franklin - UEFA/UEFA via Getty Images)
COLOGNE, GERMANY - AUGUST 21: The UEFA Europa League trophy is seen pitch side prior to the UEFA Europa League Final between Seville and FC Internazionale at RheinEnergieStadion on August 21, 2020 in Cologne, Germany. (Photo by Stuart Franklin - UEFA/UEFA via Getty Images) UEFA via Getty Images

Il Siviglia affronterà l'Inter venerdì 21 agosto alle 21:00 CET a Colonia in finale di UEFA Europa League. Questa pagina verrà aggiornata con le ultime notizie delle squadre, interviste e analisi degli esperti.

Finale: la marcia di avvicinamento


Dove guardare la partita in TV

Scopri dove guardare la partita di UEFA Europa League in TV.

Dieci di fila per Lukaku
Dieci di fila per Lukaku

Probabili formazioni

Siviglia: Bounou; Navas, Koundé, Diego Carlos, Reguilón; Banega, Fernando, Jordán; Suso, En-Nesyri, Ocampos
In dubbio: Ocampos (non specificato)

Inter: Handanovič; Godín, De Vrij, Bastoni; D’Ambrosio, Barella, Brozović, Gagliardini, Young; Martínez, Lukaku
Indisponibili: Vecino (ginocchio), Sánchez (coscia)

Le squadre

Siviglia (ESP)
Ranking UEFA: 8°
Campionato: 4° (ultima partita 19 luglio)
Ultime cinque partite (la più recente per prima): VVVVP
Come è arrivata in finale: prima Gruppo A, 1-1 CFR Cluj (gol in trasferta, sedicesimi), 2-0 Roma (ottavi), 1-0 Wolves (quarti), 2-1 Manchester United (semifinale)
Passata stagione: ottavi di finale (sconfitta contro Slavia Praha, dts)
Bilancio finali: P5 V5 S0 (la più recente: 2015/16, vittoria sul Liverpool)
Miglior piazzamento Coppa UEFA/Europa League: campione (2005/06, 2006/07, 2013/14, 2014/15, 2015/16)

I cinque trionfi del Siviglia in Europa League
I cinque trionfi del Siviglia in Europa League

Inter (ITA)
Ranking UEFA
: 33°
Campionato: 2° (ultima partita 1° agosto)
Ultime cinque partite: VVVVV
Come è arrivata in finale: fase a gironi UEFA Champions League, 4-1 Ludogorets (sedicesimi), 2-0 Getafe (ottavi), 2-1 Leverkusen (quarti), 5-0 Shakhtar (semifinale)
Passata stagione: ottavi di finale (sconfitta contro Eintracht Frankfurt)
Bilancio in finale: P4 V3 S1 (la più recente: vittoria 1997/98 contro Lazio)
Miglior piazzamento Coppa UEFA/Europa League: campione (1990/91, 1993/94, 1997/98)

Precedenti

Le due squadre non si sono mai affrontate in competizioni UEFA.

Siviglia contro avversari italiani
P13 V6 P2 S5 GF13 GS10

Siviglia - Inter: chi trionferà?
Siviglia - Inter: chi trionferà?

Inter contro avversari spagnoli
P43 V14 P11 S18 GF47 GS53

Come si stanno preparando le squadre

il Siviglia non perde da 20 partite in tutte le competizioni e ne ha vinte otto nelle ultime nove, entrando in forma nel momento giusto della stagione. Gli spagnoli sono stati bravi ad arginare un'ottima Roma agli ottavi, poi pazienti e astuti nei quarti rispettivamente contro Wolves e Manchester United. L'esperienza nella competizione dà un vantaggio in più a questa squadra che sa bene come portare a termine un lavoro.
Joe Walker, reporter Siviglia

Conte sembra aver trovato la formula magica e probabilmente confermerà la stessa squadra arrivata in finale con una serie di belle prestazioni. Dopo aver segnato 54 gol insieme in questa stagione, la coppia offensiva "Lu-La" è in una forma straordinaria: sia Romelu Lukaku che Lautaro Martínez hanno segnato due gol in semifinale. Martínez compirà 23 anni il giorno dopo la finale. Potrebbe sognare un regalo migliore del trofeo della UEFA Europa League?
Paolo Menicucci, reporter Inter

Highlights: Inter - Shakhtar Donetsk 5-0
Highlights: Inter - Shakhtar Donetsk 5-0

