UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Mkhitaryan sulla Roma e sulla vittoria della UEFA Europa League

Henrikh Mkhitaryan racconta a UEFA.com del suo obiettivo di vincere nuovamente l'Europa League, ma questa volta con la Roma.

Henrikh Mkhitaryan ha ben figurato nella sua prima stagione con la Roma
Henrikh Mkhitaryan ha ben figurato nella sua prima stagione con la Roma @Getty Images

Nonostante un paio di infortuni nel corso della sua prima stagione in prestito alla Roma, Henrikh Mkhitaryan è riuscito lo stesso a convincere la società a tenerlo per un'altra stagione, e così il 31enne armeno è diventato un pilastro del centrocampo offensivo dei giallorossi.

Vincitore della UEFA Europa League con il Manchester United nel 2017, l'armeno ha parlato a UEFA.com della sua avventura nella Città Eterna e della sfida che attende la Roma negli ottavi di finale contro i cinque volte campioni del Siviglia.

Come hai vissuto la stagione d'esordio con la Roma?

Ottavi di finale Europa League: Siviglia - Roma
Ottavi di finale Europa League: Siviglia - Roma

Henrikh Mkhitaryan: credo di aver giocato una buona stagione all'esordio nonostante i due infortuni. Adesso sono in forma e spero di continuare così. Abbiamo già trovato un accordo per giocare un altro anno con la Roma fino all'estate 2021, cosa di cui sono molto contento. Qui mi sono sentito a casa sin dal primo giorno - sia in campo che fuori dal campo.

La Roma affronterà il Siviglia negli ottavi; come sarà giocare dopo questo lungo lockdown?

Mkhitaryan: sospendere le partite per poi riprenderle ad agosto quando tutto sarebbe stato più tranquillo, è stata la decisione più giusta. Il Siviglia è un avversario molto forte ma non mi lamento. D'altronde se vuoi vincere l'Europa League, devi essere pronto a giocare contro le squadre più forti. Se si esaminano le squadre ancora in corsa, tutte hanno la possibilità di vincere il trofeo. Le partite saranno difficili per tutti.

Tutti sono perfettamente consapevoli dell'importanza che questo torneo ha per noi, non solo perché ci dà la possibilità di giocare la prossima stagione in [UEFA] Champions League, ma anche perché se vinci qualsiasi titolo con questo club, sarai per sempre nel cuore dei tifosi. Abbiamo davanti la grande occasione di vincere un titolo ed entrare nel cuore dei nostri tifosi. Ciò che più conta adesso è non perdere nessuna partita e prendere la sfida sul serio facendoci trovare pronti per la gara. Ogni giocatore è importante per la squadra.

Mkhitaryan solleva la coppa nel 2017 con la bandiera armena sulle spalle
Mkhitaryan solleva la coppa nel 2017 con la bandiera armena sulle spalleGetty Images

Nel 2017 hai vinto la UEFA Europa League col Manchester United; cosa ricordi di quella vittoria per 2-0 nella finale con l'Ajax?

Mkhitaryan: L'Europa League è un torneo molto prestigioso, e penso che sia un onore per qualsiasi giocatore vincerla. Prima della finale volevo solo che la squadra vincesse per poter alzare la coppa sopra la mia testa con la bandiera armena. Durante la settimana ho fatto del mio meglio per prepararmi alla partita e giocare al massimo. La partita è andata come avevamo pianificato, abbiamo vinto 2-0, e soprattutto ho segnato probabilmente uno dei gol più importanti della mia carriera, cosa di cui sono stato molto contento. Non riesco nemmeno a spiegare le emozioni e le sensazioni che ho provato in quel momento e alla fine della partita.