Wolves - Sevilla: storia della partita

La caccia del Siviglia alla quarta UEFA Europa League prosegue ai quarti, dove trova gli esordienti del Wolverhampton Wanderers.

La caccia del Siviglia alla quarta UEFA Europa League prosegue a Duisburg, dove ha già battuto la Roma. Tra la squadra spagnola e un posto in semifinale ci sono gli esordienti del Wolverhampton Wanderers.

• I Wolves, alla prima avventura in Europa dopo 39 anni, sono arrivati secondi nel Gruppo K con 13 punti e hanno eliminato comodamente l'Espanyol ai sedicesimi (4-0 c, 2-3 t). Agli ottavi hanno eliminato l'Olympiacos grazie a un rigore di Raúl Jiménez al Molineux dopo un 1-1 in Grecia.

• Il Siviglia ha superato agevolmente il Gruppo A vincendo le prime cinque partite e perdendo contro l'APOEL. Ai sedicesimi ha avuto vita più difficile, battendo il CFR Cluj solo ai gol in trasferta (1-1 t, 0-0 c), ma poi ha eliminato la Roma con un 2-0 in gara unica agli ottavi con le reti di Sergio Reguilón e Youssef En-Nesyri alla MSV Arena, raggiundendo i quarti di finale per la quarta volta.

Precedenti
• Le squadre non si sono mai incontrate nelle competizioni UEFA.

• I Wolves hanno già eliminato una squadra spagnola in questa edizione, l'Espanyol ai sedicesimi. Gli unici precedenti contro una formazione spagnola risalgono al seconto turno di Coppa dei Campioni 1959/60, con due sconfitte contro il Barcellona (0-4 t, 2-5 c).

• Negli ultimi anni, le squadre inglesi sono state spesso avversarie del Siviglia, che ha avuto largamente la meglio. Vittorioso contro il Liverpool in finale di Europa League 2016 (3-1) e contro il Middlesbrough in Coppa UEFA dieci anni prima (4-0), ha perso solo una partita su sei dall'ultimo trionfo, 2-0 sul campo del Leicester City agli ottavi di UEFA Champions League 2016/17 (2-3 tot.). Un anno dopo, però, ha eliminato il Manchester United allo stesso turno, pareggiando 0-0 a Siviglia e vincendo 2-1 all'Old Trafford.

Forma
Wolves
• Nel 2018/19, prima stagione dopo la promozione in Premier League, i Wolves sono arrivati settimi, tornando in Europa dopo l'eliminazione al primo turno di Coppa UEFA 1980/81 contro il PSV Eindhoven.

• I Wolves hanno iniziato la UEFA Europa League a luglio 2019, vincendo tutte e sei le partite di qualificazione contro Crusaders, Pyunik e Torino (agli spareggi). Hanno perso la prima gara del girone per 1-0 contro il Braga ma hanno battuto Beşiktaş (1-0 t, 4-0 c) e Slovan Bratislava (2-1 a, 1-0 h) e hanno pareggiato 3-3 in Portogallo.

• La miglior stagione in Europa della squadra inglese risale alla prima edizione della Coppa UEFA (1971/72), quando è arrivata in finale e ha perso 3-2 contro i connazionali del Tottenham Hotspur.

• Il bilancio europeo dei Wolves in questa stagione recita V12 P2 S2, con 38 gol segnati e 13 subiti. L'unica partita in cui non hanno segnato è stata quella contro il Braga alla prima giornata.

• Nelle precedenti trasferte in Germania, il Wolverhampton ha registrato una vittoria e tre sconfitte. La primissima gara esterna del club, al primo turno di Coppa dei Campioni 1958/59, si è conclusa con una sconfitta per 2-1 contro lo Schalke a Gelsenkirchen, per un 4-3 complessivo a favore della formazione tedesca.

Siviglia
• Nella passata stagione, il Siviglia ha giocato 16 partite di UEFA Europa League, passando dal secondo turno di qualificazione sino agli ottavi di finale e uscendo con lo Slavia Praha perdendo ai supplementari nella capitale ceca. Il club andaluso si è qualificato alla fase a gironi di questa stagione in virtù del sesto posto in Liga nel 2018/19. 

• I tre volte vincitori della UEFA Europa League non hanno mai fallito la qualificazione ai sedicesimi e con questa si sono qualificati cinque volte su cinque, passando come primi per la terza volta. Nel girone, il Siviglia ha battuto Qarabağ e Dudelange in casa e in trasferta e poi vinto 1-0 con l'APOEL prima della sconfitta con lo stesso risultato a Cipro nell'ultima giornata. Gli spagnoli hanno superato il girone con 15 punti - più di qualsiasi altra squadra in questa edizione - ma con i due pareggi ai sedicesimi contro il CFR erano a tre le partite senza vittorie prima di quella contro la Roma.