Tattiche

Julen Lopetegui schiera la sua squadra con un 4-3-3 che può passare rapidamente al 4-5-1 in fase di non possesso. Il tecnico predilige giocare con intensità, pressare alto e infastidire chi prova a impostare l'azione da dietro. In avanti occhio ai terzini offensivi Jesús Navas e Sergio Reguilón, mentre sulla mediana è Éver Banega a tenere le redini del centrocampo.
Joe Walker, reporter Siviglia

In Italia si dice spesso: 'Squadra che vince non si cambia'. Antonio Conte segue esattamente questo principio e confermerà in finale lo stesso 11 titolare delle ultime tre partite. Il suo 3-5-2 prevede due attaccanti supportati da due centrocampisti dinamici, un costruttore di gioco (Marcelo Brozović) e due esterni offensivi. La manovra parte dalla difesa che attrae il pressing degli avversari, e poi si cercano i due in avanti - in particolare Lukaku - con lanci lunghi.
Paolo Menicucci, reporter Inter

Highlights: Siviglia-Man. United 2-1
Highlights: Siviglia-Man. United 2-1

L'opinione dal campo

Julen Lopetegui, allenatore Siviglia: "L'Inter è attrezzata per giocare in Champions League dato il calibro di giocatori che ha in rosa, e in più è guidata da un allenatore molto esperto. Per questo dovremo spingerci al limite sotto ogni punto di vista, facendo una grande prestazione per poter competere con loro. Sarà una sfida ardua".

Antonio Conte, allenatore Inter: "C'è voglia di vincere, voglia di riportare la coppa in Italia - e soprattutto desiderio di riportare un trofeo nella bacheca dell'Inter. Il Siviglia, però, avrà la nostra stessa idea, quindi dovremo dimostrare di essere noi i migliori. Per me è sempre importante poter dire ai ragazzi a fine partita che non abbiamo rimpianti. Se saremo la squadra migliore, alzeremo il trofeo. Altrimenti avremo dato il massimo e applaudiremo i nostri avversari".

Lautaro Martínez, attaccante Inter: " A livello personale [voglio] cercare di vincere il mio primo titolo con l'Inter. Per me sarebbe una cosa speciale. È la mia prima finale e potrebbe essere il primo trofeo della mia carriera.

Jules Koundé, difensore Siviglia: "Lukaku è uno dei migliori attaccanti al mondo. Non solo è forte finiscamente, ma è abile con il pallone tra i piedi e nei duelli individuali. Sfrutta molto bene il suo corpo ed è anche rapido. E' a un livello superiore rispetto a chiunque altro abbiamo affrontato in questa stagione. Dovremo alzare l'asticella. Riportare il trofeo a Siviglia sarebbe meraviglioso.

Samir Handanović, portiere dell'Inter: "Sono venuto all'Inter per vincere dei trofei. Purtroppo la situazione negli ultimi anni non era delle migliori, ma ora siamo arrivati a un punto in cui possiamo lottare per qualcosa di importante. Questo deve essere un punto di partenza. L'Inter deve essere una squadra che ha l'abitudine di giocare in questo genere di partite, come faceva dieci, 15 anni fa".

Joan Jordán, centrocampista del Siviglia: "Siamo di fronte a avversari molto forti, e siamo pieni di rispetto per loro. Tuttavia, proveremo a giocare come il Siviglia. Dobbiamo prestare attenzione ai dettagli, e io penso che le "mini partite" all'interno della partita saranno molto importanti. Questo è ciò che mi preoccupa di più per il Siviglia".

Prossima tappa

Chi vincerà la UEFA Europa League andrà a giocare il 24 settembre a Budapest la Supercoppa UEFA Contro la vincente della UEFA Champions League. Siviglia e Inter saranno entrambe nel sorteggio del 1° ottobre per la fase a gironi di UEFA Champions League.

Cerimonia di premiazione UEFA Europa League

La cerimonia di premiazione in programma al termine della finale di questa sera si svolgerà sul campo dopo il fischio finale.

Il Presidente UEFA Aleksander Čeferin consegnerà il trofeo alla squadra vincitrice e le medaglie ai giocatori e agli staff di entrambe le squadre. La procedura per la cerimonia di premiazione è stata concordata insieme alle autorità locali. Tutti i dirigenti coinvolti nella consegna del trofeo sono stati sottoposti al test per il COVID-19 e non avranno l'obbligo di indossare la mascherina.

Come già annunciato prima dei tornei finali delle competizioni UEFA per club in Portogallo (UEFA Champions League), Germania (UEFA Europa League) e Spagna (UEFA Women's Champions League), i membri del management UEFA e dello staff operativo entrati in contatto diretto con i giocatori e gli staff delle squadre partecipanti sono stati sottoposti a test a cadenza regolare per tutta la durata dei tornei.