• Il Siviglia ha superato tre volte su tre i quarti di finale di UEFA Europa League, eliminando il Porto nel 2013/14 (0-1 t, 4-1 c), lo Zenit nel 2014/15 (2-1 c, 2-2 t) e l'Athletic Club nel 2015/16 (2-1 t, 1-2 c, 5-4 dcr) e vincendo sempre il torneo.

• Il Siviglia ha un bilancio positivo in Germania nelle competizioni UEFA (V7 P1 S3). Tranne la Roma a Duisburg, ha sempre affrontato squadre tedesche.

Collegamenti e curiosità
• I Wolves hanno due giocatori spagnoli che hanno militato in squadre di Liga: Adama Traoré (Barcellona 2013–14) e Jonny (Celta Vigo 2012–18).

• Tre giocatori del Siviglia hanno militato in squadre inglesi: Jesús Navas (Manchester City 2013–17), Suso (Liverpool 2012–15) e Luuk de Jong (Newcastle 2014).

• Nuno Espírito Santo, tecnico dei Wolves, ha allenato il Valencia da luglio 2014 a novembre 2015.

• Nuno e il collega Julen Lopetegui hanno allenato il Porto ma non hanno mai vinto trofei.

• En-Nesyri, Yassine Bounou (Siviglia) e Romain Saïss (Wolves) giocano nella nazionale del Marocco.

• I Wolves erano tra le sei esordienti di questa Europa League ma sono gli unici ancora in gara.

• La formazione inglese gioca la 17esima gara europea stagionale. Tra le altre squadre ai quarti di Europa League, solo il Copenhagen ne ha giocate altrettante. Per contro, il Siviglia è appena alla decima uscita europea nel 2019/20.

• Il Siviglia è una delle due ex vincitrici della UEFA Europa League ancora in gara insieme al Manchester United. Altre tre squadre – Internazionale, Bayer Leverkusen e Shakhtar Donetsk – hanno vinto la Coppa UEFA.

• Il Siviglia ha segnato 123 gol in UEFA Europa League (dalla fase a gironi alla finale) e deve farne un altro per eguagliare il record della competizione, attualmente detenuto da Villareal e Salisburgo. Inoltre ha vinto 39 partite, eguagliando il primato del Salisburgo.

• I Wolves sono arrivati settimi in Premier League 2019/20, mancando un posto nella prossima UEFA Europa League perché l'Arsenal (ottavo) ha vinto la FA Cup contro il Chelsea.

• Il Siviglia è arrivato quarto in Liga nel 2019/20, qualificandosi direttamente per la fase a gironi di UEFA Champions League per la sesta volta.

• Questo è l'unico quarto di finale tra due squadre che hanno iniziato la stagione 2019/20 in UEFA Europa League. Il Manchester United è l'unica altra squadra dei quarti che non ha iniziato dalla UEFA Champions League.

Calci di rigore
• I Wolves non sono mai arrivati ai rigori nelle competizioni UEFA.

• Il bilancio del Siviglia ai rigori nelle competizioni UEFA è V5 S1:
4-3 contro PAOK, primo turno di Coppa UEFA 1990/91
3-1 contro Espanyol, finale di Coppa UEFA 2006/07
2-3 contro Fenerbahçe, ottavi di UEFA Champions League 2007/08
4-3 contro Real Betis, ottavi di UEFA Europa League 2013/14
4-2 contro Benfica, finale di UEFA Europa League 2013/14
5-4 contro Athletic Club, quarti di UEFA Europa League 2015/16

Allenatori
• Ex portiere del Portogallo a UEFA EURO 2008, ma mai schierato in nazionale, Nuno Espírito Santo è stato per lo più una riserva da giocatore. Da allenatore si è fatto notare decisamente di più, dimostrando meticolosità e idee futuriste al Valencia, al Porto e, da maggio 2017, ai Wolves. Si è fatto notare raggiungendo due finali di coppa nazionale e l'Europa con i portoghesi del Rio Ave e nei 18 mesi al Mestalla. Ha portato i Wolves in Premier League alla prima stagione e in UEFA Europa League alla seconda.

• Nel giugno 2019 il Siviglia ha messo sotto contratto per tre anni Julen Lopetegui. L'ex portiere è tornato ad allenare dopo una breve parentesi col Real Madrid conclusasi prematuramente nell'ottobre 2018. In carriera ha allenato le giovanili della Spagna, vincendo titoli europei con l'Under 19 nel 2012 e con l'U21 l'anno successivo. In seguito ha preso le redini del Porto, che ha allenato per 18 mesi, e poi è stato scelto come Ct della Spagna. Dopo la qualificazione in Coppa del Mondo FIFA 2018, è stato però esonerato alla vigilia del torneo.